;
Home / Lettere

Lettere

Allergene non dichiarato in etichetta: la segnalazione di un lettore e la risposta dell’azienda

Secondo la normativa italiana ci sono 14 alimenti che sono considerati allergeni e che devono essere evidenziati in etichetta. Un nostro lettore ci ha segnalato una criticità su un prodotto acquistato in un punto vendita Unes. In passato avevamo pubblicato un richiamo molto simile (leggi qui) Di seguito riportiamo la segnalazione e la risposta della catena di supermercati. La settimana …

Continua »

Grano Kamut: la replica dell’azienda al nostro articolo. Si tratta di una specifica varietà dell’antico grano khorasan

Riceviamo e pubblichiamo questa nota della Kamut  Enterprises of  Europe BVBA in relazione all’articolo su questo tipo di grano pubblicato il 1° giugno sul nostro sito (leggi qui). Come ufficio stampa di Kamut Enterprises of Europe, vorremmo segnalare alcune precisazioni riguardo l’articolo pubblicato online lo scorso 1 giugno 2021: “Il grano Kamut è un cereale? No si tratta di un marchio commerciale …

Continua »

Azienda, un dipendente può raccontare la verità sui prodotti senza essere considerato una “spia”?

Lavoro da dieci anni per un’azienda italiana nel settore alimentare che si è fatta conoscere in Italia e all’estero per la qualità delle materie prime impiegate, privilegiando un prodotto naturale privo di conservanti e coloranti. Personalmente, come dipendente, avendo visto e vissuto la produzione e molti altri aspetti legati, ho sempre riscontrato onestà fra quanto dichiarato dall’azienda e l’effettiva qualità …

Continua »

Salmone Fior Fiore Coop: un lettore chiede chiarimenti sul prodotto. Risponde la catena di supermercati

A volte quando apriamo la confezione di un alimento, il prodotto potrebbe non rispettare le nostre aspettative, oppure avere delle caratteristiche che ci fanno dubitare della sua corretta conservazione o della sua qualità. Pubblichiamo il dubbio di un nostro lettore su del salmone in scatola e di seguito la risposta della Coop. Ho comprato il Salmone Sockeye Fior Fiore della …

Continua »

Plastica e olio: quali caratteristiche deve avere la bottiglia per evitare migrazione di sostanze nocive?

Ogni materiale impiegato a contatto con gli alimenti deve garantire la sicurezza alimentare e fungere da barriera nei confronti di agenti esterni. Pochi giorni fa l’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie (IzsVe) ha pubblicato un interessante volume sui Moca (Materiali e oggetti a contatto con gli alimenti), spiegando quali sono i materiali possono essere impiegati, gli obblighi dei produttori e delle …

Continua »

Mutti in Germania: da dove arriva il pomodoro? Il dubbio di un lettore, la risposta dell’azienda e di Roberto Pinton

I consumatori sono sempre più attenti ai loro acquisti e ormai sanno leggere molto bene le etichette. A volte però queste possono essere poco chiare e potrebbero far sorgere qualche perplessità. Un lettore chiede chiarimenti alla Mutti. A seguire il commento di Roberto Pinton, esperto di produzioni biologiche. Buongiorno, vivo in Germania e compro sempre la passata Mutti biologica, ma …

Continua »

Fiordifrutta Agrumi e zenzero di Rigoni di Asiago: perché il primo ingrediente è il succo di mela? Risponde l’azienda

I consumatori sono sempre più attenti ai loro acquisti e ormai sanno leggere molto bene le etichette. A volte però queste possono essere poco chiare e potrebbero far sorgere qualche perplessità. Una lettrice chiede chiarimenti alla Rigoni di Asiago. Desidero segnalarvi un dubbio sollevato dall’etichetta di un prodotto Rigoni, che vi allego. Qualche giorno fa ho acquistato una confezione di …

Continua »
Selection of colourful smoothies on rustic wood background

“Cellule di arancia”: cosa sono? Una lettrice chiede chiarimenti sugli smoothie della Lidl

A volte l’elenco degli ingredienti può essere difficile da decifrare, sia perché in alcuni prodotti ci sono additivi dai nomi sconosciuti, sia perché ingredienti noti vengono chiamati con appellativi tecnici che al consumatore dicono poco o niente. Di seguito pubblichiamo la domanda di una lettrice e la risposta di Lidl. Buonasera, mi sapreste spiegare la composizione dell’ingrediente “cellule di arancia”. …

Continua »
Young man holds a piece of fresh pizza in his hands to smell a scent with his eyes closed, isolated on a yellow background. Guy enjoys fast food on a yellow background.

