Home / Nutrizione (pagina 30)

Nutrizione

Olio di cocco: cosa sappiamo su questo grasso vegetale? Abbiamo chiesto a Enzo Spisni se sia possibile un confronto con il palma

Lo abbiamo trovato recentemente nei gelati industriali, come grasso che non lascia “untuosità” e con ottime caratteristiche tecniche, e a volte la sua presenza fa capolino anche in qualche snack o biscotto. Stiamo parlando dell’olio di cocco, utilizzato come grasso vegetale al posto di quello animale (burro, panna), o di oli vegetali di semi e – ovviamente – dell’olio di …

Continua »
carne impanata

Acidi grassi trans e PHO: eliminarli da tutti i prodotti in Usa? C’è il rovescio della medaglia

Nelle scorse settimane la Food and Drug Administration (Fda) ha deciso che, entro il 2018, le aziende alimentari dovranno eliminare del tutto dalle loro ricette i cosiddetti PHO, cioè gli oli parzialmente idrogenati, principale fonte dei famigerati acidi grassi trans (vedi articolo). La decisione è l’evoluzione di un provvedimento adottato nel 2006, secondo il quale l’aggiunta di PHO deve essere indicata …

Continua »

Master in Alimentazione e dietetica applicata alla facoltà di medicina dell’università di Milano-Bicocca

Partirà il 9 novembre 2015 la seconda edizione del Master di II livello in “Alimentazione e Dietetica Applicata (ADA)” realizzato dal dipartimento di Medicina dell’Università di Milano-Bicocca. Il master approfondisce le conoscenze nutrizionali e dietetiche ed è destinato ai laureati in Medicina e Chirurgia, Farmacia e lauree specialistiche come: Scienze Biologiche, Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche. L’obbiettivo è di fornire a …

Continua »
Coca-Cola

Coca-Cola ha finanziato occultamente scienziati per spostare la colpa dell’obesità dalla cattiva alimentazione allo scarso esercizio fisico. In rete i finanziamenti

Per combattere obesità e diabete, bisogna prestare più attenzione all’attività fisica che si fa, piuttosto che alla quantità di calorie che si assumono. Per far passare questo messaggio, Coca-Cola ha sostenuto scienziati influenti che diffondono questo concetto sulle riviste mediche, nei convegni e sui social media. Questo sostegno del colosso di Atlanta avviene in sordina e un’inchiesta del New York …

Continua »

Bambini e fast food: la proposta soft di New York per limitare l’epidemia di obesità, limitando grassi, sodio e calorie

Benjamin Kallos, membro del consiglio locale di New York, vuole disciplinare i pasti per bambini serviti nei fast food. L’obiettivo è regolamentare in maniera più rigida l’erogazione dei pasti e per fare ciò ha invitato le multinazionali a proporre un Happy Meal “salutare”: con un  frutto, un piatto a base di verdura o una porzione di cereali integrali ad accompagnare …

Continua »

Conflitto di interessi all’italiana tra Crea Nut (ente che redige le Linee guida per una sana alimentazione) e l’industria? Andrea Ghiselli responsabile del testo è anche consulente delle aziende

Il 2 settembre 2015  il Corriere.it ha pubblicato un lungo articolo di Elena Meli sull’olio di palma in cui Andrea Ghiselli, ricercatore Crea Nutrizione (Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione) ex Inran, esprime un parere tutto sommato favorevole all’impiego dell’olio tropicale nei prodotti da forno. Ghiselli da anni gestisce un blog di nutrizione sul sito del Corriere.it e viene intervistato spesso …

Continua »

Un film svela gli effetti degli zuccheri nascosti nei cibi “salutari”. In due mesi il regista è ingrassato di oltre otto chili, con effetti sull’umore

Un regista australiano, Damon Gameau, ha realizzato un film, That Sugar Film, in cui documenta l’esperimento alimentare che ha condotto per due mesi: ha eliminato dalla propria dieta i cibi freschi e quelli che sono ritenuti i maggiori responsabili dell’apporto di zuccheri aggiunti, come bevande zuccherate, gelati e dolci. Per due mesi, Gameau ha consumato solo prodotti considerati salutari, come …

Continua »

Il menu tipo di un bambino contiene il doppio dei grassi saturi consigliati. Troppo olio di palma. Le proposte alternative di Margherita Caroli

