Home / Beniamino Bonardi (pagina 20)

Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Obesità: la situazione negli Usa, dal 1985 ad oggi. In tutti e 50 gli Stati c’è una percentuale di obesi superiore al 20%

junk food hamburger sovrappeso obesita

È stato pubblicato il 14° Rapporto sull’obesità negli Usa, realizzato dal Trust for America’s Health e dalla Robert Wood Johnson Foundation, sulla base dei dati dei Centers for Disease Control and Prevention. Un rapporto che contiene dati preoccupanti, se si tiene conto delle numerose campagne governative condotte negli ultimi anni per incoraggiare gli americani a mangiare in modo più sano …

Continua »

Crisi economica, crolla il consumo di frutta e verdura da parte dei francesi

I francesi mangiano sempre meno frutta e verdura e solo uno su quattro segue la raccomandazione di mangiarne cinque porzioni al giorno, come indicato dal Programma nazionale per un’alimentazione sana, pubblicato nel 2001. Oggi, le generazioni più giovani consumano quattro volte meno frutta e verdura rispetto ai nonni. Un’indagine sui comportamenti e i consumi alimentari in Francia, condotta dal Centro …

Continua »

UK, le grandi marche di cereali da colazione non usano l’etichetta a semaforo per nascondere la quantità elevata di zucchero. Indagine di Action on Sugar

Una decisione “scandalosa”, così l’organizzazione britannica Action on Sugar definisce la scelta di diversi produttori di cereali per colazione, tra cui grandi marchi come Kellogg’s e Nestlé, di non utilizzare sulle confezioni l’etichetta nutrizionale con i colori del semaforo, adottata a livello volontario nel Regno Unito. L’etichetta li costringerebbe ad indicare con il colore rosso la quantità di zucchero presente,  …

Continua »

Come sarebbe un mondo vegano? Quattro possibili scenari che modificano: ambiente, consumi, spesa pubblica e salute

Cosa succederebbe se tutti i sette miliardi di abitanti della Terra diventassero vegani? È quello che si chiede Le Monde, che ha organizzato un dibattito a Parigi per il 23 settembre, nell’ambito del “Le Monde Festival”. In Francia, la discussione sul veganismo ha avuto un exploit dopo i video shock sui macelli e sulle condizioni di vita degli animali in …

Continua »

Troppe nanoparticelle presenti negli alimenti non vengono indicate in etichetta. Test della rivista 60 millions sul colorante E171. La Francia intensifica i controlli

Il governo francese ha sollecitato l’Agenzia per la sicurezza alimentare (Anses) affinché completi a breve termine il lavoro di raccolta di tutti i dati disponibili sul biossido di titanio negli alimenti, come si era impegnata a fare. In questo modo, il governo francese potrà portare a livello europeo un dossier che consenta una rivalutazione di questa sostanza da parte dell’Autorità …

Continua »

UK, nuova politica contro l’obesità infantile, nel mirino le calorie e non solo zucchero. Critiche dalla rivista medica The Lancet

boy eating a burger

Dopo aver puntato sulla riduzione dello zucchero, con una soda tax che entrerà in vigore il prossimo aprile e l’indicazione verso una riduzione del 20% in alcuni alimenti chiave, ora il governo britannico indica il nuovo obiettivo del piano di lotta all’obesità: la riduzione delle calorie. Lo ha annunciato Public Health England, agenzia del Dipartimento della salute del Regno Unito, …

Continua »

I dolcificanti artificiali disturbano il metabolismo. Uno studio della Yale University

Quando il gusto dolce di una bevanda o di un alimento e il contenuto calorico non sono allineati, il metabolismo viene ingannato e questo può aiutare a spiegare il legame, indicato da precedenti ricerche, tra l’uso di dolcificanti artificiali ipocalorici e il diabete. Lo sostiene uno studio della statunitense Yale University School of Medicine, pubblicato dalla rivista Current Biology e …

Continua »

Parigi contro il rinnovo dell’autorizzazione Ue al glifosato. La decisione sarà formalizzata nella riunione degli esperti degli Stati membri del 4 ottobre

