; Valeria Balboni, autore di Il Fatto Alimentare
Home / Valeria Balboni

Valeria Balboni

Valeria Balboni

Prodotti con la marca del supermercato: continua la crescita ma l’Italia è indietro rispetto all’Europa

Il fatturato complessivo dei prodotti con la marca del supermercato – “marca del distributore” o MDD, per gli addetti ai lavori – nel 2020 ha raggiunto gli 11,8 miliardi di euro, con una crescita del 9,6% rispetto all’anno precedente. Parliamo di “largo consumo confezionato” cioè di articoli confezionati che troviamo nella grande distribuzione (supermercati, ipermercati e discount). Si tratta del …

Continua »

Naturale, artigianale, di qualità… tutte le informazioni generiche che troviamo sulle confezioni

Watchful woman reading about product in shop

Facendo la spesa, e volendo acquistare un succo di mela, mi è caduto l’occhio su un “bollino” che diceva “100% di origine naturale*”, con un asterisco… Guardando bene, l’asterisco rimandava a una piccola scritta: “come tutti i succhi di frutta”. Mi è sembrata un’indicazione piuttosto discutibile, per almeno due motivi. Innanzitutto, perché riportare con enfasi una caratteristica, se appartiene a …

Continua »

Cracker, piadine & co: sempre più amati i sostituti del pane fresco. Ma attenzione a grassi, sale e additivi

Durante il 2020 abbiamo speso quasi 1,5 miliardi di euro in sostituti del pane. Le vendite di cracker, pancarré, piadine, crostini e tutti gli altri tipi di pane industriale sono cresciute a volume, complessivamente, del 6,6%. Lo dicono le rilevazioni Iri (istituto che si occupa di ricerche di mercato). Gli stessi dati mostrano che un quarto degli acquisti riguarda pane …

Continua »

Uova di cioccolato: l’offerta online e nei supermercati dei dolci di Pasqua più amati dai bambini

Lo scorso anno, a causa dello stretto lockdown cui eravamo sottoposti, le vendite di uova di cioccolato per Pasqua sono crollate, riducendosi del 30%. Quest’anno pare che le cose vadano meglio: sugli scaffali dei supermercati le uova ci sono, diverse per dimensioni, tipo di cioccolato e tipo di sorprese. I bambini sono i principali destinatari di questi dolci che, per …

Continua »

Consumi e Covid-19, com’è cambiata la spesa degli italiani in un anno di pandemia secondo il rapporto di Ismea

spesa supermercato

A un anno dalle prime chiusure dovute al Covid-19, nel marzo 2020, possiamo dire che la nostra vita non è tornata “normale” e difficilmente tornerà come prima, perché alcuni dei cambiamenti intervenuti in questi mesi ci accompagneranno anche in futuro. I nostri acquisti sono stati fortemente influenzati dalla pandemia: sono crollati tutti i settori tranne l’alimentare e anche in questo ambito …

Continua »

Salumi e benessere animale, è urgente una legge per mettere ordine tra le etichette

smoked parma ham

Sempre più spesso sulle confezioni dei salumi troviamo riferimenti al benessere animale, un tema che sta cuore a un numero crescente di consumatori. Le inchieste giornalistiche e i filmati che di tanto in tanto mostrano allevamenti in condizioni drammatiche, pur ammettendo che si tratti di casi isolati, come sostiene il settore, hanno sollevato un problema che tocca la nostra sensibilità: …

Continua »

Cresce la spesa online. Ora non ci sono solo i supermercati ma tante piccole aziende

Nel corso del 2020 la spesa online di prodotti alimentari venduti dai supermercati è raddoppiata, superando la quota del food delivery (nonostante questa sia cresciuta del 46%) e raggiungendo il valore di 921 milioni di euro. Sono i dati dell’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano riferiti a un fatturato generato principalmente dalle vendite online delle catene di supermercati, ma …

Continua »

Bevande vegetali di soia, riso, mandorla o avena? L’analisi di alcuni prodotti presenti sul mercato

Le bevande vegetali, consumate di solito come sostituti del latte vaccino, sono sempre più diffuse in tutto il mondo e il loro consumo aumenta anche nel nostro Paese. I dati IRI, istituto di ricerche che monitora le vendite nei supermercati, ad agosto 2020 parlavano di circa 91,5 milioni di litri venduti in un anno, con una crescita del 7,4% sull’anno …

