Home / Pianeta (pagina 3)

Pianeta

obesità sovrappeso

Sovrappeso e obesità dal 1975 a oggi nel mondo: i dati allarmanti nei grafici interattivi dell’Università di Oxford

L’Università di Oxford, insieme ad Our Worl in Data, pubblica online diversi grafici a cartine interattivi sull’andamento dell’obesità e del sovrappeso negli ultimi quarant’anni nel mondo, nelle varie regioni e nei singoli Paesi, distinguendo anche tra uomini e donne. Sulla base dei dati della Fao e dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sull’obesità a livello mondiale, si vede come tra il …

Continua »
Bag with fresh vegetables

La battaglia del biologico. Lo scontro tra sostenitori e critici dell’agricoltura bio raccontato in un articolo di Ristorando

Mentre è in discussione in Parlamento la prima legge quadro italiana sul biologico, si scatenano le polemiche tra sostenitori dell’agricoltura bio e critici. Una vera e propria “battaglia del biologico”, raccontata da Corrado Giannone in un articolo pubblicato originariamente da Ristorando. Va detto che il settore bio, pur in un momento di stagnazione dei consumi, segna una crescita rispetto all’anno …

Continua »
Different water bottles for sports on color background

Ragazzi è ora della borraccia, solo così 1 miliardo di bottiglie di plastica non finiranno nei rifiuti

Il 15 marzo, in occasione dello Sciopero globale per il clima, al corteo di Milano c’erano 50 mila studenti e una miriade di cartelli contro l’inquinamento del pianeta, contro i modelli di consumo irrazionali e contro l’invasione della plastica. La stessa cosa avveniva in centinaia di città e si trattava della prima grande manifestazione “globale” di questo tipo. In Italia, però, si registrano …

Continua »
6 pack ring underwater plastic ocean

Microplastiche trovate ovunque si cercano, dai fiumi britannici alle montagne svizzere. E si scopre che possono ospitare batteri pericolosi

Le microplastiche, cioè le particelle di plastica il cui diametro è inferiore ai cinque millimetri, sono ormai ovunque. E la conferma arriva come una doccia fredda ogni qualvolta la si vada a cercare, a qualunque latitudine e nei più diversi tipi di campioni. Gli ultimi in ordine di tempo sono 40 tra laghi, fiumi e bacini britannici, che in uno …

Continua »
Gruppe Kinder in der Kantine beim Mittagessen

Mense biologiche: 10 milioni di euro per ridurre i costi per le famiglie. Il fondo del Mipaaft a sostegno dei pasti bio nelle scuole

10 milioni di euro per sostenere le mense scolastiche biologiche. Il fondo è stato stanziato dal ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo (Mipaaft) con il DM 11703 del 29/11/2018 e potrà essere utilizzato dalle Regioni e dai Comuni per ridurre i costi per le famiglie beneficiarie delle mense bio e, in parte, anche per iniziative di informazione …

Continua »
Fryer with French fries, close-up. The oil boils

L’olio di frittura al posto del palma nel biodiesel: è la scommessa di Eni. Dal 2030 stop al grasso tropicale nei carburanti green

Usare l’olio di frittura al posto del palma per produrre il biodiesel, è l’obiettivo che si è posta Eni, per realizzare carburanti green con un minore impatto ambientale. La produzione è già attiva nella bioraffineria di Porto Marghera, a Venezia, e in futuro dovrebbe iniziare anche in quella di Gela, dove si sta sperimentando anche l’uso delle alghe. Una scelta …

Continua »
agricoltura biologica bio verdura fagiolini

Il biologico? Una realtà «bella e possibile». Cosa si è dimenticata di dire Elena Cattaneo

In questi giorni è in discussione al Senato, dopo essere stata approvata alla Camera, la prima legge quadro italiana sull’agricoltura biologica per la quale si registra un accordo da parte di quasi tutte le forze politiche. La norma considera la produzione biologica un’attività di interesse nazionale con funzione sociale e ambientale, in quanto settore economico basato prioritariamente sulla qualità dei …

Continua »
spreco alimentare spazzatura spaghetti

Campagne contro lo spreco alimentare: non tutte funzionano. Apporre manifesti e richiami al buon senso non basta

