; Paola Emilia Cicerone, autore di Il Fatto Alimentare
Home / Paola Emilia Cicerone

Paola Emilia Cicerone

Paola Emilia Cicerone
giornalista scientifica

Pratiche commerciali scorrette, sottocosto e aste al doppio ribasso. Accordo tra GDO e aziende

Il percorso per arginare pratiche commerciali scorrette che danneggiano produttori agricoli e consumatori ha fatto un altro passo avanti, con l’accordo sottoscritto giorni fa tra le imprese della grande distribuzione (rappresentate in ANCC-Coop, ANCD-Conad, Federdistribuzione e DM-Associazione Distribuzione Moderna) e le organizzazioni del comparto agricolo, sui principi comuni utili alla definizione di una legge che recepisca la direttiva europea sulle …

Continua »

Meno sale nella dieta, più salute per tutti: ridurre il consumo di sodio non fa bene solo agli ipertesi

Che il sale non faccia bene lo sappiamo da tempo, così come sappiamo di consumarne troppo, mettendo a rischio la nostra salute: il sodio infatti favorisce l’ipertensione che è a sua volta tra le principali cause di infarto e ictus. Per fortuna, però, correre ai ripari è possibile. Un’ennesima conferma arriva da un’ampia metanalisi apparsa sulla rivista prestigiosa Circulation, che mostra come ridurre …

Continua »

Burro canadese e olio di palma: dalle proteste sui social nasce un’indagine per approfondire la questione. Il parere di Giovanni Ballarini

Cosa c’entra il burro con l’olio di palma? In apparenza niente, ma i derivati di olio di palma sono usati anche nell’alimentazione animale, e potrebbero essere all’origine di quello che è stato subito ribattezzato Buttergate. La polemica è esplosa in Canada dove un numero crescente di consumatori lamenta un cambio della qualità del burro, che sarebbe più consistente e non …

Continua »

Il sapore dell’olio di oliva: bisogna educare e informare i consumatori. Intervista agli esperti

Assortment of fresh organic extra virgin olive oil in bottles

Usiamo quotidianamente l’olio di oliva e siamo convinti di conoscerlo, ma in realtà valutarne la qualità è tutt’altro che facile. In questi giorni sono state presentate le conclusioni di Oleum, un progetto internazionale voluto dall’Unione Europea e coordinato dall’Università di Bologna proprio con l’obiettivo di analizzare le criticità del mercato e identificare nuovi metodi di valutazione del prodotto. “ Il …

Continua »

Alimentazione e biodiversità: proteggere l’ambiente attraverso la dieta. Il rapporto di Chatham House

Nutrire bene il pianeta tutelando la biodiversità si può. Anzi, una dieta corretta è lo strumento più efficace per proteggere l’ambiente, tutelando al tempo stesso la nostra salute. È quanto emerge dall’ultimo rapporto sul tema realizzato da Chatham House, un autorevole istituto di ricerca britannico, e presentato pochi giorni fa nel corso di una conferenza che ha visto la partecipazione del Programma …

Continua »

Piccante e raffinato: le tendenze della gastronomia 2021 secondo Pinterest

Pinterest ci promette un anno all’insegna della raffinatezza e della novità, in cucina e non solo. Questo, almeno, in base alle previsioni che il noto social network basato sulla condivisione di fotografie e video elabora ogni anno, analizzando le immagini più popolari. Un metodo che sembra dare buoni risultati, visto che secondo la responsabile marketing della società Andrea Mallard “le …

Continua »

Il dessert sul piatto bianco è più dolce: ristoranti e neuroscienze, intervista a Vincenzo Russo

Quante volte ci succede di uscire da un ristorante insoddisfatti? Abbiamo mangiato bene, speso una cifra ragionevole, eppure qualcosa non ha funzionato. Perché mangiare, a maggior ragione mangiare al ristorante, è un’esperienza complessa che non mette in gioco solo il palato, ma tutti i nostri sensi e le nostre emozioni. Come spiega Vincenzo Russo, professore di Psicologia dei consumi e …

Continua »

