;
Home / Francesca Faccini

Francesca Faccini

Francesca Faccini

Il ruolo decisivo di comprensione e accettazione per affrontare il sovrappeso in età evolutiva

obesità sovrappeso natura famiglia abitudini dieta

I bambini e le bambine obesi o sovrappeso hanno tanto bisogno di consigli alimentari quanto di sentirsi accettati dalla famiglia e dagli amici, è questo ciò che viene evidenziato in uno studio condotto da Amanda Harrist e Laura Hubbs-Tait, professoresse di Human Development and Family Science presso l’Oklahoma State University. Per giungere a questa conclusione, le due studiose hanno seguito …

Continua »

Vino vegano: è una trovata di marketing o si tratta di un prodotto differente?

vino

Non è più così raro trovare tra gli scaffali dei supermercati o delle enoteche bottiglie di vino vegano. Si tratta però di una dicitura che a qualcuno potrebbe suonare come l’ennesima trovata pubblicitaria, dato che si tratta di un prodotto ottenuto dalla fermentazione alcolica del succo d’uva. Ciò che molti non sanno, però, è che, per liberare il vino dalle …

Continua »

Dieta del ghiaccio: la nutrizionista spiega che cosa c’è che non va nelle soluzioni alla moda

Sembrerebbe sempre essere il momento giusto per mettersi a dieta: in previsione dell’estate, dopo l’estate, in previsione delle festività, dopo le festività. Ogni periodo dell’anno è caratterizzato dall’uscita di un nuovo regime alimentare che promette un dimagrimento veloce e duraturo. Tra le diete di moda, si possono annoverare la dieta reverse che prevede un aumento graduale dell’apporto energetico da attuare …

Continua »

Nocciole: Ferrero vuole ampliare la produzione italiana, ma non tutti sono d’accordo

nocciole

È il 2018 quando la multinazionale italiana Ferrero lancia il “Progetto nocciola Italia”, un piano agroindustriale che prevede un aumento entro il 2025 di 20 mila ettari di nuove piantagioni di noccioleto da aggiungere agli oltre 70 mila ettari già presenti con l’obiettivo di utilizzare una produzione corilicola 100% italiana. Con questo programma, l’azienda vuole ridurre la quota acquistata all’estero …

Continua »

Disturbi alimentari e lockdown: aumento del 30% di persone colpite, soprattutto tra gli adolescenti

Two female friends hangout at the city street.Laughing and fun.Drinking juice.Two female friends hangout at the city street.Laughing and fun.Drinking juice.

I dati di un’indagine Survey diffusi dal Ministero della Salute parlano di un aumento del 30% di persone affette da disturbi alimentari nel primo semestre del 2020. In Italia da gennaio a giugno 2020 si sono registrati 230.458 nuovi casi, mentre nello stesso periodo dell’anno precedente i casi registrati si fermavano a 163.547. Tale incremento è da annoverare tra le …

Continua »

Aldi ha aperto il suo primo supermercato di CO2 neutrale: sono sufficienti queste misure per cercare di limitare le emissioni di gas serra?

Il 27 maggio 2021, a Moniga del Garda (basso Garda bresciano), Aldi ha aperto il suo primo punto vendita a emissioni zero di CO2. L’obiettivo dichiarato dal gruppo che opera nel settore della grande distribuzione organizzata è di ridurre del 26% le sue emissioni entro il 2025, uno scopo questo reso possibile attraverso l’uso di energie rinnovabili, luci a led …

Continua »

Prodotti blocca-fame: dal pericolo degli anoressizzanti alle false promesse degli integratori

https://ilfattoalimentare.it/dieta-paleo-ordine-biologi-nutrizionisti.html

Al termine di uno dei processi più importanti degli ultimi anni in Francia, il 29 marzo 2021 il laboratorio farmaceutico francese Servier è stato condannato a pagare un’ammenda di 2,7 milioni di euro per “omicidio plurimo colposo” e “frode aggravata” nello scandalo del farmaco Mediator. Sebbene sia impossibile stabilire il numero esatto delle vittime, le stime indicano un numero compreso …

Continua »

Casa del Rider: a Napoli il primo luogo di ritrovo che va incontro ai ciclofattorini

A Napoli è stata inaugurata la prima “Casa del Rider” italiana, un’iniziativa che nasce nell’ambito del progetto “Nuovi lavori, nuove tutele” che vede coinvolti l’Associazione Napoli Pedala, l’Inail e la NIdiL Cgil Napoli. Dal 29 marzo 2021 in galleria Principe di Napoli presso la Bicycle House i rider del capoluogo campano hanno un luogo di ritrovo, dove possono socializzare, rivolgersi a …

Continua »

YouTube: il caso italiano di Me contro Te e i prodotti di McDonald’s. Che messaggi arrivano ai bambini?

