Home / Etichette & Prodotti

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

Lidl deve ritirare in Spagna il robot da cucina Monsieur Cuisine: troppo simile al Bimby di Vorwerk

La catena di supermercati Lidl dovrà ritirare dal mercato spagnolo il robot da cucina Monsieur Cuisine Connect prodotto con il proprio marchio Silvercrest, perché è troppo simile al robot Bimby (Thermomix in Spagna) della società Vorwerk. La decisione è stata presa dal tribunale commerciale di Barcellona che ha accertato una violazione del brevetto di Bimby il famoso robot da cucina …

Continua »
carne di coniglio

Nessun obbligo per l’origine della carne di coniglio. La Commissione UE non lo esclude ma non si impegna

La Commissaria UE alla Salute Stella Kyriakides non esclude di rendere obbligatoria l’indicazione dell’origine della carne di coniglio, ma non ha preso impegni. È questa la risposta della Commissione Europea all’interrogazione dell’eurodeputata Mara Bizzotto (Lega) che chiedeva l’origine in etichetta per le carni di coniglio e per i trasformati a base di coniglio, come avviene per la tracciabilità di altri tipi …

Continua »

Per cuocere la pasta Barilla arrivano le playlist di Spotify, e Garofalo migliora le indicazioni sulle confezioni

Il tempo di cottura della pasta è quasi sempre indicato con caratteri tipografici piccoli posizionati nelle aree meno visibili della confezione. Qualche mese fa è addirittura nato un “Movimento Grandi Minuti”, divertente campagna social che invita le marche di pasta a rendere più visibile questa informazione. Garofalo ha risposto all’iniziativa scherzosa con un nuovo pack, in edizione limitata, dove l’indicazione …

Continua »
miele che cola in un barattolo di vetro

La riscoperta del miele grazie alla pandemia: crescono le vendite e cambiano i consumatori

Crescono i consumi di miele nel 2020, grazie alle giovani famiglie che, complice la pandemia, hanno riscoperto questo prodotto. Lo rivela il rapporto Tendenze Miele pubblicato all’inizio di dicembre da Ismea, secondo cui è stata proprio l’emergenza sanitaria e la maggiore attenzione alla salute a spingere verso l’alto le vendite di un prodotto percepito da molti come salutistico. Nei primi …

Continua »

L’etichetta intelligente che ti dice se il cibo è ancora commestibile: il progetto Safer Smart Labels

Evitare sprechi e soprattutto non correre rischi per la salute: questi gli obbiettivi delle nuove etichette Safer Smart Labels. Frutto del lavoro di un team di ricerca dell’Università di Pavia, l’innovativo sistema di etichettatura permette di conoscere in tempo reale lo stato di conservazione dei cibi. I creatori, Paolo Quadrelli, Lisa Rita Magnaghi e Raffaela Biesuz, hanno ideato un dispositivo …

Continua »
tonno pesca

Il tonno circolare. Con il progetto We Sea, Mare Aperto valorizza il 100% della materia prima

Essere del tutto circolari si può: basta organizzare la filiera nel modo giusto. Lo dimostra, con i fatti, il tonno Mare Aperto, in questi giorni al centro di una campagna pubblicitaria in televisione, e presente in diverse catene di supermercati tra le quali Esselunga. Mare Aperto, azienda genovese del gruppo spagnolo Jealsa, è infatti il cuore di un progetto lanciato …

Continua »
Raw fresh meat Ribeye Steak and seasoning on dark background

Carne: aumentano i consumi in Italia. Privilegiati i prodotti a prezzo più conveniente e le “eccellenze”

Durante l’anno appena trascorso i consumi degli italiani sono stati fortemente influenzati dai periodi di lockdown: mentre i carrelli si riempivano di scorte alimentari, mense, bar e ristoranti si fermavano. Un’analisi di Ismea mostra come sia stata colpita la filiera delle carni bovine: se è vero che sono aumentati i consumi domestici di carne, questo ha interessato in particolare le carni …

Continua »

Cina, i sostituti vegetali delle uova di Eat Just sbarcano in una delle più grandi catene di fast food del Paese

