Home / Etichette & Prodotti (pagina 2)

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

Il Nutri-Score arriva anche in Italia! L’etichetta a semaforo su un prodotto Sojasun comprato da Lidl

Mentre l’Italia continua a fare la guerra alle etichette a semaforo in Europa e nel mondo, alla fine il Nutri-Score è arrivato anche da noi. Uno dei nostri lettori ha scovato in un punto vendita Lidl un prodotto del marchio francese Sojasun, sulla cui etichetta campeggia in bella vista l’etichetta a semaforo realizzata dai cugini d’oltralpe. Il Nutri-Score continua a …

Continua »
chips vegetali carole patate fritti sale

Chips vegetali: gli snack di verdure fritte non sono sani come sembrano

Le chips vegetali e gli snack simili, a base di verdure fritte, sono meno sani di quello che sembrano, e andrebbero consumati tenendolo presente. Lo sottolinea Liz Weinandy, nutrizionista dell’Ohio State University Medical Center, intervistata dalla rivista Time sulle caratteristiche di questi prodotti, popolarissimi negli Stati Uniti e sempre di più anche in Europa. Nella maggior parte dei casi, ricorda …

Continua »
agricoltura biologica bio verdura fagiolini

Il primo marchio per tutelare i diritti dei lavoratori agricoli negli Stati Uniti. La certificazione dell’Agricultural Justice Project

Negli Stati Uniti ci sono, al momento, 203 marchi registrati e approvati per certificare le buone pratiche associate alla filiera alimentare. Una vera pletora di denominazioni all’interno della quale si trova di tutto, dalla protezione delle foreste agli Ogm, dalla pesca sostenibile alle emissioni di CO2 e così via. Uno delle ultimi arrivati, Food Justice Certified, rappresenta  qualcosa di diverso, …

Continua »

Red Bull, troppo zucchero in quella lattina. Con cinque zollette e mezzo si supera metà del limite raccomandato

Poche persone si rendono conto che una lattina di Red Bull contiene più di cinque zollette di zucchero. Questo accade perché  di solito la bevanda viene servita fredda, e quando la temperatura scende le papille gustative attenuano la percezione del sapore dolce. La presenza di zucchero in Red Bull, supera in percentuale la quantità aggiunta nella Coca-Cola e nell’Estathé. Ogni lattina …

Continua »
fanta arancia rossa sicilia igp copertina

Coca-Cola lancia la nuova Fanta con arancia rossa di Sicilia Igp: com’è possibile? Tutto in regola, risponde il Consorzio di tutela

Gentile redazione, la diffusione a mezzo stampa della nuova bevanda Fanta, che fa capo al gruppo Coca-Cola, a base di succo di arancia Igp, dopo una attenta verifica, mi ha spinto a cercare di capire “quale succo Igp di arancia rossa di Sicilia” ci sia in una bottiglia di aranciata Fanta. Rimango fortemente perplesso sulla correttezza della mossa di marketing …

Continua »
Ketchup Calvé zollette zucchero

Ketchup Calvé: più di 10 zollette in un tubetto. La salsa contiene troppo zucchero e sale

Ketchup Calvé: quante zollette di zucchero ci sono in un tubetto da 250 ml? Dalle indicazioni riportate sull’etichetta si tratta di 10,5 zollette da 5 g, pari a 52,5 g come mostra la fotografia. Certo nessuno mangia un tubetto di ketchup, ma sapere che il 20% della ricetta è composto da zucchero fa sempre un certo effetto. Non tutte le …

Continua »
Findus danone activia nutri-score

Etichette a semaforo promosse in Europa e nel mondo ma bocciate dall’Italia, che preferisce prosciutto e formaggio

Mentre il Comitato sull’etichettatura alimentare del Codex (organismo congiunto di Fao e Oms che stabilisce gli standard sul cibo) sta discutendo una proposta sui principi guida universali per lo sviluppo di etichette a semaforo diffuse in decine di Paesi, l’Italia invia una lettera firmata da Gian Lorenzo Cornedo, rappresentante permanente del nostro Paese all’Oms. Nel testo si criticano i profili …

Continua »
etichette a semaforo nutri-score bollini neri

L’Italia in guerra contro le etichette a semaforo: attaccate le linee guida dell’Oms. La risposta degli esperti di salute alle critiche

