Home / Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Olio d’oliva, nelle bottiglie di plastica si conserva di meno e la qualità diminuisce prima. Scadenze tutte da rivedere?

olio d'oliva plastica PET

Conservare l’olio d’oliva nella plastica potrebbe non essere una buona idea. Come riferisce Teatro Naturale, secondo uno studio dei ricercatori dell’Università di Atene pubblicato sulla rivista scientifica Food Packaging and Shelf Life, la conservabilità di un olio in bottiglia di Petpotrebbe essere più breve di quanto si pensava.Nel calcolare il termine  minimo di conservazione non si tiene conto di un …

Continua »

Attenzione alle diete eccessivamente restrittive ed effettuate senza controllo specialistico. Si rischiano carenze

alimentazione dieta salute frutta e verdura succhi

Pubblichiamo di seguito il commento di un nostro lettore all’articolo di qualche giorno fa sulla nuova dieta del Riso Scotti del prof. Nicola Sorrentino. A seguire la risposta dell’Associazione nazionale specialisti in scienza dell’alimentazione (Ansisa). Il metabolismo basale non c’entra nulla con il fabbisogno minimo di macro e micronutrienti. Il metabolismo basale è il dispendio calorico stando completamente a riposo. Il fabbisogno …

Continua »

Il riso nero si trasforma. Trend e nuovi prodotti raccontati da Günther Karls Fuchs di Papille Vagabonde

riso nero avocado frutta esotica mais cetriolo

Una delle mode del momento è il grande utilizzo del riso nero in cucina. Ne parla il blogger Günther Karl Fuchs in un post su Papille Vagabonde. Uno dei trend degli ultimi anni è legato al colore nero: tutti gli alimenti di questo colore sono visti in modo favorevole dai trendsetter (influencer), come il tartufo, il ravanello nero, il limone nero, …

Continua »

Confezioni dello yogurt zuccherato e naturale quasi identiche: una lettrice si lamenta. La risposta dell’azienda

Vi scrivo perché non è la prima volta che mi capita questo spiacevole incidente. Sono una grande consumatrici di Yogurt naturale (senza zucchero) per cui potrete immaginare il mio rammarico non appena ho aperto la confezione da 1 kg di yogurt Meran “Bianco Crema” che pensavo fosse naturale e che invece ho scoperto essere zuccherato (avrei dovuto capirlo dalla scritta …

Continua »

Vino italiano in polvere: arriva la prima condanna per i wine kit venduti online. Le etichette sono ingannevoli. Ne parla Teatro Naturale

wine kit condanna etichette ingannevoli

Arriva finalmente la prima condanna per i cosiddetti wine kit, cioè quei prodotti che contengono tutto il necessario per riprodurre a casa il proprio vino preferito partendo da una polverina. E per questo uno degli imputati è stato condannato per “vendita di prodotti con segni mendaci”, in grado di trarre in inganno i consumatori su origine e provenienza dei mosti. …

Continua »

Aromi negli alimenti biologici: il regolamento ne autorizza di due tipologie. Lo spiega Roberto Pinton

Glass bottle with vanilla extract on wooden table

Abbiamo chiesto a Roberto Pinton, segretario di AssoBio, un chiarimento sull’uso degli aromi, una tipologia di ingredienti che spesso si trovano anche nei cibi bio. Negli alimenti biologici certificati possiamo trovare gli aromi ed attualmente ne sono autorizzati due tipologie: a) sostanze aromatizzanti naturali (cioè una sostanza aromatizzante ottenuta con procedimenti fisici, enzimatici o microbiologici da un materiale di origine …

Continua »

Mozzarella blu Santa Lucia della Galbani: la sorpresa di una lettrice e la risposta dell’azienda

Pochi giorni fa ho riconsegnato al supermercato Famila di Vercelli una mozzarella Santa Lucia Galbani striata di blu. Non mi è stato fatto firmare nessun reclamo, spero che la segnalazione arrivi comunque a chi di competenza. Eleonora Abbiamo inoltrato la questione della lettrice all’azienda produttrice, il Gruppo Lactalis Italia. “Ci spiace molto per il problema riscontrato, purtroppo ad oggi non abbiamo …

Continua »

Perché la raccolta differenziata non si fa nello stesso modo in tutta Italia? Le domande di una lettrice