Pizza surgelata: secondo una lettrice l’etichetta non è corretta. Risponde l’azienda e le associazioni degli allergici (Aic e Aili)

I consumatori sono sempre più attenti e preparati quando si tratta di decifrare le etichette alimentari, in particolare le persone allergiche e intolleranti. Pubblichiamo di seguito la segnalazione di una nostra lettrice sull’etichetta di una pizza surgelata. Di seguito la risposta dell’azienda Revolution s.r.l., dell’Associazione Italiana Celiachia e dell’Associazione Italiana dei Latto-Intolleranti. Buongiorno, ho acquistato la pizza surgelata senza glutine …

Continua »

Burger King e le opzioni vegetariane. Perché in Italia tardano tanto? La domanda di una lettrice e la risposta dell’azienda

Era successo al McDonald’s e un paio di anni fa anche nei ristoranti Burger King: i clienti hanno potuto trovare l’opzione vegetariana dei panini delle due catene di fast food, ma solo per brevi periodi e poi si tornava ai soliti hamburger di manzo, pollo o pesce. Una nostra lettrice si chiede perché in Italia, a differenza degli altri paesi …

Continua »

Appello di esperti, docenti e ricercatori a Mario Draghi per il Piano nazionale di ripresa e resilienza

Riceviamo e pubblichiamo questo appello indirizzato al Presidente del consiglio Mario Draghi firmata da docenti, ricercatori ed esperti di varie discipline che propongono alcuni suggerimenti per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Gli esperti si dicono preoccupati per il presente e per il futuro. Per questo, oltre a contribuire allo studio dei fenomeni collegati alla pandemia, sono interessati …

Continua »
calamari

Calamari o totani? Una lettrice ha dei dubbi sull’etichetta. Risponde Valentina Tepedino

Tutte le specie ittiche in commercio devono riportare in etichetta una denominazione obbligatoria in lingua italiana. Pubblichiamo di seguito i dubbi di una lettrice rispetto a quest’informazione su un prodotto acquistato con la risposta di Valentina Tepedino, medico veterinario esperta del settore. Ho acquistato una busta di calamari con dicitura in etichetta: CALAMARO INDOP.U/3 IQF BUSTA, una volta aperta però …

Continua »

Succhi di frutta Esselunga: perché cambiano l’etichetta e le calorie. Risponde la catena di supermercati

Spesso le ricette dei prodotti in vendita al supermercato vengono modificate per venire incontro alle richieste dei consumatori o alle esigenze di mercato. Pubblichiamo la segnalazione di un nostro lettore riguardo ai succhi di pera Esselunga e la risposta della catena di supermercati. Vorrei segnalare la “curiosa” modifica dei succhi e polpa Esselunga che, da qualche giorno, si sono trasformati …

Continua »

Focaccia proteica: secondo un lettore i carboidrati dichiarati sono troppo pochi. Risponde l’azienda

La tabella nutrizionale offre delle informazioni importanti, così come la lista degli ingredienti, ma non sempre sono di facile lettura. Pubblichiamo di seguito la segnalazione di un nostro lettore su un’etichettatura a suo parere non corretta e a seguire la risposta dell’azienda. Premesso che, se non seguo una dieta a basso contenuto di carboidrati, vado vicino al limite di 126 …

Continua »

I polli allevati in modo biologico sono senza antibiotici? Risponde Roberto Pinton

I consumatori sono sempre più attenti a ciò che mettono nel piatto, sia per motivazioni di tipo ambientali sia per la loro salute. Di seguito pubblichiamo il dubbio di un nostro lettore a cui risponde Roberto Pinton, esperto di produzioni biologiche. Vorrei sapere se gli antibiotici vengono usati anche nei polli di allevamento biologico. Ieri sera ho visto il programma …

Continua »