Home / Efsa

Efsa

pollo carne animali allevamento influenza aviaria

Influenza aviaria, si alza il livello di allerta in Europa dopo i focolai scoppiati in Russia e Kazakistan

Si alza il livello di allarme per l’influenza aviaria in Europa. Ancora nessun caso registrato, ma i focolai scoppiati quest’estate in Russia e Kazakistan hanno fatto scattare l’allerta per i paesi europei, sollecitati a intensificare la sorveglianza per evitare che il virus, portato da uccelli migratori, possa dare luogo a nuove epidemie sul territorio dell’Unione, come rivela l’ultimo aggiornamento redatto …

Continua »
animali manzo vacca allevamento

Lo stretto legame tra il benessere degli animali e dei lavoratori negli allevamenti e nei macelli. Il commento di Giovanni Ballarini

Recenti notizie ci dicono che tra i focolai d’infezione da coronavirus vi sono anche i macelli e gli stabilimenti di lavorazioni delle carni, non perché siano coinvolti gli animali ma per le condizioni di lavoro. Un organismo indipendente quale è l’Efsa, da molto tempo, studiando il benessere animale, si occupa delle operazioni di lavoro nei macelli e in una dettagliata …

Continua »
Group of pigs domestic animals at pig farm. suini maiali

Come migliorare le condizioni dei suini al macello secondo Efsa: scarsa preparazione del personale sotto i riflettori

Prosegue la pubblicazione, da parte dell’Efsa, dei rapporti sugli animali destinati al macello. Dopo quelli sul pollame e sui conigli, arriva ora quello sui suini, che contiene molti spunti di riflessione, perché quasi tutti i punti deboli si trovano nelle fasi precedenti la macellazione e  hanno un’unica origine, sulla quale sarebbe facile intervenire. Efsa focalizza l’attenzione sulla scarsa preparazione del personale, insieme …

Continua »
Nutritionist doctor writing diet plan on table

Cresce la banca dati Efsa sulle abitudini alimentari degli europei. Aggiunti i risultati di nove nuovi studi da sei paesi

Dal 2005 l’Efsa lavora per raccogliere dati sulle abitudini alimentari degli europei. In un primo momento, l’obiettivo era quello di uniformare la raccolta dei dati e stimolare un aggiornamento costante della nascente banca dati particolareggiata dell’Efsa sui consumi alimentari in Europa. Poi, nel 2011, è stato lanciato il progetto EU Menu che, nel tempo, raccoglierà le informazioni armonizzate provenienti da …

Continua »
Pig examination at laboratory. Healthcare industry, veterinarian checking pig health.

La peste suina africana avanza in Europa: nove Paesi colpiti. Situazione grave in Cina e in Asia

Mentre tutto il mondo segue con preoccupazione crescente l’evoluzione dell’epidemia da coronavirus, il virus della peste suina africana o ASFV continua a diffondersi in Europa. Certo l’agente patogeno non costituisce un pericolo diretto per l’uomo, ma si tratta di un virus endemico in alcune regioni dell’Africa subsahariana che ormai avanza senza ostacoli anche in Europa. A pagarne le conseguenze sono …

Continua »
Salmonella bacterium drawn on eggs

Salmonella responsabile di un terzo dei focolai di infezioni alimentari in Europa. Il rapporto 2018 sulle zoonosi di Efsa ed Ecdc

Nel 2018, in Europa più di un focolaio su tre di infezioni alimentari è stato causato da una batterio del genere Salmonella. Questo uno principali risultati del rapporto sulle zoonosi (*) appena reso noto dall’Efsa, elaborato insieme al Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), sulle tendenze e le cause delle tossinfezioni alimentari. I focolai di …

Continua »
carne pollo industria trasformazione lavorazione

Benessere dei polli, Efsa individua i punti critici nel momento della macellazione. Il primo documento di una serie

L’Europa fa sul serio con il benessere animale. L’Efsa, infatti, ha appena pubblicato un documento sul benessere dei polli, il primo di una serie nella quale verranno analizzati nel dettaglio tutti i processi che portano alla macellazione, messe in evidenza le possibili carenze e, soprattutto, gli aspetti sui quali è possibile intervenire per migliorare le condizioni degli animali, come freddo, …

Continua »
Baby refuses to eat bambino seggiolone svezzamento

L’età giusta per lo svezzamento dei bambini? Dipende. Il nuovo documento dell’Efsa

