;
Home / Packaging

Packaging

Stop alla plastica per l’ortofrutta. La Spagna e la Francia dicono no a frutta e verdura venduta in confezioni di plastica

La Spagna dice stop alla vendita di frutta e verdura in imballaggi di plastica a partire dal 2023. Come riporta El Pais, si tratta di una delle misure più importanti contenute nel regio decreto sugli imballaggi e sui rifiuti che il governo sta finalizzando. Il divieto di confezionamento per i prodotti ortofrutticoli, interesserà tutte le attività commerciali al dettaglio indipendentemente dalla …

Continua »
bioplastica, raccolta differenziata

Nuovi materiali compostabili: ancora troppi sbagli nella raccolta differenziata di bioplastica e simili

Serve un’attenzione in più nella raccolta differenziata. I nuovi materiali compostabili, tra cui spicca in particolare la cosiddetta bioplastica, sono sempre più spesso utilizzati anche per le confezioni di alcuni prodotti alimentari, dalla quarta gamma (vegetali già lavati e pronti all’uso) ai surgelati, dai vassoi per frutta e verdura alle pellicole che li ricoprono, fino alle referenze del reparto gastronomia …

Continua »

Il packaging, veicolo sempre più decisivo per comunicare l’attenzione alla sostenibilità ambientale

Una nuova normalità si va delineando, mentre l’esperienza dell’emergenza sanitaria sembra si possa finalmente avviare verso la conclusione. Questa nuova normalità viene definita e delineata nell’anteprima digitale del Rapporto Coop 2021 – Economia, consumi e stili di vita degli italiani di oggi e di domani, presentata qualche settimana fa. Dal rapporto, emergono stili alimentari e stili di vita diversi rispetto …

Continua »
Serving trays with delicious food on table. Concept of school lunch

Pfas nei piatti e nei bicchieri usati nelle mense scolastiche. L’appello della rivista Il Salvagente per sostituirli

Il Salvagente ha inviato una lettera aperta ai ministri della Salute e dell’Istruzione per “Evitare che nei piatti dei nostri figli finiscano i Pfas” . L’appello segue l’inchiesta realizzata lo scorso mese di giugno che avanzava il sospetto della presenza di queste sostanze cancerogene in piatti, bicchieri e posate compostabili distribuiti nelle mense scolastiche italiane. L’appello è stato condiviso e firmato da …

Continua »

Cibo sprecato: quello che consumiamo deve essere senza difetti. Ballarini sull’Accademia Georgofili

Secondo Claude Lévi-Strauss (1908 – 2009) animali e vegetali non diventano cibo in quanto «buoni da mangiare» ma perché sono «buoni da pensare». Non siamo più quello che mangiamo, ma quello che vorremmo essere. Come gli animali che gli antichi sacrificavano agli dei dovevano essere perfetti, così è anche per noi oggi, nuovi divinità del moderno consumismo, i cibi che …

Continua »

Bioplastica dalla cellulosa e acqua: un materiale innovativo dalla Germania

I ricercatori dell’Università di Gottinga, in Germania, hanno realizzato una nuova bioplastica dalle caratteristiche quasi ideali: ottenuta a partire dalla cellulosa, cioè dal polimero più presente in natura, richiede solo acqua a temperatura ambiente più una sostanza innocua, l’acido cinnamico, e può essere rimodellata in diverse dimensioni teoricamente all’infinito. Come riferito su Nature Sustainability il risultato, chiamato cinnamato di cellulosa, …

Continua »

Stoviglie e articoli in plastica contenenti bambù, la Commissione Europea prende una posizione e dice no

Dopo un lungo periodo di incertezza, finalmente la Commissione Europea ha preso una decisione sulla possibilità (o meglio l’impossibilità) di commercializzare articoli in plastica contenenti bambù. Secondo le autorità possono rappresentare un rischio concreto per la salute dei consumatori e sono da ritenersi illegali. Si tratta di una questione delicata che si trascina da anni. Per farsi un’idea basti dire che …

Continua »
bioplastiche, dove lo butto, indecisione tra plastica, betro e carta

Raccolta differenziata, quanta confusione sulle etichette. L’indagine sulle indicazioni di smaltimento di Junker ed Economia Circolare

