Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 4)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Pubblicità ingannevole: censurati gli spot dell’integratore PerdiPeso Giorno e Notte. L’ingiunzione dello Iap

perdipeso giorno notte integratore alimentare pubblicita ingannevole

L’Istituto di autodisciplina pubblicitaria, con un’ingiunzione del Comitato di controllo (70/2018), ha censurato gli spot dell’integratore alimentare PerdiPeso Giorno e Notte di DMC Spa, andati in onda nel mese di luglio su TV8. Secondo il Comitato i messaggi pubblicitari colpiti dal provvedimento violavano le norme che regolano la corretta comunicazione, l’uso di testimonianze e la pubblicità degli integratori (articoli 2, 4 …

Continua »

La merenda con i Pavesini? Meglio di yogurt e frutta. Una lettrice segnala il messaggio diseducativo dello spot

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera scritta da un’insegnante di scienze degli alimenti, che focalizza l’attenzione sul nuovo spot dei biscotti Pavesini. Nell’ultimo spot dei biscotti Pavesini che ho visto in tv, si vede un bambino in panchina prima dell’allenamento che tiene nella mano destra un vasetto di  yogurt bianco con alcuni pezzi di fragole e nell’altra una confezione di biscotti …

Continua »

“Degusta Me”: censurata la pubblicità sessista dei vini Castello di Coiano, “Offende la dignità della persona”

degusta me castello di coiano iap pubblicita

Il Comitato di controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha censurato (Ingiunzione 74/2018) la pubblicità “Degusta Me. Castello di Coiano” dell’azienda Coiano di Maestrelli Franco & C. S.s.a,  perché lesiva della dignità della donna (articoli 1 e 10 del Codice di autodisciplina pubblicitaria). L’inserzione pubblicata l’11 agosto 2018 sull’edizione fiorentina del quotidiano QN La Nazione, mostra una donna vestita di bianco con un …

Continua »

Richiamati piatti monouso in polipropilene Elios e Sea Party per migrazione eccessiva di sostanze nel cibo

richiamo piatti monouso plastica elios sea party

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo a scopo precauzionale di tutti i lotti dei piatti monouso di polipropilene dei marchi Elios e Sea Party dopo che le analisi di Arpa Puglia hanno individuato livelli oltre i limiti di migrazione totale di sostanze nel cibo in uno dei lotti interessati di piatti bianchi fondi Elios (1ELIOSFO8 lotto 20180807). I …

Continua »

Sugar tax, anche Ansisa aderisce alla campagna per una tassa sullo zucchero: “usiamola per finanziare l’educazione alimentare”

glass of soda water and sugar

Il consiglio direttivo e i referenti regionali dell’Associazione italiana specialisti in Scienza dell’Alimentazione (Ansisa) hanno deciso all’unanimità di aderire alla campagna a favore della sugar tax. Sale così a sette il numero di società scientifiche che hanno aderito alla nostra iniziativa.  In questa lettera spiegano i motivi e auspicano che, se mai si farà una tassa sullo zucchero, la somma …

Continua »

L’obesità costa: tra i 6,5 e i 16 miliardi di euro spesi ogni anno per le conseguenze dell’eccesso ponderale. La stima fatta della Valori

Stout young woman sitting on the chair

Tutti sanno che sovrappeso e obesità comportano un rischio non indifferente per la salute: malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2 sono tra le malattie correlate che si associano più di frequente alle condizioni di eccesso ponderale. Ma quanto costa l’obesità alle finanze pubbliche e al sistema sanitario? Un articolo di Valori a firma di Corrado Fontana ed Emanuele Isonio prova …

Continua »

Aggiornamento del 3/11: la Salmonella era presente nella pollina e non nelle uova. Presenza di Salmonella enteritidis: richiamate uova fresche a marchio Galantuovo e dell’Avicola Sagittario

richiamo uova galantuovo avicola sagittario salmonella

Aggiornamento del 3 novembre 2018: in un comunicato a Il Fatto Alimentare, l’azienda Avicola Sagittario rende noto che “non risultano uova contaminate da Salmonella, così come dalle ultime analisi effettuate in data 9 ottobre 2018 presso il laboratorio dell’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Il problema si è verificato, invece, solo in 2 dei 5 capannoni attivi, nei quali è stata riscontrata nella …

Continua »

Cibo biologico: che cosa pensano i consumatori degli alimenti bio e perché li scelgono? Partecipa anche tu al questionario