A che età bisogna iniziare a nutrire i neonati con alimenti solidi? Alla domanda che tutti i neogenitori si fanno risponde ora l’Efsa, aggiornando le sue ultime linee guida sullo svezzamento del bambini (del 2009, che indicavano l’intervallo tra i quattro e i sei mesi come periodo ideale), con un documento di quasi 250 pagine, ricchissimo di spiegazioni e raccomandazioni …

Continua »
pesticidi pomodori serra

Pesticidi, stop al clorpirifos in Europa? Secondo l’Efsa l’insetticida non dovrebbe essere riautorizzato

Il pesticida clorpirifos non deve essere riautorizzato. È questa, in poche parole, la raccomandazione dell’Efsa, che ha dato il suo parere preliminare sull’opportunità di concedere una nuova autorizzazione al controverso insetticida. Il periodo di approvazione del clorpirifos scadrà infatti nel gennaio e la domanda di rinnovo depositata dai produttori è tuttora sotto esame da parte dell’Autorità europea per la sicurezza …

Continua »
zucchero

Efsa, slitta il parere sugli zuccheri aggiunti. L’atteso rapporto arriverà solo nel 2021 con un anno di ritardo

Bisognerà attendere il 2020 per la bozza e il 2021 per la stesura definitiva dell’atteso rapporto dell’Efsa sul limite massimo di assunzione giornaliera degli zuccheri. Il parere era stato richiesto nel 2017 da cinque paesi nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia) e la sua versione finale era in calendario per l’inizio del 2020. Un anno di ritardo dunque, che l’Autorità …

Continua »
Food pollution and contamination

Pesticidi, in Europa il 96% dei campioni è sotto i limiti di legge, ma si ignora ancora l’effetto cocktail. Il rapporto annuale di Efsa

L‘Efsa ha reso noto l’annuale rapporto sui pesticidi, diffuso anche in una forma sintetica e visuale (in italiano), che rende molto facile la consultazione. I risultati, relativi a 600 diversi fitofarmaci, sono buoni: l’analisi di oltre 88 mila campioni raccolti nei 28 stati membri, in Norvegia e in Islanda indicano che poco meno del 96% di essi ha residui al di …

Continua »
slices of ham with parsley and tomato

Troppi fosfati nella dieta di bambini e adolescenti. Pubblicata la nuova valutazione dell’Efsa: stabilire limiti per l’uso negli integratori

Troppi fosfati nella dieta di bambini e adolescenti. È il messaggio degli esperti dell’Efsa, che hanno da poco pubblicato la rivalutazione della sicurezza di fosfati e polifosfati usati come additivi (E 338-341, E 343, E 450-452) anche in alcuni alimenti per neonati. E per la prima volta l’esposizione è stata valutata prendendo in considerazione tutte le fonti alimentari di queste …

Continua »

Il nuovo sito dell’Efsa sul cibo #EUandMyFood diffonde notizie su sicurezza alimentare, benessere animale e ambiente

“#EUandMyFood”, se preferite “l’UE e il mio cibo”,è il nuovo sito che l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha creato con l’intento di informare i consumatori. Tre le sezioni principali: la prima dedicata al cibo, la seconda al benessere (compreso quello degli animali da reddito) e la terza all’ambiente. In ognuna di esse si trovano, in varie lingue (ma …

Continua »
effetto cocktail efsa sostanze chimiche

Effetto cocktail, metodo per valutare le miscele di sostanze chimiche messo a punto da Efsa. Pubblicata anche una guida interattiva

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha finalmente messo a punto un metodo per valutare l’effetto cocktail, cioè le conseguenze su ambiente e salute (umana e animale) delle miscele di sostanze, come pesticidi, contaminanti, residui di farmaci e additivi. Questo quadro metodologico sarà a disposizione degli scienziati dell’Efsa, che fino ad ora hanno esaminato gli effetti delle singole sostanze come richiesto …

Continua »
Salmonella bacterium drawn on eggs

Report Efsa sulle infezioni da Salmonella: occhi puntati sulle uova, ma “il vero problema è la carne di maiale”. A colloquio con Antonia Ricci

In Europa le infezioni da Salmonella sono al secondo posto tra le malattie a trasmissione alimentare dopo il Campylobacter. Il dato su cui riflettere è che, dopo una lunga fase di progressiva riduzione, i casi di contagio da qualche anno sono stabili. Anche per questo l’Efsa ha incaricato un panel di esperti di definire un pacchetto di misure da proporre agli …

Continua »