Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 3)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Olio di palma, femmina di orango accecata a fucilate in una piantagione di Sumatra perde il suo cucciolo. La lettera di un lettore

orangutan hope sumatra olio di palma gabbia

Gentile redazione, la notizia dell’accecamento a colpi di fucile di una femmina di orango e della morte di stenti del suo piccolo in una coltivazione di palme da cui trarre l’olio, che sottraggono spazio alle foreste di Sumatra, è l’ennesima prova del danno causato da queste dilaganti e distruttive piantagioni. Questo episodio attesta come il problema delle coltivazioni di palma che …

Continua »

Per rilanciare l’agricoltura italiana, non basta difendere il made in Italy: serve una politica agraria. L’articolo di Dario Casati su Georgofili.info

coltivare agricoltura semi piante

Il settore agricolo del nostro Paese stenta a crescere ed è soffocato dai prezzi bassi, nonostante gli ottimi risultati del made in Italy. Come fare allora a rilanciare l’agricoltura italiana? Ne parla un articolo di Dario Casati su Georgofili.info, che vi riproponiamo. Negli ultimi mesi si è parlato molto di agricoltura, ed è un fatto positivo, ma ciò è avvenuto …

Continua »

Igiene in cucina: le regole per i ristoranti dell’Istituto tedesco per la sicurezza alimentare in 13 lingue. Ecco tutti i consigli

cuoco

In cucina, se non si mantiene una corretta igiene, il rischio di incappare in un’intossicazione o un’infezione alimentare è sempre dietro l’angolo. Soprattutto nelle cucine di bar, ristoranti e mense, che possono servire ogni giorno centinaia di pasti. Per questo motivo, l’Istituto federale tedesco per la sicurezza alimentare (BfR) ha pubblicato le regole di igiene personale, della cucina e degli …

Continua »

NaturaSì toglie l’acqua in bottiglie di plastica dagli scaffali di 50 punti vendita. Arrivano gli erogatori e le borracce riutilizzabili

Al bando le bottiglie di plastica dagli scaffali, largo a erogatori dell’acqua e a bottiglie di vetro sfuse: in occasione della Giornata mondiale dell’acqua (22 marzo), NaturaSì lancia il progetto “Plastic Free”, un’iniziativa studiata assieme a Legambiente e patrocinata dal ministero dell’Ambiente, per ridurre il consumo di bottiglie di plastica. Ogni anno in Italia se ne vendono oltre 8 miliardi …

Continua »

Due cartoni per la pizza su tre hanno troppo bisfenolo A: i risultati della rivista Il Salvagente sono preoccupanti

pizza cartone

Il Salvagente ha pubblicato un servizio che evidenzia la presenza di bisfenolo A (Bpa) in alcuni cartoni usato per consegnare le pizze a domicilio. Le analisi di laboratorio su tre contenitori hanno evidenziato la presenza di bisfenolo in quantità tali da poter migrare dalla scatola all’alimento. Il Bpa è una sostanza classificata come interferente endocrino in grado di alterare l’equilibrio …

Continua »

Il colesterolo che mangiamo fa male, pubblicato uno studio in contrasto con la tendenza degli ultimi anni

Al colesterolo che mangiamo bisogna stare attenti, perché aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e la mortalità, indipendentemente dal peso corporeo e dalla qualità della dieta. È quanto afferma uno studio pubblicato su JAMA il 19 marzo, che esamina i dati di 30 mila statunitensi facendo luce su una questione dibattuta da tempo, ovvero se il colesterolo alimentare sia o …

Continua »

Borse di studio dell’Istituto zooprofilattico di Lazio e Toscana per 30 figure professionali. Candidature entro il 28 marzo

Quality control expert inspecting at food specimen

Si chiuderà il 28 marzo 2019 il bando per l’assegnazione di borse di studio per la collaborazione a progetti finalizzati e di ricerca scientifica dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Lazio e della Toscana. I laureati e le figure professionali che possono candidarsi sono numerose e comprendono veterinari, biologi, chimici, bioinformatici, ingegneri gestionali, ma anche periti chimici e agrari, grafici e programmatori. …

Continua »

La battaglia del biologico. Lo scontro tra sostenitori e critici dell’agricoltura bio raccontato in un articolo di Ristorando

