; Lettere - Il Fatto Alimentare
Home / Lettere

Lettere

Burger King e le opzioni vegetariane. Perché in Italia tardano tanto? La domanda di una lettrice e la risposta dell’azienda

Era successo al McDonald’s e un paio di anni fa anche nei ristoranti Burger King: i clienti hanno potuto trovare l’opzione vegetariana dei panini delle due catene di fast food, ma solo per brevi periodi e poi si tornava ai soliti hamburger di manzo, pollo o pesce. Una nostra lettrice si chiede perché in Italia, a differenza degli altri paesi …

Continua »

Appello di esperti, docenti e ricercatori a Mario Draghi per il Piano nazionale di ripresa e resilienza

Riceviamo e pubblichiamo questo appello indirizzato al Presidente del consiglio Mario Draghi firmata da docenti, ricercatori ed esperti di varie discipline che propongono alcuni suggerimenti per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Gli esperti si dicono preoccupati per il presente e per il futuro. Per questo, oltre a contribuire allo studio dei fenomeni collegati alla pandemia, sono interessati …

Continua »
calamari

Calamari o totani? Una lettrice ha dei dubbi sull’etichetta. Risponde Valentina Tepedino

Tutte le specie ittiche in commercio devono riportare in etichetta una denominazione obbligatoria in lingua italiana. Pubblichiamo di seguito i dubbi di una lettrice rispetto a quest’informazione su un prodotto acquistato con la risposta di Valentina Tepedino, medico veterinario esperta del settore. Ho acquistato una busta di calamari con dicitura in etichetta: CALAMARO INDOP.U/3 IQF BUSTA, una volta aperta però …

Continua »

Succhi di frutta Esselunga: perché cambiano l’etichetta e le calorie. Risponde la catena di supermercati

Spesso le ricette dei prodotti in vendita al supermercato vengono modificate per venire incontro alle richieste dei consumatori o alle esigenze di mercato. Pubblichiamo la segnalazione di un nostro lettore riguardo ai succhi di pera Esselunga e la risposta della catena di supermercati. Vorrei segnalare la “curiosa” modifica dei succhi e polpa Esselunga che, da qualche giorno, si sono trasformati …

Continua »

Focaccia proteica: secondo un lettore i carboidrati dichiarati sono troppo pochi. Risponde l’azienda

La tabella nutrizionale offre delle informazioni importanti, così come la lista degli ingredienti, ma non sempre sono di facile lettura. Pubblichiamo di seguito la segnalazione di un nostro lettore su un’etichettatura a suo parere non corretta e a seguire la risposta dell’azienda. Premesso che, se non seguo una dieta a basso contenuto di carboidrati, vado vicino al limite di 126 …

Continua »

I polli allevati in modo biologico sono senza antibiotici? Risponde Roberto Pinton

I consumatori sono sempre più attenti a ciò che mettono nel piatto, sia per motivazioni di tipo ambientali sia per la loro salute. Di seguito pubblichiamo il dubbio di un nostro lettore a cui risponde Roberto Pinton, esperto di produzioni biologiche. Vorrei sapere se gli antibiotici vengono usati anche nei polli di allevamento biologico. Ieri sera ho visto il programma …

Continua »

Vitello Famila: allevato in Lituania o in Italia? Il dubbio di un lettore e la risposta della catena di supermercati

Un lettore ha trovato un’etichetta con l’indicazione di origine non chiara. Di seguito pubblichiamo la lettera e la foto che abbiamo ricevuto e a seguire la risposta del gruppo Selex (di cui fa parte l’insegna Famila). L’altro ieri ho fatto la spesa presso un supermercato Famila della mia città. Una volta a casa ho letto bene l’etichetta della carne, nella …

Continua »

Il Dado vegetale Maggi cambia ricetta e sostituisce l’olio di oliva con quello di palma. La segnalazione di una lettrice. Risponde l’azienda

Spesso le aziende modificano le ricette dei loro prodotti per venire incontro alle richieste di mercato, a volte però, la nuova versione potrebbe non soddisfare le aspettative dei consumatori. Pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice e a seguire la risposta dell’azienda. Ho usato per tantissimi anni il dado “vegetale” Maggi, per il suo buon sapore e per il fatto …

