Home / Giulia Crepaldi (pagina 4)

Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Possibile rischio microbiologico: richiamati i bocconcini Azzocchi Roberto a scopo precauzionale

bocconcini azzocchi rischio microbiologico

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo precauzionale di un lotto di bocconcini a marchio Azzocchi Roberto per una possibile contaminazione microbiologica. Il prodotto interessato è venduto in confezioni sottovuoto da 200 grammi ciascuna, con il numero di lotto 26 LSS e la data di scadenza 12/11/2019. I bocconcini richiamati sono stati prodotti da Azzocchi Roberto Srl, nello stabilimento …

Continua »

Pane fresco invenduto: multa da 680 mila € dell’Antitrust a sei catene di supermercati. Sotto accusa il reso obbligatorio

scaffali pane supermercato

Brutto colpo per le maggiori catene di supermercati, colpite da una maxi-sanzione collettiva da 680 mila decisa dall’Antitrust. Alla base delle sentenze dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato c’è l’imposizione ai fornitori di pane fresco di ritirare il prodotto rimasto invenduto a fine giornata. L’Antitrust ha ritenuto questa pratica vessatoria nei confronti dei panificatori e ha censurato con un’ammenda …

Continua »

La proposta italiana dell’origine di tutti gli ingredienti in etichetta bocciata da Bruxelles. Lo rivela Dario Dongo

Two pretty female sisters go shopping together, stands in grocer`s shop, select fresh milk in paper container, read label, carry rucksacks, have serious expressions. People and commerce concept

L’origine di tutti gli ingredienti in etichetta? Non si può fare. Come era stato ampiamente previsto, lo stop è arrivato dalla Commissione europea con una messa in mora per l’Italia a causa dell’emendamento al decreto Semplificazioni, che avrebbe dovuto introdurre l’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli ingredienti di un prodotto. La doccia fredda è arrivata lo scorso …

Continua »

Richiamate altre dragées all’arancia candita per anidride solforosa non dichiarate e pistacchi tostati e salati per aflatossine

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di altri sette lotti di dragées all’arancia candita, questa volta a marchio Cioccolatitaliani, per la possibile presenza di tracce di anidride solforosa non dichiarata in etichetta. Per lo stesso motivo, in precedenza erano stati richiamati quattro lotti con i marchi T’A Milano e Despar Teatro Italia. Le dragées richiamate sono state prodotte …

Continua »

Caraffe filtranti: performance migliorate e problemi di sicurezza risolti. I risultati del test di Altroconsumo su 14 prodotti

caraffa filtrante

Le caraffe filtranti migliorano le proprie performance di anno in anno. Lo certifica l’ultimo test di Altroconsumo, che ha portato in laboratorio 14 filtri di diversi marchi e le loro caraffe, valutando per ognuno di essi 25 parametri su quattro campioni di acqua raccolti in tempi diversi, per simulare il ciclo di vita delle cartucce. In totale sono state condotte …

Continua »

Estate e igiene in cucina: con il caldo conservare gli alimenti alla giusta temperatura è ancora più importante. Il video dell’Usav svizzero

video conservazione alimenti estate copertina

Con il caldo estivo, tornano le grigliate e i pic nic, ma con essi si alza anche il rischio delle infezioni alimentari. Le temperature bollenti infatti favoriscono la proliferazione dei microrganismi  – patogeni e non –  e se non si seguono alcune precise regole di igiene in cucina, il rischio di finire al pronto soccorso cresce. Proprio per questo, l’Ufficio federale …

Continua »

Delizie di Calabria richiama vasetti di aglio olio e peperoncino per un problema di confezionamento. Coinvolta Esselunga

delizie calabria aglio olio peperoncino

Esselunga ha pubblicato l’avviso di richiamo volontario e precauzionale di un lotto di aglio olio e peperoncino calabrese a marchio Delizie di Calabria per un problema di confezionamento: a causa di un anomalo funzionamento della capsulatrice, alcuni vasetti potrebbero non essere stati chiusi correttamente. Il prodotto interessato è venduto in vasetti da 180 grammi con il numero di lotto LJ142B con …

Continua »