A volte capire dove buttare gli imballaggi dei prodotti sembra un vero rebus. Di fronte a confezioni realizzate con materiali sempre più complessi, spesso formati da componenti differenti e multistrato, non è sempre facile individuare il giusto bidone della raccolta differenziata in cui gettarli. E spesso nemmeno le indicazioni sullo smaltimento in etichetta ci danno una mano. Anzi a volte, tra …

Continua »
vino solfiti

Vino: l’insostenibile pesantezza del vetro. Nel prossimo futuro bottiglie più leggere e vino in bag in box

La bottiglia in vetro è senza alcun dubbio il contenitore principe per il confezionamento del vino. Soprattutto per i prodotti di alta gamma e per quelli destinati al lungo invecchiamento la sostituzione del vetro con un altro materiale o un altro tipo di packaging non è facile. I motivi sono legati alla tradizione e alla ritualità del servizio ma anche, …

Continua »
inquinamento mare spiaggia plastica rifiuti

Stop alle bottiglie di plastica. L’appello lanciato da Greenpeace che ha avviato una raccolta firme

La maggior parte dei rifiuti in plastica galleggianti in Adriatico è rappresentato da bottiglie, contenitori, imballaggi, frammenti e borse per la spesa. Seguiti poi dal polistirolo espanso, impiegato nella pesca. Se la Direttiva Europea contro la plastica monouso sarà applicata correttamente, ci libereremo presto da cannucce, posate e pochi altri prodotti usa e getta. Ma c’è un prodotto su cui la …

Continua »
Say No to Plastic Straws, Plastic Pollution Concept, Top View cannucce plastica

Cannucce: quali alternative alla plastica?
 I pro e i contro di ogni materiale secondo il BfR

La Direttiva Europea 904 del 5 giugno 2019 vieta dal 2021 l’utilizzo delle cannucce in plastica monouso. Ma dovendo rispettare contemporaneamente il regolamento (1935/2004) per i materiali a contatto con gli alimenti (che prevede l’assenza di trasferimenti di sostanze dagli oggetti al cibo), quali alternative ci sono? Alla domanda risponde un documento dell’Istituto federale tedesco per la valutazione del rischio (BfR). …

Continua »

Stoviglie ecologiche: troppi inquinanti secondo le analisi di Altroconsumo. Pericolo Pfas

Le nuove stoviglie monouso a base di polpa di cellulosa (simili alla carta e al cartone), che stanno sostituendo gradualmente quelle di plastica, messe al bando dalla direttiva Ue 2019/904 sembrano ecologiche, sostenibili e amiche dell’ambiente.  Parliamo di prodotti già molto diffusi sia nelle mense scolastiche sia nella ristorazione d’asporto. Alcune hanno anche la certificazione di compostabilità, il che significa …

Continua »

Pfas nei contenitori dei cibi da fast food, la denuncia di otto associazioni: ancora troppo usati negli imballaggi di carta

Ci sono ancora troppi Pfas nei contenitori per i cibi da fast food e d’asporto. È la denuncia di un gruppo di otto associazioni europee, coordinate dall’organizzazione ceca Arnika, che hanno raccolto imballaggi alimentari e stoviglie monouso in carta, cartone e fibre vegetali delle maggiori catene di fast food e takeaway come McDonald’s, KFC, Subway o Dunkin’ Donuts. I campioni, …

Continua »
plastica

Plastica, l’Italia è ancora indietro con il recupero. Siamo solo al 41%

Come ogni anno arriva puntuale la relazione sulla gestione 2020 di Corepla (il consorzio che presiede al riciclo degli imballaggi in plastica) che ci mostra a che punto siamo sulla gestione degli imballaggi nel nostro Paese. Sebbene i risultati della gestione siano presentati dal consorzio come estremamente positivi, il monito della Corte dei Conti europea dello scorso ottobre, secondo cui …

Continua »

Il Salvagente, la rivista segnala la presenza di Pfas nei piatti e nei bicchieri usati nelle scuole

Le stoviglie compostabili con cui sono serviti i pasti nelle mense scolastiche sono piene di Pfas? E possono cedere questi composti tossici alle pietanze? Sono gli interrogativi che pone il mensile Il Salvagente nell’ultima indagine di copertina. La questione è iniziata a febbraio con l’invio all’Infn (Istituto nazionale di fisica nucleare), di 11 campioni di stoviglie compostabili (sette piatti, due bicchieri, due coperchi/coperture dei lunch box …

Continua »