Continua »
Fresh homemade burger buns panini da hamburger con semi di sesamo su carta forno

Semi di sesamo con ossido di etilene, il nuovo approfondimento di Roberto Pinton che ricostruisce la vicenda

Anche nel nuovo anno proseguono i richiami di prodotti alimentari, anche biologici, causati dai semi di sesamo contaminati da ossido di etilene. Roberto Pinton, esperto di produzioni biologiche, ritorna sull’argomento con un nuovo approfondimento (per leggere il primo clicca qui) che ricostruisce gli eventi. Ecco il commento. Il sesamo di provenienza indiana ha negli anni scorsi presentato occasionalmente contaminazioni da …

Continua »

Farina integrale o di tipo 2? E la crusca aggiunta? La domanda di un lettore e la risposta dell’avvocato Dongo

Pubblichiamo la domanda di un nostro lettore sull’etichettatura della farina. Di seguito la risposta dell’avvocato Dario Dongo, esperto di diritto alimentare. Ho trovato in vendita una farina biologica di un’azienda Siciliana che sull’etichetta riporta la dicitura “INTEGRALE TIPO 2”. Da quel che so la classificazione delle farine è 00, 0, 1, 2, integrale (a volte chiamata “tipo 3”). Mi chiedo …

Continua »
te tisane bevande calde

Tisana biologica: toscana, italiana o europea? La segnalazione di una lettrice. Risponde l’azienda

L’origine degli ingredienti non sempre si trova sulle etichette, ma per gli alimenti che provengono da agricoltura biologica è obbligatorio fornire quest’informazione sulle confezioni. Pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice riguardo una scatola di tisana bio e la risposta dell’azienda. Vorrei segnalare un articolo che induce a pensare di avere di fronte  un prodotto in primis toscano, oltre che italiano. …

Continua »

Corpo estraneo nei Gratinati Findus: la segnalazione di un lettore e la risposta dell’azienda

Un nostro lettore ha rinvenuto un corpo estraneo in un surgelato Findus. Di seguito la lettera e la risposta dell’azienda. Buona sera vorrei segnalare la presenza di un corpo estraneo all’interno di un merluzzo gratinato di Findus. All’interno c’era un pezzo di plastica di colore blu. Ovviamente sciolto dalla cottura. Allego le foto. Enrico La risposta della Findus Roma, 21/01/2021 …

Continua »

Cottura della pasta: perché sembra non scuocere mai? Il segreto dell’animella

Una volta al giorno, per la mia famiglia, preparo la pastasciutta. Variamo spesso i formati e le marche per non venir a noia di questo alimento così buono e anche facile da preparare. Su tutte le confezioni i produttori riportano i tempi di cottura. Alcuni addirittura due tempi: quello per una cottura della pasta “classica” e un altro per la …

Continua »

Troppe mandole amare dentro al pacchetto. La segnalazione di una lettrice. Risponde l’azienda

Pubblichiamo la domanda di una lettrice a proposito delle mandorle amare e la risposta di NaturaSì. Ho acquistato da NaturaSì una confezione di mandorle sgusciate, prodotte in Italia, a marchio Ecor. Mangiandole, ne ho trovate alcune amare. Che differenza c’è fra le mandorle dolci e quelle amare? Perché si trovano nel sacchetto? Ingerirle può essere pericoloso? Cristina Ecco la risposta …

Continua »

Le prugne secche sono prodotte in Italia ma di origine francese. Il dubbio di un lettore e la risposta dell’avvocato Dongo

Pubblichiamo la domanda di un nostro lettore sull’indicazione di origine in etichetta. Di seguito la risposta dell’avvocato Dario Dongo, esperto di diritto alimentare. Oggi, martedì 26 gennaio 2021, nel pomeriggio mi sono recato nel supermercato Carrefour di via Germania a Roma (ex Villaggio Olimpico) per fare la spesa. Fra i vari acquisti da me effettuati ci sono 2 confezioni di …

Continua »