Home / Sicurezza Alimentare (pagina 3)

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

uova contaminate pericolo allerta

Allerta alimentare: la Commissione europea crea una nuova unità di crisi per informare i cittadini

Un’emergenza nel settore alimentare può provocare seri danni all’economia e infondere sfiducia nei consumatori, anche senza conseguenze negative per la salute. Per questo la Commissione europea ha creato un nuovo sistema per coordinare gli Stati membri in caso di crisi. Ne parla Giovanni Ballarini, in un articolo pubblicato da Georgofili.info, che vi proponiamo integralmente. Nel 1986, nel Regno Unito si …

Continua »

Integratori alimentari, il decalogo del ministero della Salute. Non fanno dimagrire e naturale non vuole sempre dire salutare

Il mercato degli integratori alimentari è enorme: in un solo anno, in Italia, il settore ha macinato 3,5 miliardi di euro di vendite, pari a 256 milioni di confezioni vendute. Il problema è che troppi consumatori assumono supplementi senza avere una reale necessità, con il rischio di incorrere in effetti collaterali, spesso sottovalutati. Per questo motivo il ministero della Salute …

Continua »
Good quality food in take away boxes with fresh vegetables

Bisfenolo B, l’allarme dell’Anses: è un interferente endocrino, non usatelo come sostituto di BPA e BPS

L’Autorità per la sicurezza alimentare francese, l’Anses, si è pronunciata contro il bisfenolo B, un parente strettissimo del bisfenolo A o BPA, interferente endocrino già eliminato da molti prodotti in tutto il mondo. Il derivato del BPA, che ne stava prendendo il posto in un numero crescente di materiali, alla prova dei fatti ha dimostrato di avere caratteristiche del tutto simili …

Continua »
Healthy vitamin supplements on black spoons against pink color background

Integratori alimentari: promosso solo un prodotto su 10 nel test francese di 60 Millions de consommateurs

La rivista francese 60 Millions de consommateurs dichiara guerra agli integratori, con un numero speciale da cui esce un ritratto assai poco rassicurante per quanto riguarda sicurezza ed efficacia. Gli esperti del magazine, che hanno commentato i risultati con un lapidario “la vigilanza è obbligatoria”, hanno analizzato 120 prodotti tra i più venduti, compresi vari cocktail di vitamine, alga spirulina, estratti …

Continua »
The girl is holding a plastic cap. Close-up.

Acqua minerale, dai tappi delle bottiglie migliaia di microplastiche. La scoperta dei ricercatori dell’Università di Milano

C’è bisogno di una ragione in più per abbandonare l’acqua in bottiglia e passare a quella del rubinetto? Ogni volta che svitiamo il tappo si liberano microplastiche che si depositano sul bordo della bottiglia e vengono  ingerite dall’organismo insieme all’acqua. Lo hanno scoperto i ricercatori del Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università Statale di Milano, mentre cercavano la fonte …

Continua »

Celiachia, avere pentole e utensili separati per i cibi senza glutine non serve. Basta seguire alcune regole, secondo uno studio americano. La replica dell’Aic

Chi soffre di celiachia o ha un familiare che ne è affetto non deve necessariamente dotarsi di un set specifico di pentole, padelle e utensili per la cucina, basta adottare alcune semplicissime regole. Infatti, la migrazione del glutine dagli strumenti che sono entrati in contatto è troppo bassa per rappresentare un pericolo. Questo concetto vale anche per le stoviglie dei …

Continua »
Raw chicken eggs on color background, top view

Cantaxantina: il colorante non è più autorizzato per gli alimenti, ma continuiamo a mangiarlo senza saperlo con le uova e i polli

La cantaxantina è uno dei coloranti autorizzati per gli alimenti destinati al consumo umano con il codice europeo E161g. In natura colora di giallo-arancio il cappello e il gambo dei funghi eduli del genere Cantharellus, cui appartiene il noto gallinaccio (vedi foto sopra). È una sostanza che fa parte dei carotenoidi, i pigmenti naturali che colorano alimenti come carote, pomodori, …

Continua »
Simple white cake with glaze on a gray background.

