Home / Pianeta

Pianeta

Amazon aderisce alla colletta alimentare. Da oggi spesa solidale online

Al via oggi la spesa solidale su Amazon.it. Per dieci giorni Amazon aderisce alla colletta del Banco Alimentare, che quest’anno si fa con gift card e online. I clienti potranno partecipare e scegliere una selezione di prodotti che verranno poi spediti ai magazzini del Banco Alimentare. “Quest’anno – riferisce l’Agenzia stampa Help Consumatori – la tradizionale colletta alimentare si è spostata principalmente …

Continua »

Cassava, manioca o yuca: tanti nomi per il tubero della pianta del futuro, resiliente alla siccità e all’aumento di CO2

Tra gli alimenti del futuro (per il mondo occidentale) potrebbe esserci la cassava o manioca o yuca, una pianta che cresce spontanea in molte aree aride soprattutto in Africa e sui cui tuberi amidacei si basa già oggi l’alimentazione di un miliardo di persone, al centro di un progetto chiamato Cassava Source-Sink Project. Le sue caratteristiche nutrizionali, unite a quelle …

Continua »

La deforestazione nel piatto: carne, soia e caffè tra le maggiori cause di distruzione delle foreste. Il report WWF

“Quanta foresta avete mangiato oggi?” È una domanda scomoda quella che pone il WWF nel suo ultimo report. Molti alimenti tipicamente italiani sono infatti legati a doppio filo con la deforestazione: carne, soia, olio di palma, caffè e cacao, sono solo alcuni dei prodotti che l’Italia importa in grandi quantità e la cui produzione spesso e volentieri causa il disboscamento …

Continua »
alpinista montagna

Microplastiche anche in Himalaya: dito puntato su abbigliamento e attrezzature degli alpinisti

Neanche le montagne più alte si salvano dall’inquinamento da microplastiche. E l’Himalaya non fa eccezione. Ormai ubiquitarie sulla Terra, la scoperta della presenza di queste microparticelle (cioè frammenti di plastica dal diametro inferiore ai 5 millimetri) anche sul tetto del mondo, di cui dà conto un articolo appena pubblicato su One Earth, è stata fatta dai membri di una spedizione condotta nella …

Continua »

L’Unc chiede il blocco della distribuzione di borracce in acciaio e in alluminio nelle scuole. Quali sono i motivi?

A sorpresa l’Unione nazionale consumatori (Unc) ha chiesto il blocco della distribuzione di borracce in acciaio e in alluminio all’interno delle scuole. Questa la posizione dell’Unc che già a giugno aveva lanciato una mobilitazione e scritto alle istituzioni per chiedere norme più stringenti sulla commercializzazione di questi prodotti. In quell’occasione venne segnalata una scarsa consapevolezza dei consumatori sull’utilizzo delle borracce e si menzionava un’indagine dell’Università …

Continua »

Orti urbani: tutta salute. Occuparsi di un terreno ha benefici psicologici, fisici e sociali

Ora è certificato: avere cura degli orti urbani fa bene alla salute psicofisica, oltre che al pianeta. Il verdetto giunge da uno studio pubblicato sulla rivista British Food Journal dai ricercatori dell’Università di Sheffield e della City University of London, che hanno condotto un singolare esperimento. Hanno chiesto a 163 persone di diverse età che si occupano di un lotto di terreno …

Continua »

Influenza aviaria in Europa: nuovi casi in Danimarca, Germania e Corsica. Migliaia di uccelli abbattuti

Si chiama H5N8 e non è pericoloso per l’uomo. Tuttavia il ceppo di influenza aviaria che sta progressivamente guadagnando terreno in Europa, proveniente dall’Asia Centrale, spaventa le autorità sanitarie, e ha già causato la soppressione forzata di decine di migliaia di animali negli allevamenti.  Ancora una volta tra i Paesi colpiti c’è la Danimarca, già messa a dura prova dalla …

Continua »

Sedia Intelligente: vota il progetto no-profit di mobilità personale di alta qualità ed efficienza a costi sensibilmente ridotti

