Home / Giulia Crepaldi (pagina 4)

Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Salame lardellato del Salumificio Cardinali richiamato per presenza di Salmonella

salame lardellato salumificio cardinali

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di salame lardellato del Salumificio Cardinali per presenza di Salmonella. Ed essere interessato dal provvedimento è il lotto numero 16. Il salame lardellato richiamato è stato prodotto dal Salumificio Cardinali Srl nello stabilimento di via Bora a Monte Rinaldo, in provincia di Fermo (marchio di identificazione IT 9-2180/L). In …

Continua »

Formaggella del luinese Dop richiamata per possibile presenza di Escherichia coli STEC

formaggella luinese dop

Il ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di formaggella del luinese Dop a latte crudo di capra dell’Azienda Agricola Il Vallone per la possibile presenza di Escherichia coli STEC (produttore di Shigatossina). Il prodotto interessato appartiene al lotto 18E con le date di scadenza fino al 04/08/2020, ed è stato venduto preincartato a peso variabile nei reparti …

Continua »

Metro richiama tomahawk di bovino adulto Platinum Prime per presenza di Escherichia coli produttore di Shigatossine

tomahawk bovino metro

Il ministero della Salute e Metro hanno pubblicato il richiamo di un lotto di tomahawk di bovino adulto a marchio Platinum Prime per la presenza di Escherichia coli produttore di Shigatossine (STEC). Il prodotto interessato è venduto in unità da 0,9-1,1 kg con il numero di lotto NE20275998A e la data di scadenza 02/08/2020. La carne bovina richiamata è stata prodotta per …

Continua »

Pizzelle al gusto di granchio Strada del Gusto Lidl richiamate per tracce di senape non dichiarata

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di due lotti di pizzelle al gusto di granchio a marchio Strada del Gusto di Lidl per la presenza di tracce dell’allergene senape non dichiarato in etichetta. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 180 grammi con i numeri di lotto 00609 e 00610 e il termine minimo di conservazione 31/12/2021. …

Continua »

Fragolino rosso Gorghello richiamato per presenza di ocratossina A oltre i limiti

richiamo fragolino rosso gorghello

Il ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di fragolino rosso (bevanda aromatizzata a base di vino) a marchio  Gorghello per la presenza di ocratossina A oltre ai limiti. Il prodotto interessato è venduto in bottiglie da 75 cl con il numero di lotto 90032. Il fragolino rosso richiamato è stato prodotto per l’azienda La Colombara …

Continua »

Coop richiama frolle ripiene con crema al cacao: possibile presenza di tracce di latte

richiamo coop frolle ripiene cacao

Coop ha diffuso il richiamo di alcuni lotti di frolle ripiene con crema al cacao a proprio marchio per la possibile presenza di tracce di latte, un allergene non dichiarato in etichetta: sulle confezioni non è stata stampata la dicitura “può contenere latte”. Il richiamo è stato pubblicato anche dal ministero della Salute (qui e qui). Il prodotto coinvolto (EAN: …

Continua »

Contaminazione da aflatossine, richiamato il mix a base di farina di castagne “Le Farine Magiche” Lo Conte

mix farina castagne lo conte richiamo aflatossine

Il ministero della Salute, Carrefour e Sigma hanno diffuso il richiamo di un lotto di mix a base di farina di castagne a marchio “Le Farine Magiche” Lo Conte per la presenza di una contaminazione da aflatossine. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 400 grammi con il numero di lotto 19298 e il termine minimo di conservazione 31/10/2020. Il …

Continua »

Conad richiama salame felino Sapori & Dintorni: presenza di Salmonella

richiamo salame felino sapori e dintorni conad

Conad ha richiamato in via precauzionale un lotto di salame felino Igp Sapori & Dintorni per la presenza di Salmonella spp. Il salume interessato è venduto in forme intere da 850 grammi circa con il numero di lotto 1770520 (codice EAN 2197460). Il salame felino richiamato è stato prodotto per Conad Società Cooperativa da Fereoli Gino e Figlio Srl. A scopo …