Ma quanto deve cuocere la pasta? La battaglia del Movimento Grandi Minuti

Quante volte ci siamo trovati a esaminare un pacco di pasta, cercando di individuare il tempo di cottura, scritto in genere sul retro e in caratteri minuscoli? Il Movimento Grandi Minuti – la divertente campagna social che invita le marche di pasta a rendere più visibile questa informazione, mostrando confezioni fake in cui il numeretto è scritto a caratteri cubitali …

Continua »

Salvare le api, un progetto europeo nato a Venezia. 3,2 milioni di euro per prati, siepi e bordure fiorite

Gli insetti impollinatori sono fondamentali per la produzione della maggioranza delle specie vegetali e quindi per l’agricoltura, ma oggi sono a rischio di estinzione. Un problema legato al degrado ambientale e alla scomparsa degli habitat naturali di questi insetti, che secondo la piattaforma intergovernativa su biodiversità e servizi ecosistemici (Ipbes) riguarda oltre il 40% delle specie, principalmente api e altri …

Continua »

Benessere animale, in Italia il 75% degli animali è ancora allevato nelle gabbie. Ma soluzioni alternative sono possibili

galline uova gabbia

Il nostro paese non è in buona posizione per quanto riguarda il benessere animale: dei 300 milioni di animali allevati in gabbia ogni anno in UE, oltre 45 milioni sono in Italia. È quanto emerge dai dati diffusi da End The Cage Age, l’iniziativa lanciata da 170 associazioni europee impegnate nella tutela del benessere animale: lo scorso anno oltre un milione …

Continua »

Cucinare fa bene a mente e cervello. Dalla riabilitazione al rilassamento, ecco la cooking therapy

A volte cucinare diventa una fatica quotidiana, ma sono in molti a vivere con piacere le ore trascorse davanti ai fornelli. Un’indagine promossa da Lagostina mostra che tre italiani su cinque considerano la cucina una delle attività più rilassanti da praticare durante le ferie, preceduta solo dal tempo trascorso in mezzo alla natura, mentre secondo un sondaggio realizzato da GfK …

Continua »

Budelli naturali, di cellulosa, sintetici… Tutti i segreti degli involucri che ricopre gli insaccati, dai salami alle salsicce

salame contadino salumeria di eustacchio

Gli insaccati si chiamano così perché tradizionalmente le carni – di maiale o di altri animali – si “insaccano” in budelli animali o in altri involucri che possono essere naturali o no. Questo aspetto è una caratteristica cui non prestiamo molta attenzione, anche perché le etichette spesso si limitano a sottolineare l’iroso di un “involucro non edibile”. A dispetto di …

Continua »

Pesce decongelato, surgelato o fresco: come regolarsi con scadenza e conservazione?

Una lettrice ci ha scritto con un interrogativo: ho comprato in un supermercato – per la precisione, un punto vendita Coop a Firenze – del pesce spada decongelato, e sull’etichetta ho trovato la data di confezionamento, ma non quella di scadenza. Come faccio a sapere quanto posso conservarlo? È vero che il pesce decongelato dura meno di quello fresco? E …

Continua »

La birra fatta con il pane vecchio: il progetto di una start up italiana per limitare gli sprechi e ridurre il consumo di materie prime ed energia

L’idea di usare il pane raffermo per fare la birra risale all’antico Egitto. Oggi, però le vecchie ricette sono riproposte in chiave moderna, per recuperare merce invenduta e risparmiare energia. Un gruppo di giovani imprenditori piemontesi ha lanciato da pochi mesi un progetto di economia circolare per trasformare il pane vecchio in birra, con l’obiettivo di limitare gli sprechi e …

Continua »

I negozi di elettrodomestici possono restare aperti, anche per le riparazioni. Perché allora non c’è uniformità?

Forse non tutti lo sanno, ma i negozi di elettrodomestici, grandi e piccoli, sono tra i pochi che possono restare aperti durante l’emergenza. Molti di loro sono effettivamente operativi, anche se in qualche caso adottano orari ridotti, ma sono comunque disponibili a effettuare interventi di riparazione. Lo ricorda una lettera diffusa da Aires Confcommercio Associazione Italiana Retailer Elettrodomestici Specializzati. Come …

Continua »