Biossido di titanio, uno studio mette in dubbio le ragioni del divieto francese. Ma spuntano finanziamenti dell’industria…

La decisione del governo francese di vietare il biossido di titanio (noto anche come E171) da tutti gli alimenti a partire dal 2020, assunta sulla base di un parere dell’Agenzia per la sicurezza alimentare (Anses) nello scorso mese di aprile, potrebbe essere stata prematura. Le prove sulla pericolosità di un pigmento che è presente anche in natura, ed è utilizzato da decenni …

Continua »
Someone preparing tea

Tè alle microplastiche: ogni bustina in plastica rilascia miliardi di micro e nanoparticelle durante l’infusione

Miliardi di micro e nanoparticelle di plastica per ogni tazza di tè. Questo è quello che succede quando i filtri per infusi in materiale plastico, purtroppo sempre più presenti sul mercato, entrano a contatto con l’acqua bollente. Con conseguenze al momento sconosciute sulla salute, ed effetti sull’ambiente noti solo in minima parte, in particolare sul mare e sugli organismi acquatici. …

Continua »
energy drink lattine

Energy drink per bambini e ragazzi: il parere negativo dell’agenzia per la sicurezza alimentare tedesca BfR

L’agenzia per la sicurezza alimentare tedesca BfR, si è espressa sul consumo di energy drink  assunti da bambini e ragazzi. Anche se non ci sono novità eclatanti, perché è giunta a conclusioni sovrapponibili a quelle già elaborate dall’Efsa nel 2015, si tratta di un documento interessante. Il dossier riporta la sintesi degli studi condotti negli ultimi anni, e rafforza quanto …

Continua »
canned tuna parsley and fork

Botulino, quattro persone intossicate in Spagna. Sospetti sul tonno in scatola. Il produttore contesta le analisi

Ancora problemi di sicurezza alimentare in Spagna. Dopo il grande focolaio di Listeria monocytogenes causato dalla carne di maiale contaminata, ora è la volta del botulino. All’inizio del mese di agosto quattro persone sono state ricoverate per i sintomi di un’intossicazione da tossina botulinica dopo aver consumato del tonno in scatola contaminato presente in un’insalata russa fatta in casa. Lo ha …

Continua »

Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa): misteri sui criteri di selezione dei 13 eletti e sul conflitto di interessi

Un anno fa circa la ministra della Salute Giulia Grillo nominava i 13 membri del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa), pubblicando i nomi sul sito del ministero della Salute. La lista comprende professionisti famosi e anche soggetti che forse non hanno una comprovata esperienza del settore come richiesto dal bando di partecipazione che, senza ricevere compensi, forniscono al …

Continua »
topo cucina piatto igiene padella

Bassi standard igienici nei ristoranti di Just Eat e Deliveroo. L’inchiesta della BBC

Quando si va al ristorante può capitare di trovare le tovaglie macchiate, le posate sporche, il bicchiere che “sa di freschin” o il bagno che emana fetidi odori. Certo è che se tutte queste cose accadono nello stesso posto le possibilità di tornarci sono praticamente nulle. Ma come si fa a sapere se il takeaway da cui ordiniamo la pizza, …

Continua »
sostanze vietate allevamento bovini anabolizzanti

Con il Ceta tornano le farine animali di origine bovina: permessa la carne di manzo prodotta con i mangimi vietati dopo lo scandalo mucca pazza

Con il Ceta, potrebbe tornare la carne di manzi nutriti con farine animali derivate da carcasse bovine, vietata in Europa dopo lo scandalo della ‘mucca pazza’. La denuncia è partita da Ong e sindacati agricoli francesi, a cui il governo ha risposto bollando la storia come fake news. Ma le cose non stanno proprio così. Come racconta un articolo di Le …

Continua »
ostriche molluschi pesce

Ostriche: una su dieci è contaminata da norovirus. I risultati allarmanti dell’ultimo lavoro dell’Efsa

In un caso su tre le ostriche, al momento della raccolta, sono contaminate da norovirus, un virus a trasmissione orofecale che può causare tossinfezioni alimentari anche gravi. E anche se al momento della commercializzazione la percentuale scende significativamente, il rischio è comunque presente: in tutta Europa. Sono queste le preoccupanti conclusioni cui è giunta l’Efsa, che dopo avere controllato e …

Continua »