Come dimostrato da uno studio pubblicato su Pedriatics, l’80% dei genitori di bambini con età inferiore ai 12 anni lascia che i figli guardino YouTube e il 35% dichiara che la piattaforma web è utilizzata con regolarità. Tali percentuali fanno di YouTube un luogo efficace per quello che viene definito “product placement”, cioè quella forma di pubblicità integrata nei video …

Continua »

Mercato della pizza: tra pizzerie in perdita e boom dei prodotti surgelati

Il 9 febbraio 2021, in occasione del National Pizza Day, attraverso i loro profili twitter ufficiali, la città di Chicago e lo Stato del New Jersey si sono autoproclamati “Capitale mondiale della pizza”, scatenando un botta e risposta social con i cittadini di Napoli. Con una ricetta ben diversa rispetto a quella napoletana, Chicago e il New Jersey vantano un …

Continua »

Frumento: sequenziamento del Dna e metodi inclusivi per far fronte alle sfide del futuro

spighe di grano

Grazie alla sua capacità di adattamento alle differenti condizioni climatiche, il frumento è uno dei cereali più diffusi al mondo. Considerato una delle prime piante domesticate dall’uomo e coltivato stabilmente da migliaia di anni, il grano (frumento) fornisce il 20% del fabbisogno calorico globale e, secondo stime recenti, la sua produzione dovrebbe aumentare oltre il 50% entro 2050 per soddisfare …

Continua »

Quando gli scarti non sono da buttare e diventano protagonisti: gli esempi italiani di economia circolare

Pensare di caratterizzare chimicamente e microbiologicamente la biomassa contenuta nei silos dopo la lavorazione delle mele è l’intuizione del gruppo di ricercatrici e ricercatori del Micro4Food Lab della Libera Università di Bolzano, guidato dalla professoressa Raffaella Di Cagno e dal professor Marco Gobbetti. Nel tentativo di reintrodurre i resti nel ciclo della produzione, gli scarti delle mele – essenzialmente buccia, polpa …

Continua »

Cat & animal café: i locali-zoo dove si possono incontrare dai gatti agli animali esotici

Da un recente studio pubblicato su Conservation Letters si apprende che in Asia si stanno diffondendo rapidamente bar che accolgono animali esotici. In questi locali – che appaiono come uno “sviluppo” degli oramai noti e diffusi cat café con gatti e cani –, specie selvatiche, tra cui mammiferi, uccelli e rettili, vengono sfruttate come “animali da coccola”. Concentrandosi su 10 …

Continua »

Latte artificiale: cause ed effetti del boom di vendite e le politiche “carenti” per il sostegno all’allattamento al seno

latte in polvere

Un recente studio pubblicato sulla rivista Maternal & Child Nutrition evidenzia come tra il 2005 e il 2019 le vendite a livello mondiale di latte artificiale siano cresciute del 115%, più precisamente si è passati da 3,5 kg di latte di formula per bambina/bambino a 7,4 kg. Tale aumento coinvolge tutti i tipi di latte: quello per neonati (0-6 mesi), …

Continua »

A Copenaghen ha aperto la più grande fattoria verticale d’Europa: la “nuova” agricoltura tra sostenibilità e profitto

A Taastrup, nei sobborghi di Copenaghen (Danimarca), ha preso vita la più grande fattoria verticale indoor d’Europa. La nuova vertical farm, nata dalla collaborazione tra la startup Nordic Harvest e la società tech taiwanese YesHealth Group, copre un’area di 7.000 mq con 14 livelli di scaffalature sulle quali si calcola verranno prodotte annualmente 1.000 tonnellate di verdura, con una previsione …

Continua »