; Redazione Il Fatto Alimentare, autore di Il Fatto Alimentare
Home / Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Frodi alimentari, oltre 70 mila controlli dell’ICQRF nel 2020

ispettore repressione frodi indica etichetta su contenitore

È online sul sito del Mipaaf (ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali) il Report 2020 dell’attività operativa dell’Ispettorato centrale repressione frodi (Icqrf) con i dettagli sugli interventi contro frodi, fenomeni di italian sounding e contraffazioni ai danni del made in Italy agroalimentare e dei consumatori. Si tratta di oltre 70 mila controlli, 1.142 interventi fuori dei confini nazionali, riguardanti in particolare le attività di e-commerce sul …

Continua »

L’iniziativa dei cittadini europei contro le gabbie negli allevamenti riceve un eccezionale sostegno all’audizione

polli galline carne allevamento gabbie

Oggi 15 aprile 2021 il Parlamento europeo ha tenuto un’audizione pubblica di tre ore per discutere dell’Iniziativa dei Cittadini Europei (Ice) che chiedono lo stop agli allevamenti nelle gabbie “End the Cage Age”. Molti europarlamentari sono intervenuti e, nel complesso, l’Ice ha ricevuto un sostegno schiacciante. L’iniziativa è stata lanciata l’11 settembre 2018 e si è chiusa esattamente un anno …

Continua »

I 15 consigli contro lo spreco alimentare della Fao: cambiare le abitudini per salvare il cibo e il pianeta

spreco alimentare

Secondo un recente rapporto delle Nazioni Unite, ogni anno vengono sprecate 931 milioni di tonnellate di cibo, il 17% del totale. Una parte dello spreco alimentare è direttamente collegato alle abitudini dei consumatori: si compra più cibo del necessario, e una parte finisce per ammuffire, nel caso di frutta e verdura, o scadere, se parliamo di prodotti confezionati. In questo …

Continua »

Il pistacchio di Raffadali riconosciuto come Dop dall’Ue affianca quello di Bronte

Poche settimane fa il pistacchio di Raffadali (località in provincia di Agrigento) ha ricevuto il marchio Dop dall’Unione Europea affiancando così il più famoso pistacchio di Bronte che viene coltivato nella provincia di Catania. La Sicilia diventa così la capitale del pistacchio Dop. Originario delle zone aride dell’Asia, il pistacchio venne introdotto in Sicilia da Lucio Vitellio già nel 30 d.C.. …

Continua »

Pizza surgelata: secondo una lettrice l’etichetta non è corretta. Risponde l’azienda e le associazioni degli allergici (Aic e Aili)

Young man holds a piece of fresh pizza in his hands to smell a scent with his eyes closed, isolated on a yellow background. Guy enjoys fast food on a yellow background.

I consumatori sono sempre più attenti e preparati quando si tratta di decifrare le etichette alimentari, in particolare le persone allergiche e intolleranti. Pubblichiamo di seguito la segnalazione di una nostra lettrice sull’etichetta di una pizza surgelata. Di seguito la risposta dell’azienda Revolution s.r.l., dell’Associazione Italiana Celiachia e dell’Associazione Italiana dei Latto-Intolleranti. Buongiorno, ho acquistato la pizza surgelata senza glutine …

Continua »

L’Ue spende milioni di euro l’anno per promuovere il consumo di carne a discapito di frutta, verdura e bio

carne di coniglio

La Commissione europea ha speso per promuovere carne e latticini il 32% dell’intero budget del programma di promozione dei prodotti agricoli europei: 252 milioni di euro in 5 anni, su un totale di 776,7 milioni di euro, a fronte di un più modesto 19% speso per frutta e verdura. Nel periodo 2016-2019 solo il 9% dei fondi è andato a …

Continua »

Anche quest’anno il Giappone riprende la caccia alle balene

Quattro barche per la caccia alle balene hanno lasciato i porti giapponesi per le acque costiere mentre il paese ha iniziato la sua terza stagione di caccia commerciale alla balena ripresa nel 2019, dopo una pausa di oltre 30 anni. Con un’altra barca che si unirà all’operazione a giugno, si prevede che un totale di cinque barche cattureranno 120 balenottere …

Continua »

Quale detersivo per il lavaggio a mano dei piatti? Ecco cosa dice il test di Altroconsumo