Continua »

L’olio di palma continua a bruciare nei motori delle nostre auto. Il dossier di Legambiente sul grasso tropicale nei biocarburanti

olio di palma Palm fruit on the tree, tropical plant for bio diesel production

È praticamente sparito dagli scaffali dei supermercati, ma non dalle nostre vite e dalle nostre auto: l’olio di palma continua infattia essere usato in grandi quantità per la produzione di biocarburanti destinati ai settori dei trasporti e dell’energia. Lo ricorda un dossier di Legambiente dal titolo emblematico: “Più olio di palma nei motori che nei biscotti”. Il documento, basato sui …

Continua »

Presenza di Listeria monocytogenes, richiamata casareccia a marchio Savelli Salumi e Carni

casareccia savelli salumi e carni

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di casareccia a marchio Savelli Salumi e Carni per la presenza di Listeria monocytogenes. Il salume interessato è venduto in confezioni sotto vuoto di pezzatura varia con il numero di lotto 192/20 e il termine minimo di conservazione 14/11/2020. La casareccia richiamata è stata prodotta da Savelli Salumi e Carni …

Continua »

Pubblicità, bambini e adolescenti francesi troppo esposti al marketing del cibo poco sano. Lo studio di Santé Publique France

Child watching tv

Più della metà delle pubblicità alimentari viste in TV dai bambini e dagli adolescenti francesi nel 2018 aveva come protagonisti prodotti troppo grassi, zuccherati o salati. Lo rivela uno studio pubblicato alla fine del mese di giugno da Santé Publique France, l’agenzia francese di salute pubblica, secondo cui non è possibile stimare quanto siano esposti al marketing del cibo poco …

Continua »

Non solo imballaggi. Con l’app Junker ora basta una foto per differenziare tutti i rifiuti grazie all’intelligenza artificiale

Hands with Recycling Sign on Grass

“E questo dove lo butto?” Una domanda che, prima o poi, tutti si sono posti davanti a un imballaggio dubbio e senza indicazioni di smaltimento, o peggio di rifiuti come piatti rotti e penne esaurite, che possono diventare un grattacapo quando non si hanno sottomano le istruzioni della raccolta differenziata del nostro comune. E allora che fare? Per aiutare i cittadini …

Continua »

Macelli e Covid-19: c’è lo sfruttamento della manodopera immigrata al centro dei focolai. Il rapporto dell’Effat

Fleischerei

Sfruttamento di lavoratori stranieri assunti attraverso subappalti e cooperative, turni di lavoro da 16 ore al giorno, stipendi bassi e alloggi sovraffollati. Sono questi i fattori che hanno reso i macelli terreno fertile per l’esplosione di focolai di Covid-19, soprattutto in Germania. Condizioni che, però, si ritrovano in varia misura negli impianti di macellazione di tutta Europa, Italia compresa. Lo …

Continua »

Cresce il lavoro minorile nelle piantagioni di cacao della Costa d’Avorio durante il lockdown. La scoperta dell’International Cocoa Initiative

Cresce il lavoro minorile nelle piantagioni di cacao della Costa d’Avorio. La causa? Molto probabilmente è la pandemia. Lo rivela un’indagine svolta dall’organizzazione non-profit International Cocoa Initiative (Ici) tra oltre 1.400 famiglie di 263 comunità di coltivatori di cacao, nel periodo compreso fra il 17 marzo e il 15 maggio. La ricerca ha rivelato un aumento del 21,5% della quota …

Continua »

Yogurt greco senza lattosio Despar Free From richiamato per presenza di lattosio. Interessate le confezioni senza grassi e con pezzi di fragola

Il ministero della Salute ha pubblicato gli avvisi di richiamo di un lotto di yogurt greco senza lattosio a marchio Despar Free From nelle versioni senza grassi e con pezzi di fragola per la presenza di lattosio. I prodotti interessati sono venduti in confezioni da 150 grammi con il numero di lotto 26/07/2020, che coincide con la data di scadenza. Gli yogurt …

Continua »