Continua »

Troppe mandole amare dentro al pacchetto. La segnalazione di una lettrice. Risponde l’azienda

Pubblichiamo la domanda di una lettrice a proposito delle mandorle amare e la risposta di NaturaSì. Ho acquistato da NaturaSì una confezione di mandorle sgusciate, prodotte in Italia, a marchio Ecor. Mangiandole, ne ho trovate alcune amare. Che differenza c’è fra le mandorle dolci e quelle amare? Perché si trovano nel sacchetto? Ingerirle può essere pericoloso? Cristina Ecco la risposta …

Continua »

Biologico, prospettive e realtà dei prodotti bio in Italia. Intervista a Mammuccini di FederBio e Bertino di Bio Bank

verdura biologica biologico

Il mercato del biologico, in Italia, nel 2020 ha raggiunto i 6,9 miliardi di euro (dati Nomisma per Osservatorio Sana). Una quota che si ripartisce in tre grandi fette: l’export vale 2,6 miliardi, le vendite nei supermercati 2 miliardi e tutti gli altri canali – negozi bio, altri negozi, e-commerce, vendita diretta ecc. – 2,3 miliardi di euro. Sono alcuni dei …

Continua »

Tahin e gomasio sono sicuri? La domanda di un lettore dopo 160 richiami dei semi di sesamo per l’ossido di etilene

tahin tahina crema di sesamo

Un lettore segnala i propri dubbi a proposito di due prodotti a base di sesamo: il tahin (o tahina) – crema ottenuta dalla macinazione dei semi – e il gomasio, prodotto usato per insaporire zuppe o insalate, preparato con semi di sesamo tostati e sale. Da anni consumo regolarmente tahin, sia per preparare salse che per la colazione, al posto …

Continua »

Nitriti e nitrati: cosa sono e perché si usano. Si possono sostituire questi discussi conservanti?

Traditional italian antipasto o

Sono passati ormai cinque anni da quando l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (Iarc), ha classificato le carni lavorate – insaccati, salami, prosciutti – fra gli agenti cancerogeni, sollevando un gran polverone. Si sono letti molti articoli allarmistici, cui hanno risposto le associazioni di produttori, in difesa dei loro salumi e facendo leva sulle “eccellenze” italiane. Successivamente anche l’Istituto …

Continua »

Carne: aumentano i consumi in Italia. Privilegiati i prodotti a prezzo più conveniente e le “eccellenze”

Raw fresh meat Ribeye Steak and seasoning on dark background

Durante l’anno appena trascorso i consumi degli italiani sono stati fortemente influenzati dai periodi di lockdown: mentre i carrelli si riempivano di scorte alimentari, mense, bar e ristoranti si fermavano. Un’analisi di Ismea mostra come sia stata colpita la filiera delle carni bovine: se è vero che sono aumentati i consumi domestici di carne, questo ha interessato in particolare le carni …

Continua »

Salmone affumicato: scozzese o norvegese? Allevato o selvaggio? Tutti segreti di un prodotto sempre più amato

tartina salmone affumicato su tagliere con erbe aromatiche, lime e cipolla e ciotola di sale grosso

Ormai da diversi anni il salmone è una presenza costante sulla tavola delle feste. E non accenna a passare di moda, anzi, il consumo si afferma sempre più, tanto che è uno dei prodotti ittici più consumati dagli italiani. Si può acquistare in tranci, da cucinare, oppure affumicato e tagliato a fettine sottili, da consumare come antipasto, per le tartine, …

Continua »

“Naturale”: è la parola che troviamo su tantissime etichette ma che non vuol dire niente

spesa supermercato etichetta iStock_000036698536_Small

Quando facciamo la spesa siamo bombardati da centinaia di messaggi che, stampati sulle confezioni dei prodotti alimentari, cercano di attirare la nostra attenzione. Sono i cosiddetti claim, affermazioni che vantano qualche “valore aggiunto”, come “povero di grassi”, “privo di lattosio” ecc. Ognuna di queste scritte deve riportare informazioni corrette e per questo esiste una specifica normativa. C’è però un attributo …

Continua »