Per ridurre lo spreco alimentare nei luoghi come le mense scolastiche dove ci si può servire senza limitazioni (all you can eat) non basta apporre manifesti e richiami al buon senso. Campagne basate solo su questi mezzi possono contribuire ad aumentare la consapevolezza e quindi a migliorare leggermente il comportamento, ma non incidono realmente sullo spreco. Lo dimostra uno studio …

Continua »
spreco alimentare spazzatura torta

La bufala degli italiani spreconi: nella spazzatura 22 g di cibo al giorno! Lo dice il primo rapporto ufficiale del Crea

370 grammi alla settimana, tanto è il cibo sprecato dalle famiglie italiane (*) . È questo il risultato di un’indagine sullo spreco alimentare domestico realizzata dall’Osservatorio nazionale sulle eccedenze, i recuperi e gli sprechi del cibo del Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria). Si tratta di poco più di 20 grammi al giorno a persona …

Continua »
Two young chickens

Benessere animale, i consumatori non sono ancora disposti a pagare il giusto prezzo per un cibo etico. È Barilla l’azienda italiana più impegnata

Cresce l’interesse dell’industria alimentare e della ristorazione nei confronti del benessere animale, ma la realizzazione di miglioramenti è ostacolata dai consumatori poco disposti a spendere di più per cibi prodotti in maniera etica. Questo è il succo del rapporto del Business Benchmark on Farm Animal Welfare (BBFAW) relativo al 2018, che ha condotto un’indagine sugli impegni e le misure presi …

Continua »
inquinamento pesticidi

La Camera chiede un freno ai pesticidi. Approvata all’unanimità una mozione per maggiori controlli e un’agricoltura più sostenibile

La Camera dei deputati ha approvato all’unanimità una mozione che impegna il governo a potenziare il sistema dei controlli sull’uso corretto dei pesticidi in agricoltura e a prevedere iniziative volte a un loro utilizzo più responsabile, assumendo anche progetti volti a sostenere l’utilizzo di buone pratiche agricole che possano essere sempre più sostenibili, con l’obiettivo di ridurre nel tempo l’uso …

Continua »
posate di plastica usa e getta

Costa: “Il logo del ministero dell’Ambiente solo per eventi Plastic Free”. Anche negli atenei italiani scomparirà la plastica monouso.

A ottobre dello scorso anno il ministero dell’Ambiente è diventato Plastic Free e ha previsto una serie di misure per la lotta alla plastica: niente più bottigliette di acqua minerale nei distributori ma erogatori di acqua fredda o frizzante, bicchierini di carta per il caffè, borracce in alluminio ai dipendenti per bere l’acqua alla scrivania. Quanto è costato questo cambiamento? “zero …

Continua »
insalate campi pacciamatura plstica coltivare

L’agricoltura biologica diventa ancora più green: FederBio e Assobioplastiche siglano un’intesa per l’impiego di bioteli

FederBio, la Federazione nazionale a tutela e sviluppo dell’agricoltura biologica e biodinamica, e Assobioplastiche, l’associazione che riunisce produttori e trasformatori di materiali biodegradabili e compostabili, hanno firmato un accordo per la promozione di pacciamature biodegradabili nelle coltivazioni biologiche. Stiamo parlando di quei teli in materiale plastico che spesso vediamo nelle campagne. Il loro uso negli ultimi 50 anni è cresciuto …

Continua »

Crea: ordine di arresto per il presidente Parlato e altri 4 funzionari per gravi irregolarità nella gestione dell’ente

Aggiornamento dell’11 marzo 2019 La novità sull’indagine sul Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (Crea)  è che il presidente Salvatore Parlato (nella foto in alto ), risulta direttamente coinvolto  nella vicenda. L’ordinanza cautelare di Parlato è stata messa in atto dopo il suo rientro da una vacanza e adesso il presidernte  è agli arresti domiciliari.  Secondo …

Continua »
Child drinking glass of fresh water

In Italia i bambini bevono l’acqua del sindaco, mentre gli adulti inondano il paese con 11 miliardi di bottiglie di plastica

Per l’acqua minerale la crisi economica non è mai esistita. Negli ultimi 30 anni i consumi hanno fatto registrare incrementi costanti (tranne nel 2004 e nel biennio 2009-2010) passando dai 6 miliardi di litri del 1990 ai 14,8 del 2017 (di cui 1,35 destinati all’esportazione). Questi numeri ci collocano in cima alla classifica mondiale e polverizzano qualsiasi confronto, anche perché …

Continua »