Prosegue la guerra italiana al Nutri-Score e a tutte le etichette a semaforo. Pochi giorni fa, il nostro Paese ha criticato pesantemente un documento redatto dell’Organizzazione mondiale della sanità, “Principi guida e manuale quadro per l’etichettatura fronte-pacco per la promozione di diete sane”. Il dossier è al centro della discussione del Comitato sulle etichette alimentari del Codex (programma congiunto di …

Continua »

EstaThé alla pesca, quasi 10 zollette di zucchero in ogni bottiglietta

Estathé Ferrero, quante zollette di zucchero vengono aggiunte in una bottiglietta da 500 ml? Dalle indicazioni in etichetta si tratta di quasi 10 zollette da 5 g,  pari a 49,5 g come mostra la fotografia. Bere tutto il contenuto di una bottiglietta di Estathé vuol dire ingerire il 99% dello zucchero che una persona adulta dovrebbe assumere ogni giorno, mentre …

Continua »

McDonald’s: troppo zucchero nel gelato McFlurry. Una coppetta contiene quasi 7 zollette

Quante zollette ci sono nel gelato McFlurry di McDonald’s? In ogni coppetta da 160 g circa ci sono 34 grammi di zucchero, pari a quasi 7 zollette da 5 g (6,8 per la precisione) come mostra la fotografia. Vuol dire che una coppetta  di gelato McFlurry di McDonald’s apporta il 68% dello zucchero che una persona adulta dovrebbe assumere ogni …

Continua »
cucinare torta cucina profumo odore aromi dolci

Aromi naturali o artificiali? Che confusione sulle etichette! Le risposte di Stiftung Warentest ai dubbi più comuni

  Il tema degli aromi rimbalza sempre in redazione perché le regole europee varate nel 2011 per dare maggiori informazioni al consumatore, sono abbastanza articolate e la comprensione non è così immediata. Premesso che la quantità di aromi in un prodotto solitamente è inferiore allo 0,01%, stiamo comunque parlando di additivi molto importanti. L’altra cosa da sapere è che in …

Continua »

Gli alimenti dolcificati con miele possono contenere fino a 25 volte più zuccheri

Gli alimenti dolcificati con miele possono contenere più zuccheri (fino a 25 volte di più) rispetto a quanto suggerito sulle confezioni, ma questo quasi mai viene specificato sulle etichette. La percezione del miele è più positiva e si tende a far leva su questo per vendere. In altre parole, i consumatori possono essere ingannati da prodotti nei quali è presente …

Continua »

Yogurt “Muller bianco zero”: i grassi non ci sono, ma lo zucchero raddoppia e le calorie sono uguali agli altri vasetti

Quando compri lo yogurt “Muller bianco zero% grassi” da 125 grami hai la sensazione di acquistare un prodotto buono cremoso ma con meno calorie rispetto agli altri. In realtà non è proprio così perché il richiamo ai grassi può trarre in inganno. Le calorie contenute nel vasetto sono pressoché identiche a quelle di uno yogurt bianco intero: 67 contro 73! …

Continua »

Coca-Cola: quanto zucchero c’è in una lattina? Sette zollette, pari a 35 grammi

“Quante zollette ci sono in una Coca-Cola?”. Una lattina da 33 cl ne contiene 35 grammi di zucchero, o se preferite sette zollette da 5 g come mostra la fotografia. Poche persone si rendono conto di quanto sia dolce la bibita più famosa del mondo. Cominciamo così una nuova rubrica che vuole mostrare ai lettori quanto zucchero si nasconde nei …

Continua »
nutri-score germania danone mccain bofrost findus

Nutri-Score sui prodotti Danone, McCain, Bofrost e Findus anche in Germania. L’industria tedesca dichiara guerra e lancia un’etichetta alternativa

Il Nutri-Score continua a diffondersi in Europa, l’ultimo Paese che si è aggiunto alla lista è la Germania, dove alcune aziende hanno scelto di adottare il sistema francese, in assenza di un logo nutrizionale ufficiale tedesco.  Nel primo gruppo di aderenti spiccano i nomi di Danone e McCain, tra i primi sostenitori del Nutri-Score in Francia, e degli specialisti di …

Continua »