;
Home / Sicurezza Alimentare

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

I consigli dell’ISS per ridurre l’esposizione a Bisfenolo e ftalati nella vita di tutti i giorni

Il bisfenolo A (chiamato anche Bpa) e gli ftalati sono plastificanti, cioè sostanze chimiche utilizzate come componenti per la produzione di prodotti in plastica. Per le qualità che conferiscono a questo materiale, Bpa e ftalati vengono utilizzati anche per la produzione di prodotti a uso alimentare, come bottiglie, piatti e posate usa e getta, contenitori per la conservazione dei cibi, …

Continua »
sushi tonno

Metalli pesanti presenti in tutta la popolazione francese: la fonte principale è il cibo. E un altro studio punta l’attenzione sul sushi

La popolazione francese è pressoché completamente “contaminata” da metalli pesanti. Lo dimostra il rapporto ESTEBAN (acronimo che sta per Étude de santé sur l’environnement, la biosurveillance, l’activité physique et la nutrition) pubblicato dall’agenzia governativa Santé publique France, incaricata della biosorveglianza, che ha aggiornato i dati già rilevati dieci anni prima, aggiungendo quelli relativi ai bambini, prima assenti. Per capire quanti metalli …

Continua »
fagiolini

Attenzione ai fagiolini, se mangiati crudi o poco cotti possono provocare spiacevoli conseguenze

Non mangiate fagiolini crudi o poco cotti. È l’appello ai consumatori lanciato dal BfR, l’Istituto federale tedesco per la valutazione del rischio, dopo aver visto aumentare le segnalazioni arrivate ai centri antiveleni legati a queste verdure nel  2020. I fagiolini, infatti, contengono fasina, una proteina della famiglia delle lectine, tossica per gli esseri umani anche a basse dosi, che però …

Continua »

Ossido di etilene, l’allerta si sposta sulla farina di semi di carrube. L’UE chiede il ritiro di tutti i prodotti con l’additivo contaminato

Ossido di etilene ancora sotto i riflettori in Europa. Questa volta però non è il sesamo al centro dell’attenzione, bensì la farina di semi di carrube, che ha già provocato decine e decine di richiami di gelati confezionati in Francia. E ora c’è la possibilità che i provvedimenti si diffondano in tutta Europa, dopo che la Commissione ha stabilito il …

Continua »
locusta migratoria

Insetti, via libera di Efsa alla Locusta migratoria: ok al consumo, ma attenzione al rischio allergie

Dopo la tarma della farina, arriva anche la locusta. Il Comitato di esperti sulla nutrizione, i novel food e gli allergeni alimentari (Nda) dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare si è espresso favorevolmente sulla sicurezza di questo insetto, in formulazioni congelate ed essiccate. Il parere scientifico era stato richiesto dalla Commissione europea, che ora dovrà decidere se autorizzare al commercio le locuste …

Continua »
mangime stalla

Stop al biossido di titanio anche nei mangimi e nei cibi per animali: non può essere considerato sicuro, secondo Efsa

Il biossido di titanio non può più essere ritenuto sicuro come additivo per i mangimi per animali. Questa è la conclusione del gruppo di esperti Feedap sugli additivi e le sostanze usate nei mangimi dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), secondo cui non è possibile escludere la genotossicità del biossido di titanio. Una valutazione negativa che arriva a poco …

Continua »
carne

La carne agli ormoni australiana potrebbe arrivare sul mercato britannico dopo la Brexit. Ci sono rischi?

Dopo l’uscita dall’Unione Europea, gli inglesi devono fare i conti con i cambiamenti delle norme che regolano quanto arriva sulle loro tavole. E la carne, uno degli alimenti cardine della loro dieta, non essendo più vincolata dalle limitazioni e dai controlli comunitari, potrebbe essere diversa da quella a cui i cittadini britannici sono stati abituati per decenni. In particolare, preoccupa …

Continua »
mucche

Mucca pazza, l’UE revoca il divieto di usare negli allevamenti mangimi con proteine di origine animale