Analizzando il menù della “giornata tipo” di un bambino, emerge come l’assunzione di grassi saturi è doppia rispetto ai limiti indicati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che nelle sue linee guida è anche più prudente rispetto alle indicazioni fornite nei Larn dalla Società Italiana di Nutrizione Umana. Apporto consigliato: tra il 7,5 e il 10% delle chilocalorie giornaliere. A spiegare cosa significhino nella pratica …

Continua »

Bibite zuccherate: consumare ogni giorno un drink dolce fa male alla salute e fa aumentare il rischio di diabete

Mentre continua, sulle pagine del British Medical Journal, la discussione sull’efficacia della tassa del 20% sulle bevande dolci proposta dalla British Medical Association, la stessa rivista, quasi a voler invitare gli esperti a trovare una strategia condivisa a livello globale, pubblica una delle più grandi meta analisi mai effettuate, che inchioda il consumo regolare di soda alle sue responsabilità, almeno …

Continua »

Attività fisica inutile per dimagrire: quando si sceglie il fast food è la qualità del cibo a fare la differenza sull’introito calorico

In un articolo sul New York Times, Aaron E. Carroll spiega che per perdere 350 kcal è necessario correre per 30 minuti: in realtà per ottenere lo stesso risultato sarebbe sufficiente rinunciare a 2 lattine e mezza (139 cal per 33 cl) di Coca-Cola. Diversi studi indicano che l’attività fisica, che ogni persona dovrebbe praticare perché apporta molti benefici per …

Continua »

Dolcificanti: gli effetti sulla salute sono ancora poco chiari. La regola è la parsimonia, come per lo zucchero

È ormai risaputo che consumare troppo zucchero e alimenti che lo contengono può avere effetti negativi sulla salute: carie, sovrappeso, obesità e quindi malattie collegate al metabolismo… Il discorso si complica quando invece prendiamo in considerazione i dolcificanti artificiali, ossia quelle molecole utilizzante per sostituire lo zucchero, riducendo notevolmente l’apporto calorico, fino allo zero. Tra questi i più famosi sono …

Continua »

Sicurezza alimentare sulla tavola degli anziani: i risultati di un’indagine condotta presso il Policlinico Gemelli di Roma

La tavola degli anziani italiani presenta non pochi rischi per la salute: sia per il consumo di alimenti scaduti e pietanze scongelate male, che favoriscono il rischio di intossicazioni alimentari, sia per le scelte nutrizionali poco attente. Come se non bastasse, in tema di sicurezza alimentare, le persone in là con gli anni sono più vulnerabili rispetto alla popolazione generale. Su …

Continua »
mangiare meno

Sette trucchi per mangiare meno. La guida di Fooducate per evitare le calorie inutili

La regola base per perdere peso è semplice: introdurre meno calorie di quante se ne brucino. Facile a dirsi, ma spesso non riusciamo a resistere alle tentazioni. Il blog americano Fooducate ha pubblicato una lista di sette semplici trucchetti per autoconvincersi a evitare le calorie in eccesso. Bere uno o due bicchieri d’acqua prima di ogni pasto. Può capitare che il …

Continua »
olio di palma

Laura Rossi ex Inran “L’olio di palma? Non fa più male del burro”. Giudizio privo di analisi del rischio e di valore scientifico

“Non c’è nessun alimento che fa bene o fa male in assoluto e questo vale anche per l’olio di palma. Si tratta di un grasso saturo molto simile al burro e come il burro non fa male se non si esagera nel consumo. Demonizzarlo è sbagliato, non esiste una pericolosità dell’olio di palma in quanto tale”.  Inizia così un’intervista che …

Continua »

Olio di palma, la discussione continua: Macrì sostiene la non pericolosità del grasso tropicale, Paparella spiega che il problema esiste ed è l’accumulo che però qualcuno non vuole ammettere

La polemica scientifica sull’olio di palma non accenna a placarsi: è di pochi giorni fa un intervento di Agostino Macrì, veterinario esperto di alimentari dell’Unione Nazionale Consumatori, a cui risponde Antonello Paparella, professore di Microbiologia degli alimenti presso l’università di Teramo. Macrì propone sul sito dell’associazione una nota in cui sembra assolvere il discusso grasso tropicale nell’alimentazione degli italiani e …

Continua »