Bag with fresh vegetables

Mentre è in discussione in Parlamento la prima legge quadro italiana sul biologico, si scatenano le polemiche tra sostenitori dell’agricoltura bio e critici. Una vera e propria “battaglia del biologico”, raccontata da Corrado Giannone in un articolo pubblicato originariamente da Ristorando. Va detto che il settore bio, pur in un momento di stagnazione dei consumi, segna una crescita rispetto all’anno …

Continua »

Aflatossine nelle farine biologiche: l’ultima bufala diffusa nel web. Ecco i dati e i documenti

farina integrale grano spighe

Acquisto spesso prodotti biologici. Ho però scoperto di recente che alle farine biologiche viene consentito per legge un livello di aflatossine molto superiore rispetto alle farine non bio. Questo perché è impossibile ridurlo. Le spore non si possono evitare e senza fungicidi ecc. si moltiplicano a dismisura. Resterebbe da capire se siano più cancerogene le aflatossine o i pesticidi. C’è …

Continua »

Uliveto “acqua della salute”! Non è vero. La pubblicità censurata 4 volte continua in tv e in rete. Nuovo nuovo ricorso a Iap e Antitrust

acqua uliveto

Sono passati  15 anni ma lo storico slogan “acque della salute” riferito all’acqua minerale Uliveto continua a imperversare in tv, sulle etichette delle bottiglie, sull’imballaggio e più volte la frase viene richiamata con caratteri molto evidenti nel sito della Cogedi come si vede nelle immagini che proponiamo. Ma procediamo con ordine. Le frasi “Acque della salute” e “Le acque della …

Continua »

Come sfruttare gli aromi per attirare i consumatori. I segreti utilizzati da aziende e ristoranti svelati da Ballarini dell’Accademia dei Georgofili

Quando pensiamo agli aspetti più importanti del cibo che mangiamo, dai piatti dei ristoranti stellati ai cibi industriali ultra-processati comprati al supermercato, non possono mancare di certo gli aromi e i profumi. Ne parla un articolo firmato da Giovanni Ballarini, pubblicato da Georgofili.info, il notiziario di informazione curato dall’Accademia dei Georgofili. In un’antica novella italiana, si narra di un povero che …

Continua »

Non è vero che la pasta di sera combatte l’insonnia e fa dimagrire. Ma la fake news invade la rete

Ad ognuno il suo mestiere: sembra una banalità ma non è così. In un mondo ideale l’industria alimentare dovrebbe promuovere la bontà, la sicurezza e la qualità dei prodotti, non dare indicazioni terapeutiche. I giornalisti, invece che fare copia incolla dei comunicati stampa delle aziende, dovrebbero pubblicare solo le notizie di interesse collettivo e in ogni caso, verificare le fonti. …

Continua »

La dieta “yo-yo” potrebbe far male al cuore delle donne. Uno studio della Columbia University lancia l’allarme sui rischi delle oscillazioni di peso

A pair of female feet on a bathroom scale

I chili di troppo non fanno bene al cuore, ma perderli può essere ancora peggio, se il peso perso si riprende in fretta. La cosiddetta dieta “yo-yo” infatti è associata a un alto rischio di sviluppare malattie cardiache, secondo quando riporta una ricerca della Columbia University di New York presentata al meeting dell’American Heart Association il 7 marzo. Lo studio, …

Continua »

Il biologico? Una realtà «bella e possibile». Cosa si è dimenticata di dire Elena Cattaneo

agricoltura biologica bio verdura fagiolini

In questi giorni è in discussione al Senato, dopo essere stata approvata alla Camera, la prima legge quadro italiana sull’agricoltura biologica per la quale si registra un accordo da parte di quasi tutte le forze politiche. La norma considera la produzione biologica un’attività di interesse nazionale con funzione sociale e ambientale, in quanto settore economico basato prioritariamente sulla qualità dei …

Continua »

Il Fatto Alimentare sostiene il Fridays For Future. Scendiamo in piazza per manifestare contro i cambiamenti climatici

Il Fatto Alimentare aderisce al Global Strike for Future il prossimo venerdì 15 marzo, contro i cambiamenti climatici causati dall’uomo e dal modello produttivo imposto e il loro impatto sul pianeta. A riportare prepotentemente l’attenzione sul tema è stata una ragazzina svedese, Greta Thunberg, che da mesi ormai e denuncia l’indifferenza dei politici e invita la comunità internazionale ad agire …

Continua »