Home / Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Bar, locali & Covid-19: tutte le indicazioni per la prevenzione del contagio dell’Istituto superiore di sanità

Coffee shop woman owner working with face mask, open after lockdown quarantine.

Dopo mesi di reclusione in casa, finalmente si può tornare a fare colazione al bar, anche se in modo radicalmente diverso rispetto a come eravamo abituati. Mascherine, barriere e ingressi contingentati sono alcune delle nuove regole per ridurre il rischio di contagio stabilite dal Dpcm del 17 maggio che ha dato il via libera alle aperture (di cui abbiamo abbiamo …

Continua »

Richiamati cereali da colazione Despar Vital: nella confezione c’è un prodotto diverso con allergeni non dichiarati

richiamo despar vital multigrain classico cereali

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di cereali da colazione multigrain di riso e frumento integrale classico Despar Vital per un problema di confezionamento: la scatola dei cereali multigrain, infatti, non contiene la versione classica del prodotto, ma quella con cioccolato fondente, tra i cui ingredienti c’è anche lecitina di soia, un allergene non dichiarato …

Continua »

Integratori alimentari con sostanza vietata: il ministero della Salute segnala due prodotti a marchio Muscletech

integratori pastiglie capsule sport

Il ministero della Salute ha pubblicato un avviso di sicurezza per gli integratori alimentari Hydroxycut Hardcore Next Gen e Hydroxycut Hardcore Elite 110 a marchio Muscletech. I prodotti segnalati conterrebbero infatti Yohimbina, una sostanza farmacologicamente attiva (alcaloide con effetti stimolanti del sistema nervoso centrale) vietata negli integratori e con possibili effetti negativi per la salute. La segnalazione è stata comunicata …

Continua »

Etichette a semaforo, meglio semplici, interpretative e colorate. Come il Nutri-Score. Il rapporto del Joint Research Centre europeo

mgaphone : nutriscore

Qualche mese fa, in Italia era in corso una battaglia mediatica contro il Nutri-Score: politici di ogni schieramento, ministri e associazioni di categoria paventavano il rischio dell’etichetta imposta dall’Europa per danneggiare il Made in Italy. Poi siamo stati travolti dalla pandemia che ha assorbito la nostra attenzione. Ma da qualche giorno la campagna contro il Nutri-Score è ricominciata a suon …

Continua »

Benessere animale, un’etichetta sul metodo di allevamento: la proposta di legge presentata da Ciwf Italia, Legambiente e LeU

Group of pigs domestic animals at pig farm.

Un’etichettatura nazionale e univoca sul metodo di allevamento degli animali. È la proposta di legge 2403 presentata il 25 maggio da Ciwf Italia e Legambiente insieme a Rossella Muroni, deputata di Liberi e Uguali. L’iniziativa nasce dall’esigenza di mettere ordine alle informazioni che si possono trovare sulle etichette di carne, latte e formaggi e che talvolta possono risultare fuorvianti per …

Continua »

Sospetta presenza di botulino, richiamata anche la zuppa di legumi e cereali Zerbinati in monoporzione

zuppa legumi cereali zerbinati richiamo

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di zuppa con legumi e cereali Zerbinati, per la sospetta presenza di botulino. Il prodotto interessato è distribuito in monoporzioni da 310 grammi, con il numero di lotto 20-113 e la data di scadenza 01/06/2020. La zuppa richiamata è stata prodotta da Zerbinati nello stabilimento di via Salmazza 7 …

Continua »

Cadoro, richiamata zuppa Consilia per sospetto botulino. Taleggio Dop via dagli scaffali di Coop e altri supermercati per possibile Listeria

richiamo zuppa consilia taleggio

I supermercati Cadoro hanno pubblicato l’avviso di richiamo precauzionale di un lotto di zuppa di legumi e cereali a marchio Consilia “per garantire la sicurezza dei clienti che hanno acquistato il prodotto” per la sospetta presenza di botulino, rende noto il ministero della Salute. Le confezioni interessate sono vendute in formato da 620 grammi, con il numero di lotto 20-113 …

Continua »

Disturbi alimentari: una possibile nuova arma contro il binge eating. Lo studio dei ricercatori italiani

All’inizio di maggio, l’Istituto superiore di sanità aveva lanciato l’allarme: con lo stress legato alla pandemia e alle lunghe settimane di isolamento, per chi soffre di disturbi alimentari c’è il rischio concreto di un peggioramento o una ricaduta. Tra questi, il più diffuso è il disturbo da alimentazione incontrollata, meglio noto con il suo nome inglese, binge eating disorder.  Ma ora …