Il Fatto Alimentare ha il piacere di invitare tutti i lettori a esprimere il voto massimo a favore del progetto della Sedia Intelligente, nel concorso #MaketoCare, a questo link di Popular Science. La Sedia Intelligente è un progetto no-profit sviluppato dal nostro co-fondatore Dario Dongo attraverso l’associazione Égalité. Si tratta di una sedia a rotelle ad alta innovazione e bassa tecnologia, …

Continua »
Fast Food

Generazione Z, spreco alimentare spinto da scelte impulsive e desiderio di provare gusti sempre nuovi

Nemmeno i giovani della Generazione Z, quelli degli scioperi per il clima per intenderci, riescono ad evitare di sprecare il cibo. Uno spreco che, secondo uno studio, sarebbe dovuto in larga parte a scelte alimentari impulsive e molto diversificate, guidate dalla paura di perdersi esperienze – gastronomiche e sociali – condivise dai propri pari, una forma di ansia sociale nota con l’acronimo …

Continua »
pollame

Influenza aviaria, si moltiplicano i focolai in Europa. Colpiti allevamenti in Regno Unito, Paesi Bassi e Germania

Mentre l’attenzione del mondo è concentrata sulla drammatica seconda ondata di Covid-19, quella delle autorità sanitarie preposte e di molti allevatori è catturata anche dal moltiplicarsi di focolai di influenza aviaria segnalati nelle ultime settimane in Europa e non solo. Nel Regno Unito, in un allevamento di polli del Cheshire ha fatto la sua comparsa il ceppo H5N8, e anche se …

Continua »
Krill drifting underwater in the St. Lawrence estuary in Canada

Krill, futuro a rischio senza un ripensamento della pesca. Acquacoltura e nutraceutica spingono la domanda

Il krill antartico sta conoscendo un momento di grande popolarità, perché è sempre più utilizzato nelle acquacolture e come base per nutraceutici e integratori, cosmetici e perfino in mangimi per animali domestici. Tutto ciò lo pone in serio pericolo ed essendo alla base di molte catene alimentari, mette nelle stesse condizioni numerosi animali e uccelli marini. Anche perché, in realtà, …

Continua »

Indiani, mangiate più zucchero. L’appello dell’associazione locale dei produttori per far fronte al surplus nazionale

In India, pubblicità martellanti su tutti i mezzi di comunicazione (televisione, radio, cartelloni, ma soprattutto social media e testimonial famosi) invitano la popolazione a consumare molto più zucchero di quanto non si faccia ora, abbandonando i dolcificanti. L’insolito invito, di cui dà conto la BBC, è stato lanciato dalla Indian Sugar Mills Association (Isma) e nasce da esigenze prettamente economiche. Il …

Continua »
Chinese typical fish and living animals market

Stop ai wet market e più rispetto della biodiversità per tutelare gli animali selvatici e gli esseri umani dal rischio spillover

Un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Biodiversity and Conservation (*) da esperti di biodiversità della Tomsk State University (TSU) in Russia e del Konrad Lorenz Institute for Evolution and Cognition Research (KLI) in Austria suggerisce che questa situazione pandemica richieda una corretta comprensione del nostro impatto sulla conservazione della vita selvatica, la quale produrrebbe anche notevoli benefici per la nostra specie. Nel …

Continua »
vongole

Moria di vongole nell’Alto Adriatico, colpito fino al 90% dello stock nella zona di Cesenatico alla fine di settembre

Una drammatica moria di vongole ha colpito alla fine di settembre il tratto di mare Adriatico tra Cesenatico e Ravenna, con gravi ripercussioni sui pescatori locali. Il fenomeno, che si è verificato tra il 22 e il 29 settembre, ha colpito tra il 70% e il 90% dello stock di Chamelea gallina, le vongole diffuse nel Mediterraneo. Una moria che, a …

Continua »

Microplastiche nelle falde acquifere sotterranee, possono arrivare nelle case

Le microplastiche, particelle di plastica dal diametro inferiore ai 5 millimetri, sono ovunque, sulla Terra. Negli ultimi anni sono state identificate e quantificate e nei mari, nei fiumi, nei laghi, e anche sulla terraferma, per esempio su certe catene montuose, o nei suoli. Ma finora nessuno aveva pensato di cercarle in uno dei luoghi dove la loro presenza può rappresentare …

Continua »