Home / Packaging (pagina 2)

Packaging

bastoncini di pesce patate fritte carta paglia salsa

Stop ai PFAS: la Danimarca potrebbe diventare il primo paese a vietare i composti perfluorurati in imballaggi, in carta e cartone

Se pranziamo in un qualunque fast food è inevitabile accorgersi delle straordinarie caratteristiche che ha la carta in cui è avvolto il nostro panino: non assorbe maionese, salse e, se anche dovesse caderci sopra una goccia della nostra bevanda, l’effetto sarebbe lo stesso. Si tratta dello stessa caratteristica che sfruttiamo tra le mura domestiche quando, per foderare teglie e stampi …

Continua »
borraccia borracce acqua ambienteplastica alluminio acciaio

Borraccia in plastica, alluminio, acciaio o vetro? L’esperto Luca Foltran ci spiega come scegliere il materiale più adatto

Grazie alla crescente consapevolezza dell’impatto della plastica sull’ambiente, si stanno diffondendo alternative ecologiche alle bottiglie usa e getta. Tra quelle che stanno riscuotendo maggiore successo c’è l’uso della borraccia, importante, per disincentivare il consumo delle minerali, specie se si considera che gli italiani sono i primi in Europa per consumo di acqua minerale imbottigliata (8 miliardi di bottiglie l’anno) e …

Continua »
souvenir turismo viaggio

Souvenir dalle vacanze. Attenzione ai materiali: potrebbero non essere adatti al contatto con gli alimenti

Le vacanze estive sono appena trascorse e molti ne hanno approfittato per fare qualche acquisto diverso dal solito, come prodotti alimentari tipici oppure oggetti decorativi in ricordo dei luoghi visitati. Nei negozi di souvenir non mancano mai, oltre a penne, portaocchiali e calamite, oggetti che in genere si usano a contatto con gli alimenti, come piatti, bicchieri e tazze. Una …

Continua »
piatti carta compostabile usa e getta plastica packaging

Carta o plastica: entrambi i materiali presentano criticità ma in Europa le normative di sicurezza non sono armonizzate

La plastica è oggi nell’occhio del ciclone per il suo impatto sull’ambiente e sulla salute dell’uomo. Il bando di alcuni prodotti tra cui posate e piatti di plastica è ormai certo e fissato per il 2021 (grazie a una Direttiva Europea), parallelamente si moltiplicano le ordinanze anti-plastica emesse da comuni, provincie e regioni che decidono di dire addio a questo …

Continua »
banano imballaggio plastic free packaging

Foglie di banano come packaging, negozi plastic free e prodotti sfusi: tutte le novità della lotta alla plastica

La lotta alla plastica continua e si arricchisce di nuove idee. In Asia sta prendendo piede la soluzione forse più originale: foglie di banano per impacchettare frutta e verdura. L’ideatore della confezione eco-compatibile e garantita senza pesticidi, sembra essere stato il supermercato Rimping a Chiang Mai, in Tailandia, e grazie ai post entusiastici dei clienti sui social, l’idea si è …

Continua »

Imballaggi monouso: siamo al capolinea? Il nuovo progetto “Loop” punta sul riutilizzo e il deposito

Mentre 1 italiano su 3 pensa sia dovere delle aziende offrire risposte concrete per la riduzione dell’uso della plastica nelle confezioni dei prodotti, oltre 2 su 3 ritengono che le stesse non stiano facendo abbastanza per la sostenibilità. Questi i risultati di un’indagine IPSOS presentata all’incontro denominato “The third moment of truth: il packaging sostenibile è il nuovo tsunami?”,un evento interamente …

Continua »

Il packaging del prodotto guida le nostre scelte al supermercato: l’esperimento sul cioccolato degli psicologi australiani

Il packaging di un prodotto è davvero fondamentale: a seconda di come viene realizzato può orientare la prima decisione del consumatore, e, nel caso essa venga presa in un supermercato, o comunque liberamente, è responsabile del 60% della decisione sull’acquisto. Lo ha confermato ancora una volta uno studio pubblicato su Heliyon e condotto sul cioccolato dai ricercatori dell’Università di Melbourne, in Australia. …

Continua »
pesce ghiaccio casse polistirolo

Nuove casse riutilizzabili nel reparto pescheria. Unicoop Firenze, 64 tonnellate di plastica in meno

