Home / Archivio dei Tag: pane

Archivio dei Tag: pane

Pane con fibra di agrumi: buccia, polpa e semi di arance e limoni per migliorare il profilo nutrizionale

I ricercatori del Crea (Centro Cerealicoltura e Colture Industriali e del Centro di Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura), hanno messo a punto un pane ad alto contenuto di fibre, arricchito con farina di agrumi. La prima novità è l’integrazione del pane con un prodotto considerato uno scarto della lavorazione degli agrumi chiamato pastazzo. Si tratta di un miscuglio costituito da buccia, …

Continua »

Il Pane di Lentini. Viaggio tra tradizione, simbolismo e sacralità. Un nuovo e-book da Great Italian Food Trade

“Il Pane di Lentini. Viaggio tra tradizione, simbolismo e sacralità” è il nuovo e-book pubblicato da Great Italian Food Trade (Gift). L’autore, Renzo Pierpaolo Turco, è dottore in Scienze e tecnologie alimentari e food blogger. Scorrendo le pagine il lettore viaggia tra miti e leggende, tradizioni e folclore, memorie e riti sacri che circondano la produzione del pane nel lentinese, …

Continua »

Pane fresco: i supermercati non pagano quello invenduto! L’Antitrust interviene. Problemi anche per il latte fresco

Ogni giorno il pane rimasto invenduto sugli scaffali del supermercato alla fine della giornata viene restituito al produttore, che oltre al mancato guadagno deve accollarsi l’onere del trasporto.  La grande distribuzione paga quindi solo l’importo corrispondente al prodotto venduto azzerando il proprio rischio d’impresa. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha aperto sei istruttorie nei confronti di: Esselunga, Coop Italia, …

Continua »

Il pane più antico potrebbe avere 14 mila anni. Archeologi trovano briciole in un focolare datato 4 mila anni prima dell’agricoltura

Pita, Arabic bread

Gli esseri umani hanno iniziato a mangiare il pane migliaia di anni prima che l’agricoltura prendesse piede in medio-oriente. Questa è la tesi suggerita da uno studio pubblicato su Proceeding of the National Academy of Sciences relativo a un sito archeologico in Giordania, realizzato da un team di archeologi provenienti dalle Università di Copenaghen e di Cambridge, e dall’University College …

Continua »

Farine per pane e pizze: tutto quello che c’è da sapere per scegliere il prodotto giusto per preparare in casa panini, focacce e molto altro

farina

Da quando gli chef sono diventati eroi popolari e in TV imperversano le gare di cucina, sempre più persone tornano ai fornelli e sperimentano ricette nuove, fra cui quelle dei “lievitati”. Per preparare pane, pizze e focacce serve la farina e a questa sono dedicati spazi sempre più vasti sugli scaffali dei supermercati. Le più adatte per preparare pane e …

Continua »

Pane fresco al supermercato, attenzione perché non tutte le pagnotte sono uguali. C’è la baguette con o senza additivi e il pane precotto surgelato

Dal 2000 a oggi, gli italiani hanno dimezzato il consumo di pane fresco, riducendo la quota giornaliera da 180 a 85 grammi. Nonostante ciò, si tratta sempre di un alimento importante sia nei pasti consumati a tavola sia per  quelli al bar. Fino a pochi anni fa si acquistava ogni mattina dal fornaio, da alcuni anni però sono cambiate le …

Continua »

Acrilammide: come ridurre la sostanza cancerogena che si forma nel pane, patate fritte e caffè? I consigli per consumatori e professionisti in vista del nuovo Regolamento europeo

L’11 aprile 2018 entrerà in vigore il Regolamento (Ue) 2017/2158, che obbliga cuochi, pasticceri ed industrie a ridurre i livelli di acrilammide nei loro prodotti. Per evitare questa sostanza, infatti, non basta acquistare prodotti biologici o caratterizzati da altre certificazioni alimentari, come quelli senza glutine o vegani, né acquistando prodotti integrali. Anzi, in quest’ultimo caso, la produzione di acrilammide in …

Continua »

“Panino all’olio” venduto da Eurospin è fatto con lo strutto. Segnalato nel 2017 da un consumatore, dopo un anno niente è cambiato