Continua »

Esselunga richiama zuppa di verdure per sospetto botulino. Via dagli scaffali Iper la crescia sfogliata Il Viaggiator Goloso per soia non dichiarata

richiamo esselunga zuppa botulino viaggiator goloso crescia allergeni

Con la fase 2, compaiono anche i primi due richiami alimentari, che non venivano più pubblicati da oltre un mese. Il primo avviso è stato diffuso dal ministero della Salute e da Esselunga e riguarda un lotto di zuppa di verdure con legumi e cereali a marchio Esselunga per la sospetta presenza di botulino. Il prodotto interessato è venduto in …

Continua »

Aceto Balsamico di Modena: come sceglierlo? Più che il prezzo, può aiutare l’etichetta. Il test di Stiftung Warentest

Balsamic vinegar bottle in a kitchen

L’Aceto Balsamico di Modena Igp – da non confondere con il più pregiato Aceto Balsamico Tradizionale – è uno dei condimenti italiani più popolari all’estero. Così popolare che, per far fronte alla grande domanda, il disciplinare di produzione consente l’uso di uve coltivate anche lontano da Modena: per produrre il famoso aceto infatti si usano mosto d’uva e aceto di …

Continua »

Le nuove regole per andare al ristorante: dai tavoli distanziati ai camerieri con mascherina, ecco le indicazioni per la ristorazione

A female Waiter of European appearance in a medical mask serves Latte coffee.

Come cambierà la nostra esperienza nei bar e nei ristoranti ora che, dopo mesi di chiusura, finalmente possono riaprire? Ci saranno le ormai famigerate barriere di plexiglass in mezzo ai tavoli? Potremo tornare a uscire a cena con gli amici? Il via libera alla ristorazione è arrivato con una serie di regole e divieti da rispettare, contenuti nel nuovo Dpcm …

Continua »

Gli alimenti ultra-trasformati hanno invaso la nostra dieta, ma con quali effetti? L’articolo del Guardian

Girl works at a computer and eats fast food. Unhealthy food: chips, crackers, candy, waffles, cola. Junk food, concept.

L’elenco degli alimenti ultra-trasformati comprende i cereali iperzuccherati che mangiamo a colazione come pure  le merendine dei bambini. Nella lista troviamo le crocchette di pollo del fast food, le salsicce vegane, le ciambelle colorate comprate in caffetteria, le barrette proteiche per gli sportivi… Fino ai primi anni 2000 non esisteva una definizione per  questi prodotti alimenti ultra-trasformati ormai ben radicati …

Continua »

Nutri-Score, paesi a confronto: l’etichetta francese è uno strumento efficace ovunque. Un aiuto ai consumatori di tutta Europa

loupe nutri-score - nutriscore - indice A

In Italia la schiera dei contrari al Nutri-Score, l’etichetta a semaforo francese, è molto folta: industria, associazioni di categoria, politici e addirittura istituzioni. Una delle obiezioni sollevate è quella secondo cui, trattandosi di un sistema pensato per le abitudini alimentari dei francesi, non può essere utilizzato così com’è in altri paesi, perché  non sarebbe in grado di classificare correttamente i …

Continua »

Dal latte che cura l’infezione alle zecche che diffondono il coronavirus. Le ultime bufale smontate dal ministero della Salute

Woman holding a bottle of milk

Ogni giorno sembra comparire una nuova bufala sul coronavirus: dalle teorie del complotto sulle sue origini, a strampalati metodi per la cura e la prevenzione dell’infezione. Tra questi ultimi non possono mancare i rimedi “fai da te” a base di cibi o bevande che tutti abbiamo in casa. Il ministero della Salute ci offre una carrellata delle ultime fake news …

Continua »

Isolamento e vitamina D: cosa mangiare per ridurre il rischio di carenze. I consigli dell’Anses

resh products rich in vitamin D on grey table, flat lay

In questi due mesi di isolamento, in cui anche una semplice passeggiata solitaria non era consentita, chi non ha a disposizione un terrazzo o un giardino è stato costretto a passare tutte le sue giornate dentro caso. Ma c’è anche chi sarà costretto a prolungare il suo isolamento ancora per qualche settimana e chi, per lavoro, ha sempre poche opportunità …

Continua »