Organic vegetables healthy nutrition concept on wooden background

Il biologico è un settore che sta vivendo un vero e proprio boom commerciale. Sono sempre di più i prodotti bio disponibili sugli scaffali dei supermercati e sono 6,5 milioni le famiglie che dichiarano di acquistarli abitualmente. Ma che cosa pensano veramente i consumatori dei prodotti biologici che acquistano? E cosa li spinge a mettere nel carrello cibi da agricoltura …

Continua »

Benessere animale: come vivono i polli da carne? Lo spiega un video del servizio veterinario della regione Emilia-Romagna

Come vivono le galline che depongono le uova in vendita al supermercato? E i polli ? Per rispondere a queste domande, i servizi veterinari dell’Emilia-Romagna hanno realizzato una serie di video, dopo a quello sul benessere animale negli allevamenti intensivi di suini, che ci portano virtualmente in alcuni dei 451 allevamenti di ovaiole e polli  presenti nella regione. La maggior parte degli …

Continua »

Aggiornamento del 22/11: richiamo revocato. Cameo richiama in via precauzionale gelatina in fogli Paneangeli: possibile presenza di Salmonella

Aggiornamento del 22 novembre 2018: le analisi dell’Istituto superiore di sanità non hanno rilevato tracce di Salmonella nella gelatina in fogli Paneangeli e Cameo ha revocato il richiamo del prodotto. Il batterio era stato identificato dalle analisi condotte dall’Istituto zooprofilattico sperimentale di Perugia, mentre i test condotti dall’azienda non avevano mai trovato traccia del batterio. Cameo ha richiamato in via …

Continua »

Lidl richiama tarallini al grano saraceno e bruschette gusto speck e pepe The Italian Gringo per senape non dichiarata in etichetta

lidl richiamo tarallini bruschette senape

La catena di discount Lidl ha richiamato di diversi lotti di tarallini al grano saraceno “Gli Speroni” e di bruschette al gusto speck e pepe “Lo Spuntino del Mandriano” a marchio The Italian Gringo per la presenza di tracce di proteine della senape, allergene non dichiarato in etichetta. Per quanto riguarda il richiamo dei tarallini “Gli Speroni” (EAN 20822705), sono …

Continua »

La piperina del pepe è davvero benefica per l’organismo? Risponde il professor Antonello Paparella

White bowl with pepper mix. Various pepper served in white bowl on wooden background.

Salve redazione de Il Fatto Alimentare, ho una domanda da porvi: da un po’ di tempo a questa parte ho conosciuto delle persone ossessionate dalla piperina. Informandomi ho visto che si tratta di un componente del comune pepe nero. Oltretutto ho visto che ha dei benefici per l’organismo. Vorrei sapere se le informazioni reperite sono giuste, o se si tratta …

Continua »

Remuzzi direttore Mario Negri: lo zucchero uccide come alcol e tabacco, la sugar tax aiuta a combattere l’obesità

Giuseppe Remuzzi mario negri

Nell’ambito della campagna e della raccolta firme che Il Fatto Alimentare sta portando avanti per chiedere alla Ministra della salute Giulia Grillo l’introduzione della sugar tax sulle bevande zuccherate, proponiamo un’intervista a Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano. L’intervista fa seguito a quelle rilasciate sullo stesso argomento da Francesco Branca dell’Oms e da Walter Ricciardi, …

Continua »

Richiamato misto 5 cereali C’è di Buono Pedon e In Forma Carrefour per presenza di Bacillus cereus

richiamo pedon carrefour misto cereali

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di alcuni lotti del misto 5 cereali C’è di Buono Pedon e del mix 5 cereali precotti In Forma Carrefour per la presenza di Bacillus cereus. Anche Esselunga e Tigros hanno pubblicato il richiamo del prodotto a marchio Pedon. Entrambi i prodotti coinvolti dal provvedimento sono venduti in confezione da 500 g con …

Continua »

Aggiornamento del 26/10: richiamo revocato. Prix richiama bevanda vegetale a base di riso Bon&San: possibile alterazione del prodotto

prix richiamo bevanda vegetale riso bon&san

Aggiornamento del 26/10: il richiamo, inizialmente disposto a scopo precauzionale, è stato poi revocato perché l’alterazione riguarda solo le caratteristiche organolettiche del prodotto. Non c’è alcun rischio per la salute dei consumatori. I supermercati Prix hanno richiamato un lotto di bevanda vegetale a base di riso a marchio Bon&San per la possibile alterazione del prodotto. La bevanda interessata è venduta in …

Continua »