Pubblichiamo di seguito la mail di un nostro lettore, su una vicenda iniziata quasi un anno fa, marzo 2017, e non ancora conclusa. All’inizio dello scorso anno, era marzo 2017, facendo la spesa presso il negozio Eurospin di C.da Cozzaro, Marsala, ho acquistato, oltre ad altre cose, una confezione di quattro pezzi di “PANINO ALL’OLIO”. Una volta a casa, leggendo …

Continua »

Il pane con grani antichi è davvero migliore? Secondo uno studio del Crea si tratta di una convinzione senza fondamento

Il pane prodotto con grani antichi è veramente più buono e più salubre di quello prodotto con grani moderni? E da cosa dipendono le caratteristiche fisiche, chimiche ed organolettiche del pane? Quali fattori influenzano la nostra percezione di consumatori? Per dare una risposta, un team di ricercatori del Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) ha studiato …

Continua »

Niente enzimi di origine animale nell’impasto dei prodotti da forno. Uno studio del Cnr assolve i “miglioratori del pane”

pane del supermercato

Il pane e i prodotti da forno che acquistiamo nei supermercati o nelle panetterie contengono davvero soltanto acqua, farina, lievito e sale? Se lo sono chiesto un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione – CNR di Avellino che ha analizzato i “miglioratori del pane”, dei preparati spesso aggiunti agli impasti in quantità variabile tra l’1 e il 2%, ma …

Continua »

L’acrilammide che si forma nelle patatine, nei biscotti, nel caffè e nel pane cotto ad alte temperature è nociva. Tutti i consigli da adottare in cucina per ridurre il contenuto negli alimenti in un articolo firmato da Veterinaria e sicurezza alimentare Marche

patatine fritte

Con la pubblicazione di un nuovo regolamento europeo sono stati abbassati i valori sul contenuto di acrilammide presente  in alcuni alimenti come patate, pane, biscotti, cracker, caffè.  Secondo l’Efsa la presenza di questa sostanza nel cibo può aumentare il rischio di cancro per i consumatori e per questo motivo ha pubblicato un dossier per ridurre la quantità nei prodotti confezionati e …

Continua »

Pane con i grilli arriva in Finlandia: ogni forma contiene 70 insetti, pari al 3% del peso

Dal 24 novembre, in Finlandia è in vendita un nuovo tipo di pane con sostanze nutrienti: il pane con i grilli. L’iniziativa è di Fazer Bakery, un’azienda alimentare finlandese, che l’anno scorso ha registrato 1,6 miliardi di euro di fatturato. Per ora il pane “speciale”, data l’ancora limitata disponibilità degli insetti, è venduto da undici negozi della catena e l’obiettivo …

Continua »

Portogallo, il governo propone tassa su alimenti con troppo sale. Se approvata la legge, entrate pari a 30 milioni di euro

snack sale patatine fritte chips

Il governo portoghese ha presentato la proposta di bilancio per il 2018, inserendo una tassa sul sale in alcuni alimenti, come snack salati, patatine fritte, corn flakes, crackers e biscotti. La proposta prevede un’imposta di 0,80 euro al chilo per i prodotti che contengono più di un grammo di sale ogni 100 grammi. La tassa proposta, che dovrebbe entrare in vigore dal …

Continua »

È obbligatorio riportare la dichiarazione nutrizionale nell’etichetta del pane? Risponde l’avvocato Dario Dongo

Sono una tecnologa alimentare, mi servirebbe un’informazione circa l’etichetta del pane, è d’obbligo la tabella con la dichiarazione nutrizionale? Maria Risponde l’avvocato Dario Dongo, esperto di diritto alimentare. Il regolamento UE 1169/11 ha introdotto l’obbligo di riportare la dichiarazione nutrizionale in etichetta della quasi totalità dei prodotti alimentari preimballati (leggi approfondimento). Il pane in quanto tale é quindi soggetto alla tabella …

Continua »

Acrilammide: come dorare gli alimenti senza abbrustolirli. I consigli del FSA inglese per ridurre i livelli della sostanza poco conosciuta ma rischiosa

forno teglia pane

L’Agenzia britannica per la sicurezza alimentare, la Food Standards Agency (FSA) ha rilanciato l’allarme sui rischi per la salute dell’acrilammide, che si forma durante la cottura ad alta temperatura di prodotti ricchi di amido. Secondo l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) l’assunzione  di questa sostanza in quantità elevata può aumentare il rischio di sviluppare il cancro. I gruppi di …

Continua »