;
Home / Valeria Balboni

Valeria Balboni

Valeria Balboni

Save the panettone: l’ultima trovata anti-spreco dell’app Too good to go

panettone, con fiocco arancione e fette di arancia

Di panettoni, artigianali o industriali, ne abbiamo parlato tante volte. Ne riparliamo adesso, passate le feste, per segnalare che è possibile approfittare delle ‘svendite’ di panettoni di pasticceria – e non solo – a prezzi scontati. È l’iniziativa “Save the panettone” lanciata da Too good to go il 10 gennaio e attiva fino a esaurimento scorte. Questa app mette in …

Continua »

Pesticidi: frutta e verdura entro i limiti di legge, ma c’è ancora molto da chiarire

La frutta e la verdura con residui di pesticidi superiori ai limiti di legge risulta essere decisamente poca. Secondo le analisi effettuate dagli organi ufficiali, infatti, solo l’1,39%, cioè 35 su 2.519 campioni analizzati nel 2020, è fuori norma. Sono questi i numeri presentati nel dossier Stop pesticidi di Legambiente, che mette però in evidenza anche un altro dato: la …

Continua »

Il cibo del futuro è vegetale, accessibile e nutriente. I 50 alimenti da valorizzare secondo Knorr e Wwf

La crescente attenzione per l’ambiente si riflette sulle nostre scelte, anche quando facciamo la spesa. Molti di noi, avendo ormai chiaro che il sistema agroalimentare ha un elevato impatto ambientale, vorrebbero acquistare prodotti più sostenibili, ma è difficile individuarli, perché dietro a ogni alimento, soprattutto quando lo compriamo al supermercato, c’è una storia lunga e, spesso, poco trasparente. Stiamo parlando …

Continua »

Panettoni farciti: un’alternativa gustosa, ma ricca di aromi e conservanti

panettone farcito al cioccolato affettato

Se non consideriamo le specialità regionali e i dolci fatti in casa, il panettone è senza dubbio il dolce più popolare per le feste di Natale. In questo periodo in tutti i supermercati troviamo ‘montagne’ di panettoni di ogni tipo, spesso venduti a prezzi stracciati (ne abbiamo parlato qui). Anche se per Natale in cucina regna la tradizione, nel settore panettoni …

Continua »

Funghi, alimenti sostenibili fonte di preziosi nutrienti. Ma attenzione alla provenienza

funghi assortiti

I funghi sono stati inseriti dal World economic forum fra gli alimenti del futuro. Questo perché si coltivano facilmente, non hanno esigenze particolari e possono essere utili in un’ottica di adattamento al cambiamento climatico. Nonostante le specie che troviamo in commercio siano per la grandissima parte coltivate e disponibili tutto l’anno, l’autunno e l’inverno sono, per tradizione, le stagioni in …

Continua »

Italia contro Nutri-Score: la guerra all’etichetta a semaforo in difesa delle tradizioni gastronomiche tricolori

nutri-score

Se n’è parlato il 21 novembre a Mi Manda Rai Tre e se ne parla sempre più spesso. Peccato che di solito i toni siano quelli di uno scontro fra fazioni avverse: ‘pro’ o ‘contro’ il Nutri-Score. Diverse voci istituzionali italiane si sono schierate contro, recentemente anche il ministero della Salute, e l’Agcm ha aperto alcune istruttorie. E la motivazione più spesso …

Continua »

Pesto, confronto tra prodotti: da scaffale o freschi, grassi e sale abbondano in tutti

Il pesto alla genovese, quello a base di olio e basilico, è uno dei condimenti più amati dagli italiani  (tanto che Barilla ha annunciato in questi giorni l’avvio dei lavori per una nuova linea che consentirà di aumentare la capacità globale produttiva di tutte le tipologie di pesto con un investimento di 30 milioni di euro). Gli esperti e gli appassionati di cucina …

Continua »

I burger vegetali sono molto diversi l’uno dall’altro, attenzione agli ingredienti e alle tabelle nutrizionali

