;
Home / Archivio dei Tag: additivi alimentari

Archivio dei Tag: additivi alimentari

Additivi alimentari: quanti pregiudizi! Consumatori poco informati sovrastimano i rischi per la salute

cupcake coloranti additivi

Gli additivi sono ingredienti fondamentali e ubiquitari negli alimenti soprattutto in quelli ultraprocessati, e per questo motivo in Europa sono controllati e regolamentati da norme molto severe. Eppure i consumatori spesso li temono, e attribuiscono loro rischi per la salute che, in realtà, non esistono, oppure sono sovrastimati. C’è dunque molto lavoro da fare per informare meglio, e far capire …

Continua »

Ossido di etilene, l’allerta si sposta sulla farina di semi di carrube. L’UE chiede il ritiro di tutti i prodotti con l’additivo contaminato

Ossido di etilene ancora sotto i riflettori in Europa. Questa volta però non è il sesamo al centro dell’attenzione, bensì la farina di semi di carrube, che ha già provocato decine e decine di richiami di gelati confezionati in Francia. E ora c’è la possibilità che i provvedimenti si diffondano in tutta Europa, dopo che la Commissione ha stabilito il …

Continua »

Additivi alimentari, i ritardi dell’UE nel vietare quelli sospettati da tempo di essere nocivi

macro multicolored french macaroon

Meglio tardi che mai. Questo adagio calza a pennello con quanto mi accingo a raccontare di alcuni additivi alimentari che, autorizzati e utilizzati per decenni in moltissimi prodotti, sono stati, o stanno per essere, vietati dall’UE per presunta o accertata tossicità. Prendiamo il caso del biossido di titanio (E 171). Questo colorante, autorizzato da tempo nei paesi dell’UE perché tutte …

Continua »

Biossido di titanio, il Parlamento Ue chiede eliminarlo dagli additivi alimentari autorizzati. Campagna in Francia per estendere il divieto

ciambelle glassa dolci

Via il biossido di titanio dalla lista degli additivi alimentari autorizzati in Europa. È quanto ha chiesto nelle prime settimane di ottobre il Parlamento europeo, che ha bocciato le nuove regole proposte dalla Commissione per l’uso alimentare dell’E171, un additivo dalle funzioni coloranti e sbiancanti, ma ormai al centro di controversie sulla sicurezza, soprattutto per quanto riguarda la sua forma …

Continua »

Interferenti endocrini, l’additivo BHA (E320) potrebbe danneggiare la fertilità maschile. Ma mancano dati sugli esseri umani

Il BHA (idrossianisolo butilato o butilidrossianisolo), un conservante antiossidante (E320) utilizzato fino dagli anni Quaranta e già accusato di essere cancerogeno, potrebbe essere anche un interferente endocrino, secondo uno studio appena pubblicato su Science of the Total Environment da ricercatori coreani. Ancora una volta, però, si tratta di dati ottenuti in vitro su cellule animali, e questi risultati vanno dunque presi …

Continua »

Troppi fosfati nella dieta di bambini e adolescenti. Pubblicata la nuova valutazione dell’Efsa: stabilire limiti per l’uso negli integratori

slices of ham with parsley and tomato

Troppi fosfati nella dieta di bambini e adolescenti. È il messaggio degli esperti dell’Efsa, che hanno da poco pubblicato la rivalutazione della sicurezza di fosfati e polifosfati usati come additivi (E 338-341, E 343, E 450-452) anche in alcuni alimenti per neonati. E per la prima volta l’esposizione è stata valutata prendendo in considerazione tutte le fonti alimentari di queste …

Continua »

Biossido di titanio: la Francia dice stop all’uso dal 2020. Secondo l’Anses: “bisogna limitare l’esposizione dei consumatori”.

caramelle

Il biossido di titanio è di nuovo al centro dell’attenzione. Questa volta è l’Agenzia nazionale francese per la sicurezza sanitaria dell’alimentazione (Anses) a riaccendere i riflettori sul controverso additivo alimentare, pubblicando un nuovo parere, sulla base di recenti studi tossicologici che hanno valutato gli effetti dell’assunzione per via orale della sostanza sotto forma di nanoparticelle. Il biossido di titanio (E171) …

Continua »

