Home / Richiami e ritiri / Acqua Lete richiama un lotto di minerale Sorgesana per contaminazione microbica

Acqua Lete richiama un lotto di minerale Sorgesana per contaminazione microbica

Acqua Lete ha ritirato un lotto di acqua minerale naturale a marchio Sorgesana, di proprietà della famosa azienda, per contaminazione microbica. I consumatori sono invitati a non consumare l’acqua minerale.

Il ministero della Salute ha diffuso un comunicato in cui annuncia il blocco e il richiamo del lotto 13.02.21 L 402 14 dell’acqua minerale naturale Sorgesana, nel formato da mezzo litro, per la presenza di batteri Pseudomonas aeruginosa. La scadenza indicata sull’etichetta è il 13/02/2021. La scheda non indica dove è stato distribuito il lotto ma si limita a riportare come motivazione il “rischio batteriologico”. La società Lete pur avendo iniziato il ritiro del lotto, non ha diffuso sul sito  alcun avviso sulla vicenda. Acqua Lete informa che la comunicazione del ritiro è stata inviata ai punti vendita interessati, mentre non ha ritenuto opportuno informare i consumatori attraverso un annuncio sul sito, come previsto dalla norma.

Acqua Lete – da noi interpellata – ha precisato di avere eseguito un ritiro preventivo in attesa della revisione delle analisi già chiesta all’Istituto superiore di sanità.

Dal 1° gennaio 2019, Il Fatto Alimentare ha segnalato 104 richiami, per un totale di 157 prodotti, e 7 revoche. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

formaggella luinese dop

Formaggella del luinese Dop richiamata per possibile presenza di Escherichia coli STEC

Il ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di formaggella del …