I sostituti delle uova a base vegetale, realizzati con i fagioli verdi mung (detti anche soia verde) dell’azienda californiana Eat Just arrivati in Cina nel 2019, adesso fanno parte dei menu proposti da una delle più grandi catene di fast food del Paese, la Dicos, con oltre 500 punti vendita. Ne dà notizia il sito Businesswire, che specifica come non siano …

Continua »
Glass with different kinds of sugar on color background

Com’è andata con la sugar tax a Chicago? Dopo la cancellazione, prezzi e vendite a livelli pre-tassa

La città di Chicago, negli Stati Uniti, costituisce un punto di osservazione privilegiato per verificare se e come la tassa sulle bevande zuccherate, la cosiddetta sugar tax o SBT (da sweentened beverage tax), sia efficace. Lì infatti l’imposta è stata introdotta nell’agosto del 2017, e successivamente abrogata nel dicembre dello stesso anno: si può dunque studiare l’andamento degli acquisti delle bibite …

Continua »

Ferrero riduce i grammi di Nutella nei barattoli in Belgio e nel Regno Unito e non cambia il prezzo

A causa dell’aumento dei costi registrato in fase di produzione, la Ferrero ha deciso di ridurre, di qualche grammo, il contenuto nei barattoli di Nutella. Per il momento l’iniziativa riguarda il Belgio e la Gran Bretagna e avrà effetto immediato. Secondo quanto riportato dal sito Food Navigator, la Ferrero ha dichiarato che “Come molti altri produttori i costi in relazione …

Continua »

Dove lo butto? Ecco la nuova etichetta ambientale degli imballaggi

Lo studio sul packaging dei prodotti alimentari condotto dall’Osservatorio Immagino di Nielsen e GS1 Italy, fotografa un panorama desolante in cui il consumatore riceve pochissime informazioni sul corretto smaltimento degli imballaggi alimentari una volta divenuti rifiuti (leggi qui l’articolo). Secondo i dati dell’Osservatorio solo un prodotto alimentare su quattro (25,4%) riporta in etichetta le informazioni sul corretto smaltimento della confezione. …

Continua »
bevande zuccherate bibite zucchero sugar tax soda tax

Avvisi sulle bevande zuccherate che mettono in guardia dal rischio cardiovascolare, diabete e carie

Come il tabacco, e l’alcol. Anche le bevande alle quali è aggiunto zucchero dovrebbero presentare, ben visibili sulle confezioni, avvisi che mettono in guardia dal rischio cardiovascolare, da quello di diabete di tipo 2 e da quello di carie, perché questo aiuterebbe a contenerne il consumo. Così la pensano i nutrizionisti dell’Università della California di Davis, che hanno condotto uno …

Continua »
tartina salmone affumicato su tagliere con erbe aromatiche, lime e cipolla e ciotola di sale grosso

Salmone affumicato: scozzese o norvegese? Allevato o selvaggio? Tutti segreti di un prodotto sempre più amato

Ormai da diversi anni il salmone è una presenza costante sulla tavola delle feste. E non accenna a passare di moda, anzi, il consumo si afferma sempre più, tanto che è uno dei prodotti ittici più consumati dagli italiani. Si può acquistare in tranci, da cucinare, oppure affumicato e tagliato a fettine sottili, da consumare come antipasto, per le tartine, …

Continua »

Ma quanto costa il panettone? Il prezzo civetta per attirare consumatori

L’altra sera ho assaggiato a casa di amici un panettone di pasticceria costato 28 €/kg. Era ottimo, mentre quello comprato pochi giorni prima al supermercato confezionato da Maina e posizionato a fianco di altre marche come Bauli, Balocco, Motta vendute a circa 4-6 €, era buono. Ma l’assortimento del dolce natalizio non è esaurita. Molte catene di  supermercati propongono oltre ai …

Continua »

Arriva il NutrInform battery come alternativa all’etichetta a semaforo

È stato pubblicato il 7 dicembre 2020 sulla Gazzetta Ufficiale il DECRETO 19 novembre 2020 con le norme sul logo nutrizionale facoltativo “NutrInform Battery” in alternativa all’etichetta a semaforo, assunta ormai come modello di riferimento da diversi Paesi europei. La dizione sulla Gazzetta recita così “Forma di presentazione e condizioni di utilizzo del logo nutrizionale facoltativo complementare alla dichiarazione nutrizionale …

Continua »