Grana Padano, dietrofront del Ministero della salute sul lisozima: a decidere su etichetta e additivi deve essere l’Europa

typical italian cheese closeup

Dietrofront del Ministero della salute sul ruolo del lisozima utilizzato nella produzione del Grana Padano che l’Italia considera un coadiuvante tecnologico e non un additivo della categoria dei conservanti. Il sottosegretario alla Salute Luca Coletto, in risposta alle interrogazioni dei parlamentari Davide Zanichelli (M5S) e Antonella Incerti (Pd), che chiedevano chiarimenti in seguito alle polemiche scoppiate nei mesi scorsi intorno al …

Continua »

Francia, troppi coloranti vietati o in eccesso nei macaron. I primi risultati dei controlli disposti dal governo nelle pasticcerie

macro multicolored french macaroon

I colori sgargianti che caratterizzano i macaron, un dolcetto tipico della pasticceria francese, sono sotto osservazione da parte del governo di Parigi, che sta controllando quantità e qualità dei coloranti utilizzati in pasticcini e biscotti. Le analisi sono cominciate nel 2017 nella regione Nouvelle Aquitaine, per verificare se gli additivi presenti fossero quelli menzionati nell’etichettata, se fossero autorizzati per l’uso …

Continua »

Francia, il governo ci ripensa: niente divieto per il biossido di titanio. Era stato promesso entro la fine del 2018

Delicious sweet candy with copy space

Dietrofront del governo francese sull’eliminazione del colorante E171, cioè il biossido di titanio, sulla cui sicurezza sono sorti dubbi. Il bando all’uso di questo additivo negli alimenti entro la fine del 2018 era stato promesso lo scorso maggio dal segretario di Stato alla Transizione ecologica, Brune Poirson, che aveva rimarcato come fosse “essenziale interrogarsi sulla reale utilità di una sostanza il …

Continua »

Additivi alimentari, il parlamento francese chiede di ridurli da 338 a 48 e propone l’etichetta a semaforo Nutri-score obbligatoria

additivi alimentari

Dopo sei mesi di lavori e 40 audizioni, la commissione parlamentare d’inchiesta dell’Assemblea nazionale francese sull’alimentazione industriale ha depositato il rapporto finale, in corso di pubblicazione. Secondo quanto anticipato da FranceInfo, il rapporto contiene alcune proposte, la prima riguarda la riduzione degli additivi alimentari autorizzati dagli attuali 338 a 48 entro il 2025. In pratica, si tratterebbe di limitare l’utilizzo …

Continua »

Additivi alimentari, allerta dei pediatri statunitensi sui possibili rischi per i bambini

bambino pappa svezzamento autosvezzamento

Di fronte alla sempre maggior evidenza che le sostanze chimiche presenti in coloranti, conservanti e imballaggi alimentari possono interferire con la crescita e lo sviluppo dei bambini, l’American Academy of Pediatrics chiede urgenti riforme del processo di regolamentazione alimentare degli Stati Uniti. Un rapporto pubblicato dalla rivista Pediatrics evidenzia come negli Usa sia consentito l’uso di oltre 10.000 additivi per …

Continua »

Tartare con nitriti! Gli additivi sono consentiti nella carne cruda? Risponde l’avvocato Dario Dongo

tartare nitriti formento

Di recente ho fatto la spesa in alcuni supermercati della mia zona perché avevo voglia di una tartare di carne bovina da condividere in compagnia tra famiglia e amici. Ho notato che molte di quelle esposte nel banco frigo oltre ad essere composte da carne bovina triturata contenevano anche nitriti. Ho cercato di documentarmi in rete per capire il motivo della …

Continua »

Nitriti e nitrati: l’Efsa conferma i limiti da rispettare per i sali aggiunti volontariamente agli alimenti

L’autorità per la sicurezza alimentare (Efsa) ha recentemente pubblicato due pareri scientifici su nitriti e nitrati aggiunti agli alimenti come additivi. Si tratta di una procedura di routine, nel contesto del programma di riesame di tutti le sostanze alimentari autorizzati nell’UE prima del 2009. I nuovi dati sembrano rassicuranti: gli attuali livelli di sicurezza tutelano a sufficienza i consumatori europei …

Continua »

Additivo alimentare non consentito in agente per il trattamento esterno dei formaggi proveniente dalla Spagna. Può lasciare residui sulle croste

formaggio latticini latte

Giunge notizia attraverso il sistema europeo di allerta alimentare rapido (Rasff) del ritiro di alcuni lotti di un agente protettivo esterno per formaggi proveniente dalla Spagna distribuito anche in Italia. L’allerta è legata alla presenza di un additivo alimentare non autorizzato, l’acido deidroacetico (DHA), nel Readom Alimentario S/S E-Pro Plus della Domca. La presenza di questa sostanza è il frutto di …

Continua »