Hands with Recycling Sign on Grass

Sappiamo che in varie regioni italiane, soprattutto del nord, si fa la raccolta differenziata dei rifiuti in modo preciso, puntuale e controllato. Sappiamo anche che nelle regioni più virtuose si è trovato il modo meno inquinante per smaltire i rifiuti raccolti, spesso trasformandoli e traendo profitto dalla loro trasformazione. Pongo a voi una domanda, con ogni probabilità assai banale, per …

Continua »

“Segreti e insidie del cibo ultra-trasformato”: il nuovo dossier de Il Fatto Alimentare. Tutto quello che c’è da sapere su alimenti industriali e salute

segreti e insidie del cibo ultra-trasformato dettaglio copertina

Ogni settimana vengono pubblicati studi che dimostrano come il cibo ultra-trasformato faccia ingrassare, oltre alle correlazioni che esistono tra malattie croniche come il diabete (o addirittura il cancro) e uno stile alimentare basato su questi prodotti. D’altro canto non c’è molto da meravigliarsi: basta considerare quanto è cambiata negli ultimi cinquant’anni l’offerta di prodotti alimentari. Una volta, il pasto era un …

Continua »

Ingredienti diversi per lo stesso prodotto: è legale? Il caso del salame con l’allergene. Risponde l’azienda e l’avvocato Dario Dongo

Vi scrivo in quanto socia sostenitrice dell’Associazione di pazienti allergici Cibo Amico, in merito a un chiarimento sugli ingredienti di un insaccato. Il prodotto in questione è il salame Golfetta dell’azienda Golfera. Abbiamo ricevuto la segnalazione da parte di un consumatore allergico al latte che ha comprato il salame presso il  banco taglio del reparto salumeria. Il gastronomo ha assicurato …

Continua »

Richiamata tisana “Ventre piatto cold” de L’Angelica. Possibile presenza di Escherichia coli

Il gruppo Coswell ha richiamato volontariamente quattro lotti della tisana Ventre piatto cold de L’Angelica per la presenza di Escherichia coli. La segnalazione del richiamo ci è arrivata da parte di un lettore che lo ha trovato questa mattina sullo scaffale delle tisane dell’Iper di Seriate (Bg) (vedi fotografia sotto). L’avviso è stato diffuso anche da Coop, Gros Cidac e Decò. …

Continua »

Mercurio nelle acque minerali italiane: ottimi i risultati dello studio del Cnr-Idpa

bottiglie acqua minerale plastica

L’acqua minerale in bottiglia italiana è sicura per le basse concentrazioni di mercurio. Molto rassicuranti i risultati di uno studio dell’Istituto per la dinamica dei processi ambientali del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Idpa), in collaborazione con l’Istituto di nanotecnologia (Cnr-Nanotec), le Università Sapienza di Roma, della Calabria (Unical), degli Studi di Ferrara, Ca’ Foscari di Venezia e Magna Graecia di …

Continua »

Coca-Cola lancia la nuova Fanta con arancia rossa di Sicilia Igp: com’è possibile? Tutto in regola, risponde il Consorzio di tutela

fanta arancia rossa sicilia igp copertina

Gentile redazione, la diffusione a mezzo stampa della nuova bevanda Fanta, che fa capo al gruppo Coca-Cola, a base di succo di arancia Igp, dopo una attenta verifica, mi ha spinto a cercare di capire “quale succo Igp di arancia rossa di Sicilia” ci sia in una bottiglia di aranciata Fanta. Rimango fortemente perplesso sulla correttezza della mossa di marketing …

Continua »

Artiglio del diavolo e trattamento dell’artrosi: la posizione di Marco Lanzetta del Centro nazionale artrosi

Harpagophytum artiglio del diavolo

Buongiorno, vorrei un parere sull’artiglio del diavolo, visto che nell’articolo pubblicato qualche giorno fa non è stato citato. Nella medicina naturale è vista come una pianta quasi miracolosa. Ho appena iniziato una cura, c’è però da dire che vista la mia età il medico curante pensa più a una tendinopatia. Grazie Alfonso Abbiamo chiesto un parere a Marco Lanzetta – Direttore …

Continua »

La cucina italiana è la migliore nel mondo? Ne parla Günther Karl Fuchs su Papille Vagabonde

Qual è la cucina più amata del mondo? Ne parla il blogger Günther Karl Fuchs in un post su Papille Vagabonde. Per tutti la propria cucina nazionale è quella preferita da sempre, questo ovunque, dall’Italia alla Cina. Tuttavia una ricerca inglese fatta da Yougov Cambridge, in più 30 paesi nel mondo, ha stabilito che la cucina più apprezzata dopo quella …

Continua »