L’Unione Europea ha deciso martedì 22 giugno di togliere il divieto di somministrare negli allevamenti mangimi a base di proteine animali, come prevedeva un provvedimento approvato anni fa dopo lo scandalo della mucca pazza. È quanto riferisce il Guardian in un lungo articolo dove sostiene che la modifica del regolamento entrerà vigore nel mese di agosto, nonostante il tentativo di opporsi da parte di una …

Continua »
semi di sesamo

Sesamo con ossido di etilene, sequestrate 500 tonnellate dalla Guardia di Finanza. E in Francia fioccano i richiami di gelati

Lo scandalo dell’ossido di etilene non sembra avere fine. A nove mesi dal primo prodotto richiamato in Italia, la Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato 500 tonnellate di semi di sesamo contaminati, in un’operazione che ha coinvolto tutto il territorio nazionale denominata “Apriti Sesamo”. Le indagini sono partite in seguito a controlli economico-finanziari e alle segnalazioni delle associazioni dei …

Continua »
uova fresche cestino

Uova, perché conviene conservarle in frigorifero, anche se sono vendute a temperatura ambiente

Le uova possono essere contaminate da salmonella, un batterio in grado di infettare l’uomo provocando febbre, diarrea e dolori addominali. Visto che la cottura elimina il batterio, il rischio di infezioni riguarda le preparazioni fatte con uova crude o poco cotte, come avviene per alcune salse e creme, oppure la contaminazione crociata con altri alimenti o stoviglie di cucina. La …

Continua »
acqua del rubinetto

Acqua e arsenico, la Commissione europea deferisce l’Italia alla Corte di giustizia. Sei zone a rischio

La Commissione europea deferisce l’Italia alla Corte di giustizia poiché da molto tempo in alcune zone della provincia di Viterbo, in Lazio, i livelli di arsenico e fluoruro superano i valori stabiliti dalla direttiva sull’acqua potabile. Ciò può danneggiare la salute umana, in particolare quella dei bambini. Sono sei le zone in cui i livelli di arsenico nell’acqua potabile restano …

Continua »
filetto di manzo carne bistecca proteine

La carne biologica ha meno batteri resistenti. Il problema delle contaminazione durante la macellazione

La carne biologica certificata offre un vantaggio ulteriore, oltre a quello dell’assenza di fitofarmaci, antibiotici, ormoni, pesticidi ed erbicidi: contiene molto meno frequentemente batteri resistenti agli antibiotici di quella convenzionale, e questo è un bene per il singolo consumatore, ma anche per tutta la popolazione. La scoperta giunge da un imponente studio appena pubblicato su Environmental Health Perspective dai ricercatori …

Continua »
macro multicolored french macaroon

Additivi alimentari, i ritardi dell’UE nel vietare quelli sospettati da tempo di essere nocivi

Meglio tardi che mai. Questo adagio calza a pennello con quanto mi accingo a raccontare di alcuni additivi alimentari che, autorizzati e utilizzati per decenni in moltissimi prodotti, sono stati, o stanno per essere, vietati dall’UE per presunta o accertata tossicità. Prendiamo il caso del biossido di titanio (E 171). Questo colorante, autorizzato da tempo nei paesi dell’UE perché tutte …

Continua »
batteri

Listeria: tutti i segreti di un batterio insidioso che resiste anche alle temperature del frigorifero

Listeria monocytogenes è un microrganismo patogeno opportunista in grado di sopravvivere e proliferare anche a temperatura di refrigerazione e in condizioni avverse per altri batteri. Per la sua notevole resistenza, è un importante contaminante degli alimenti crudi e cotti e degli ambienti di lavorazione. Dopo il consumo di cibo contaminato, la maggior parte dei soggetti adulti in buona salute non …

Continua »
breastfeeding newborn baby

Pfas nel latte materno, trovati in tutti i campioni testati da uno studio americano. I ricercatori “preoccupati” dai risultati

La presenza di Pfas nel latte materno è “preoccupante”. È questo il commento dei ricercatori americani che, in uno studio pubblicato su Environmental Science & Technology, hanno trovato queste sostanze in tutti i campioni di latte materno analizzati. E secondo gli scienziati questo significa una sola cosa: negli Stati Uniti, la contaminazione del latte materno è probabilmente “universale”. Una considerazione …

Continua »