Veggie burger

I burger vegetali non sono più salutari di quelli di bovino, inoltre sono più processati a livello industriale. È il risultato di un confronto presentato come La sfida definitiva dal sito NutriMi, basato su di un’elaborazione di Oplà, app che permette di valutare i prodotti alimentari considerando sia l’aspetto nutrizionale che il processo produttivo. Il confronto si basa sui valori …

Continua »

Ottimi risultati per i vini biologici italiani, aumentano produzione e qualità

vini, vino due bicchieri, bienco e rosso e due bottiglie

I vini della tenuta Romanée-Conti, fra i più costosi al mondo, sono biodinamici. Mentre sono biologici, secondo Eric Asimov, del New York Times, nove dei 20 migliori vini al mondo sotto i 20 dollari. Secondo uno studio dell’Università della California, i vini certificati bio guadagnano punteggi più alti nelle degustazioni alla cieca fatte dagli esperti. Le cose sono cambiate molto …

Continua »

Come la pandemia ha cambiato i consumi di pesce: boom dei prodotti conservati e surgelati

pesce e frutti di mare su ghiaccio

La pandemia in corso ormai da più di un anno e mezzo ha avuto e ha tuttora un forte impatto sulla nostra vita, e naturalmente anche sui consumi. Durante il 2020, con la chiusura dei servizi di ristorazione è aumentato il numero di pasti consumati a casa, per cui si è visto un boom dei consumi di prodotti come la …

Continua »

Tonno: in scatola o ‘fresco’, ma sempre più diffuso nelle case e nei ristoranti. Attenzione alle frodi

Il tonno è un alimento sempre più diffuso: si trova in tutte le case, in scatola, per risolvere rapidamente un pasto, ma è sempre più facile trovarlo anche ‘fresco’, sia sul banco del pesce che nei ristoranti. Grazie al boom di sushi e poké sono numerosi i menu che lo prevedono crudo, inoltre tutti i ristoranti, dagli stabilimenti balneari ai …

Continua »

Philadelphia e formaggi spalmabili: prodotti molto amati, ma sono anche sani? Il parere di Enzo Spisni

Pane con formaggio spalmabile e erba cipollina su tagliere con coltello

Il formaggio spalmabile è un prodotto industriale di pronto utilizzo, molto amato sia per preparare rapidi spuntini che per arricchire una ricetta. Il più diffuso è certamente il Philadelphia – prodotto dalla multinazionale Mondelēz in stabilimenti localizzati in Francia e in Germania – ma non mancano prodotti analoghi, come quelli firmati Nonno Nanni o Exquisa, oltre che con i marchi …

Continua »

Alimenti proteici industriali: boom di vendite nel 2020 ma cosa contengono? Il parere di Stefania Ruggeri del Crea

Secondo l’Osservatorio Immagino, che incrocia i dati di vendita dei prodotti alimentari con le informazioni riportate sulle confezioni, nel 2020 la dicitura “ricco di proteine” si trovava sul 3% degli alimenti confezionati, e le vendite di questi prodotti, nello stesso anno, sono aumentate del 9,4% rispetto al 2019. Il settore degli alimenti arricchiti in proteine è nato per far fronte …

Continua »

Erbe, tisane e integratori: attenzione ai rischi. Occorre usare cautela

In estate, le passeggiate in montagna possono essere occasione per raccogliere erbe, bacche e fiori, a volte anche con l’intenzione di preparare tisane o altri rimedi naturali. Se è certo che passeggiare nel bosco e stare in contatto con l’ambiente naturale può avere effetti positivi per la salute psicofisica, non è altrettanto facile ottenere effetti benefici dai preparati che possiamo …

Continua »

Cono gelato: il confronto tra i prodotti confezionati più diffusi

Three frozen ice cream desserts in sugar cones

I gelati confezionati hanno grande successo in ogni stagione, ma l’estate è certamente il momento in cui i consumi raggiungono il picco. Anche se ogni anno troviamo nuove proposte (ne abbiamo parlato anche qui) i coni – a partire dal classico Cornetto Algida – sono senza dubbio fra i più popolari. Abbiamo fatto un confronto fra alcuni coni gelato alla …

Continua »