Avete mai fatto caso alle casse di polistirolo che si usano nelle pescherie? Vengono utilizzate quotidianamente per il trasporto e la vendita dei prodotti ittici. Nonostante abbiano ottime capacità coibentanti, hanno un piccolo problema, sono  monouso. Secondo Unicoop Firenze nel 2017 il reparto pescheria ha registrato un flusso di 810mila casse di polistirolo, pari a 180 tonnellate di rifiuto (il …

Continua »
utensili mestolo cucina

Sostanze pericolose e materiali a contatto con gli alimenti: la Commissione Europea lancia un monitoraggio

Nel  2019 le notifiche pubblicate dal Rasff (Sistema europeo di allerta rapido per gli alimenti e i mangimi), riguardanti imballaggi e materiali a contatto con alimenti (Moca) sono state 53, di cui 22 “serie” ovvero con grave rischio per la salute dei consumatori. Scorrendo la lista delle notifiche si trovano situazioni in cui i livelli di migrazione di sostanze superano …

Continua »
coca cola spiaggia surfers against sewage

Coca-Cola e Pepsi, i marchi che inquinano di più le spiagge del Regno Unito. 10 grandi aziende producono più della metà dei rifiuti raccolti

Più della metà dei rifiuti che tappezzano le spiagge del Regno Unito sono prodotti da 10 grandi aziende, Coca-Cola e Pepsi in testa. Lo rivela un’indagine realizzata dall’associazione ambientalista Surfers Against Sewage (Sas), che nel mese di aprile ha organizzato la più grande campagna di “pulizie primaverili” delle coste britanniche, coinvolgendo oltre 45 mila volontari. Oltre alle due multinazionali Coca-Cola …

Continua »
Eco concept with recycling symbol on table background top view

Da rifiuti a nuovi oggetti: il riciclo aumenta quando si spiega ai consumatori come si trasformano i materiali

La quota di raccolta differenziata raggiunta dipende anche dal tipo di messaggio veicolato ai consumatori, che può fare una grande differenza. In generale, infatti, è molto più efficace un invito a trasformare ciò che si butta via in qualcosa di nuovo e utile, piuttosto che raccomandare di separare i rifiuti per fare bene all’ambiente. Lo hanno dimostrato i ricercatori dello …

Continua »
stoviglie posate piatti bicchieri plastica monouso usa e getta scaffali carrello

Plastica monouso addio: Unicoop Firenze toglie dagli scaffali stoviglie e posate usa e getta dal 1° giugno 2019

Mancano meno di due anni al bando delle stoviglie e altri oggetti in plastica monouso, che scatterà in tutta Europa nel 2021. Ma Unicoop Firenze non ha voluto aspettare e, al grido di “l’ambiente non è usa e getta”, ha deciso di togliere dagli scaffali dei suoi punti vendita piatti, bicchieri e posate in materiale plastico già dal primo giugno …

Continua »
posate di plastica usa e getta

Una nuova plastica sostenibile messa a punto dai ricercatori dell’Università di Berkeley. Potrebbe rivoluzionare il riciclo

Un nuovo materiale, messo a punto dai ricercatori del Lawrence Berkeley National Laboratory dell’Università di Berkeley, in California, potrebbe segnare un reale punto di svolta nell’emergenza plastica, e soprattutto imprimere al riciclo un’accelerazione insperata. La plastica sostenibile, infatti, come si legge su Nature Chemistry, permette di scomporre qualunque tipo di derivato, di qualunque forma e destinazione, nei suoi componenti fondamentali (i …

Continua »

Plastica monouso stop: approvata la direttiva. Novità anche per le bottiglie: 9 su 10 dovranno essere riciclate entro il 2029

Divieto totale per alcuni oggetti e imballaggi in plastica monouso entro il 2021 e il 90% delle bottiglie in Pet riciclate entro il 2029. Queste sono solo alcune delle misure contenute nella nuova direttiva approvata dal Parlamento europeo lo scorso 27 marzo (dopo un primo voto nell’autunno 2018) per contrastare l’emergenza plastica, tutelare l’ambiente, mari e oceani in testa, e …

Continua »

Cartoni per pizza contaminati da bisfenolo A, ftalati e oli minerali: colpa della carta riciclata. Tutti i consigli per una pizza in sicurezza

Il recente caso della scoperta di bisfenolo A in cartoni per pizza è rimbalzato su tutti i media, creando discussioni tra i consumatori e gli addetti ai lavori, talvolta con opinioni anche contrastanti. La sostanza sarebbe imputabile, secondo indiscrezioni, alla presenza di cartone riciclato all’interno del prodotto; qualcosa di illegale, quindi, perché la legge italiana non ammette l’uso di carta e …

Continua »