Qual è il detersivo per piatti che lava meglio? Rispondere non è facile perché le etichette sono poco chiare e fare confronti a casa può essere complicato. Altroconsumo ha condotto un test su 16 marche per cercare di capire qual è il prodotto migliore. Le prove hanno attribuito a Green Emotion Piatti concentrato al limone il primo posto sul podio …

Continua »

Uova, il 60% proviene da galline non più allevate in gabbia. Ma c’è ancora molto da fare

Salmonella bacterium drawn on eggs

Secondo la banca dati nazionale del ministero della Salute, nel dicembre 2020 il 60% delle galline in Italia erano allevate in sistemi senza gabbie (a terra, biologico e all’aperto). Per capire meglio il dato basta ricordare che nel dicembre del 2016 il rapporto era invertito. Si tratta di un’inarrestabile transizione spinta dall’interesse dei consumatori, che con le loro scelte d’acquisto …

Continua »

Detersivo per la lavastoviglie: Altroconsumo testa 15 prodotti per qualità e impatto ambientale

lavastoviglie piatti stoviglie elettrodomestici cucina

Altroconsumo ha pubblicato un nuovo test sul detersivo per lavastoviglie. Questa volta la rivista dei consumatori si è focalizzata non solo sulla capacità di lavaggio, ma anche sull’impatto ambientale. In laboratorio gli esperti hanno svolto diverse prove di lavaggio, calcolato l’impatto ambientale, e controllato ingredienti, packaging, slogan e loghi. È importante non fermarsi alle immagini o alle scritte sulle confezioni …

Continua »

Come separare le parti di un imballaggio apparentemente indivisibili? È proprio necessario per una buona raccolta differenziata?

Chi si preoccupa dell’ambiente e opera una minuziosa raccolta differenziata dei rifiuti domestici potrebbe perdere tempo inutilmente per separare parti di un imballaggio a prima che sembrano indivisibili. Junker app ha messo a punto alcuni consigli utili proprio per questi tipi di imballaggi che vanno conferiti nella raccolta differenziata, senza dover dividere le loro parti. Quanti di noi, attenti alla …

Continua »

Granoro: arriva la certificazione “Pesticide e Glyfosate Free” per la linea Dedicato

Different pasta types on the wooden table.

Granoro “Dedicato”, oltre ad essere  fatta con  grano 100% pugliese dal 2012, adesso ha anche una nuova certificazione “Pesticide Free e Glyfosate Free”. Si tratta di una certificazione imparziale condotta da un ente terzo (DNV-GL) finalizzata a garantire l’assenza, (intesa come zero tecnico), di residui di prodotti fitosanitari attraverso un’attività di monitoraggio analitico lungo tutta la filiera produttiva, dal campo …

Continua »

Vaccini, il vero e il falso sui farmaci che combattono i microrganismi e difendono dalle malattie

Il vaccino è un farmaco che stimola il sistema immunitario a produrre anticorpi, deputati a combattere i microrganismi causa di malattia. In pratica, quando ci vacciniamo, il nostro corpo reagisce come se stesse affrontando un’infezione, senza tuttavia averla contratta. La vaccinazione lo rende cioè capace di riconoscere, attraverso lo sviluppo della memoria immunologica, l’agente estraneo contro cui il vaccino è …

Continua »

Le frodi dei prodotti ittici possono riguardare fino al 36% del totale delle vendite secondo un’analisi del Guardian

Il Guardian Seascape ha analizzato 44 studi recenti, relativi a oltre 9.000 campioni di prodotti ittici provenienti da ristoranti, pescherie e supermercati di oltre 30 Paesi, rilevando che il 36% era etichettato in modo errato. In un confronto delle vendite di pesce etichettato come dentice settentrionale (snapper), da pescherie, supermercati e ristoranti in Canada, Stati Uniti, Regno Unito, Singapore, Australia …

Continua »

Burger King e le opzioni vegetariane. Perché in Italia tardano tanto? La domanda di una lettrice e la risposta dell’azienda

Era successo al McDonald’s e un paio di anni fa anche nei ristoranti Burger King: i clienti hanno potuto trovare l’opzione vegetariana dei panini delle due catene di fast food, ma solo per brevi periodi e poi si tornava ai soliti hamburger di manzo, pollo o pesce. Una nostra lettrice si chiede perché in Italia, a differenza degli altri paesi …

Continua »