La Francia voterà contro la proposta della Commissione Ue di rinnovare l’autorizzazione dell’erbicida glifosato per altri dieci anni, fino al 15 dicembre 2027. Lo ha annunciato una fonte del ministero della Transizione ecologica all’Agence France-Presse (AFP), motivando la decisione con il fatto che “permangono incertezze sulla sua pericolosità”. La decisione del ministro francese Francois Hulot, che sarà formalizzata nella riunione …

Continua »

Amazon punta sull’alimentare utilizzando una tecnologia di origine militare. Cibi pronti a buon prezzo, senza ricorrere alla surgelazione

Il gigante dell’e-commerce Amazon vuole entrare con decisione nel mercato alimentare e, dopo l’acquisto della catena di supermercati salutisti Whole Foods, sta esplorando la possibilità di applicare su scala commerciale una tecnologia di conservazione senza refrigerazione dei cibi pronti, sviluppata inizialmente per l’esercito americano. Secondo quanto riferisce l’agenzia Reuters, l’obiettivo è di avviare la consegna dei nuovi piatti pronti entro …

Continua »

Diminuiscono le bevande zuccherate nei menu per bambini dei ristoranti statunitensi

succo frutta bambini

Negli ultimi otto anni, i ristoranti statunitensi che includono bevande zuccherate nei loro menu per bambini sono diminuiti di quasi il 20% ma resta ancora molto da fare. È questa l’opinione del Center for Science in the Public Interest (CSPI), che ha analizzato l’offerta per bambini delle 50 maggiori catene di ristoranti degli Usa, rilevando che 38 di esse includono …

Continua »

L’hamburger senza carne che sembra vero: uguali il gusto e l’aspetto. Prodotto da Impossible Foods, ma la FDA ha dubbi sulla sicurezza

Veggie burger

La statunitense Food an Drug Administration (FDA) ha dubbi sulla sicurezza dell’hamburger senza carne, ma con il  sapore e l’aspetto della carne,  prodotto da Impossible Foods. La FDA teme che una sostanza presente nel burger high-tech possa essere un potenziale allergene. Impossible Foods è stata fondata nel 2011 dall’ex professore di biochimica dell’Università di Stanford, Pat Brown, con l’obiettivo di …

Continua »

La dieta mediterranea fa bene solo alle persone istruite e ricche. I risultati di uno studio italiano

La dieta mediterranea riduce il rischio di malattie cardiovascolari, ma solo se a seguirla sono i gruppi economicamente più forti. È questo il risultato di una ricerca condotta dall’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) Neuromed su quasi 19 mila adulti di oltre 35 anni, reclutati nell’ambito dello studio Moli-sani e pubblicata sulla rivista International Journal of Epidemiology. Che la dieta mediterranea …

Continua »

Da una ricerca finlandese arrivano le proteine prodotte utilizzando elettricità e CO2. Aggiungendo acqua e fosforo, si ottiene cibo e mangime producibile ovunque senza impatti ambientali

In Finlandia, un team di ricercatori ha prodotto un gruppo di proteine, utilizzando elettricità e anidride carbonica. La proteina prodotta in questo modo potrà essere ulteriormente sviluppata, per essere utilizzata come cibo o mangime per animali, liberando la produzione alimentare dalle restrizioni legate all’ambiente. Infatti, questa proteina può essere prodotta ovunque è disponibile una fonte di energia rinnovabile, come il …

Continua »

Fipronil la verità sulle uova contaminate. Lo scandalo alimentare europeo ormai riguarda anche l’Italia e si scopre un altro insetticida illegale, l’amitraz

Lo scandalo delle uova contaminate dal fipronil ha sinora coinvolto 15 paesi europei e si è allargato sino ad Hong Kong. Inizialmente il problema ha riguardato le uova esportate da Olanda e Belgio, e i prodotti trasformati che le hanno utilizzate, ma poi si è esteso ad alcuni allevamenti di galline di altri paesi ed è stato scoperto anche in …

Continua »

I deputati chiedono trasparenza nella filiera del pomodoro. Risoluzione unitaria della commissione agricoltura della Camera

La commissione agricoltura della Camera ha approvato una risoluzione unitaria sulla filiera del pomodoro, in particolare per quello del Centro-Sud Italia, con cui si chiede al governo di “assumere celermente iniziative al fine di garantire un’informazione completa e la massima trasparenza nei confronti dei consumatori e una più efficace difesa della qualità e distintività del prodotto nazionale che rappresenta il …

Continua »