Solfiti non dichiarati: polpi congelati Genepesca richiamati dai supermercati Auchan

polpi indopacifici congelati genepesca auchan richiamo solfiti

Auchan ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di polpi indopacifici eviscerati e congelati a marchio Genepesca per la presenza di solfiti non dichiarati in etichetta. Il prodotto interessato è venduto in confezioni sottovuoto da 500 grammi con il numero di lotto L9108CG e la scadenza 31/07/2020. I polpi richiamati sono stati prodotti da  Vis Industrie Alimentari Spa, nello …

Continua »

Non bevete la Soluzione Minerale Miracolosa, allerta del ministero della Salute. Chi l’assume rischia effetti collaterali, anche gravi

bicchiere acqua contagocce

Non bevete la Soluzione Minerale Miracolosa. L’allerta diffusa dal ministero della Salute è arrivata dall’Organizzazione mondiale della sanità, in allarme per la vendita online del prodotto (anche come Supplemento Minerale Miracoloso, Soluzione di biossido di cloro e Soluzione di purificazione dell’acqua o WPS), che ha già causato effetti nocivi, in alcuni casi quasi mortali, nei consumatori di 18 paesi. Nessun …

Continua »

Vino in lattina, la nuova tendenza che spopola tra i consumatori americani. Convincerà anche gli italiani?

Arriva dagli Stati Uniti una nuova moda che farà sicuramente storcere il naso agli italiani. È il vino in lattina, il trend in costante crescita che sta conquistando un numero sempre più grande di consumatori americani, che è passato da un giro d’affari di 2 milioni di dollari nel 2012 ai 50 del 2018. A spingere questo formato, sono stati …

Continua »

Allungare la data di scadenza del latte fresco per ridurre lo spreco alimentare. La proposta di Granarolo che piace al Mipaaft

Woman holding a bottle of milk

La lotta allo spreco alimentare e alle emissioni di biossido di carbonio passa anche dalle date di scadenza, soprattutto quella di prodotti deperibili come il latte fresco e i latticini. Per questo, Granarolo ha dato vita a un piano anti-spreco per allungare la shelf-life dei suoi prodotti, puntando a una riduzione del 10% dei resi. Ma c’è un problema: la …

Continua »

Richiamate dragées all’arancia candita dei marchi T’A Milano e Despar Teatro Italia per presenza di anidride solforosa non dichiarata

dragees scroza d'aracia cioccolato fondente t'a milano despar

Aggiornamento del 12 luglio 2019: il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di altri sette lotti di dragées all’arancia candita, sempre per la possibile presenza di tracce di anidride solforosa non dichiarata in etichetta. Questa volta il prodotto interessato è venduto con il marchio Cioccolatitaliani e i seguenti numeri di lotto: A1800133 con Tmc 04/10/2019 A1800153 con Tmc 15/11/2019 A1800156 …

Continua »

Mercurio oltre i limiti: richiamate trance di verdesca congelate Panapesca

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di trance di verdesca congelate Panapesca per la presenza di livelli di mercurio oltre i limiti di legge. Il prodotto coinvolto è venduto con il numero di lotto R105 e la data di scadenza 30/10/2020. Le trance di verdesca sono state prodotte da Panapesca Spa, nello stabilimento di via Mazzini …

Continua »

Estate e igiene in cucina: separare i cibi cotti da quelli crudi per una grigliata sicura. Il video dell’Usav svizzero

separare alimenti cotti crudi video

Estate: tempo di grigliate, gite fuori porta con pranzo al sacco e… infezioni alimentari. Questo perché i microrganismi  – patogeni e non – con le alte temperature proliferano di più negli alimenti. Ma basta seguire alcune semplici regole per evitare che una bella giornata estiva si trasformi in un incubo. Per ricordarci come comportarci in cucina, l’Ufficio federale svizzero della sicurezza …

Continua »

Nestlé adotta il Nutri-Score in Europa entro la fine del 2019. Barilla lo usa già in Francia sui prodotti Harrys. Reazioni negative dall’Italia

nutri-score nestle europa

Un nome eccellente si aggiunge alla lista delle aziende che hanno scelto di adottare ufficialmente il Nutri-Score: Nestlé. L’amministratore delegato del ramo europeo della multinazionale svizzera, Marco Settembrini, ha dichiarato che entro il 2019 l’etichetta a semaforo francese campeggerà su tutti i prodotti venduti in Europa, a partire da Francia, Belgio e Svizzera. La scelta, fa sapere Nestlé, è una …

Continua »