Home / Archivio dei Tag: additivi

Archivio dei Tag: additivi

Cibo industriale: il parlamento francese propone all’UE 38 interventi urgenti su additivi, etichette e restrizioni

cordon bleu

Dopo sei mesi di lavori e 40 audizioni di esponenti scientifici, istituzionali, industriali e del mondo associativo, la commissione parlamentare d’inchiesta dell’Assemblea nazionale francese sull’alimentazione industriale ha pubblicato il proprio rapporto finale. Nel documento si affrontano i problemi legati agli impatti sulla salute, le questioni di trasparenza e le preoccupazioni dei consumatori, l’utilizzo degli additivi e la presenza di cocktail di …

Continua »

Biossido di titanio (E171): in Francia il gruppo Casino lo eliminerà entro l’anno. Troppi sospetti sulla tossicità

biossido di titanio

Il gruppo di supermercati francese Casino ha annunciato l’eliminazione entro l’anno del biossido di titanio da tutti i prodotti a proprio marchio, non solo dagli alimentari. L’additivo già non viene utilizzato nei prodotti per neonati e bambini della catena. Il Biossido di titanio che ha come sigla E171, è un colorante usato, anche in forma di nanoparticelle, come pigmento per …

Continua »

Farine per pane e pizze: tutto quello che c’è da sapere per scegliere il prodotto giusto per preparare in casa panini, focacce e molto altro

farina

Da quando gli chef sono diventati eroi popolari e in TV imperversano le gare di cucina, sempre più persone tornano ai fornelli e sperimentano ricette nuove, fra cui quelle dei “lievitati”. Per preparare pane, pizze e focacce serve la farina e a questa sono dedicati spazi sempre più vasti sugli scaffali dei supermercati. Le più adatte per preparare pane e …

Continua »

Gelato artigianale? Una guida per riconoscere le gelaterie che usano veramente ingredienti di alta qualità

gelato coni

Il gelato è uno dei peccati di gola più amati dagli italiani. Lo dimostrano le oltre 19 mila gelaterie presenti sul territorio nazionale. Ma siamo sicuri di saper distinguere un’attività artigianale al 100%, in cui il gelato è prodotto in ogni sua parte con prodotti grezzi e genuini grazie alla tecnica e alla maestria del gelatiere, da quelle che invece …

Continua »

La Francia vieterà entro l’anno il biossido di titanio (additivo E171) negli alimenti. Nei prossimi mesi nuova valutazione dell’Efsa

ciambelle glassa dolci

Entro la fine dell’anno la Francia vieterà l’utilizzo negli alimenti del colorante E171, cioè il biossido di titanio, sulla cui sicurezza sono sorti dubbi, la cui “unica virtù è l’estetica e al quale non viene riconosciuto alcun valore nutrizionale”. Lo ha rimarcato il segretario di Stato alla Transizione ecologica, Brune Poirson, nel dare l’annuncio del divieto, sottolineando anche che alcuni …

Continua »

Tartare con nitriti! Gli additivi sono consentiti nella carne cruda? Risponde l’avvocato Dario Dongo

tartare nitriti formento

Di recente ho fatto la spesa in alcuni supermercati della mia zona perché avevo voglia di una tartare di carne bovina da condividere in compagnia tra famiglia e amici. Ho notato che molte di quelle esposte nel banco frigo oltre ad essere composte da carne bovina triturata contenevano anche nitriti. Ho cercato di documentarmi in rete per capire il motivo della …

Continua »

Tutti i segreti delle farine: dalla raffinazione alla forza, fino agli additivi, come scegliere il prodotto migliore per tutte le esigenze

Sugli scaffali dei supermercati si trovano diversi tipi di farine: di grano, mais e altri cereali, ma anche di legumi come i ceci e la soia, o di castagne. Senza dimenticare i mix di farine predosati, pensati per le esigenze di chi prepara torte o panifica in casa. Prodotti differenti che spesso hanno prezzi molto diversi, anche per la presenza di …

Continua »

Salamino toscano Il Borgo richiamato per Salmonella. Via dagli scaffali anche tutti i prodotti per gelateria e pasticceria Rare Fantasy perché non idonei al consumo

salamino toscano il borgo salumi di siena

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di salamino toscano a marchio Il Borgo Salumi di Siena per la presenza di Salmonella. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da circa 0,5 kg e fa parte del lotto 801999021003 con scadenza il 04/04/2018. Il salamino richiamato è prodotto dall’azienda Salumi Il Borgo Srl nello stabilimento di via …

Continua »

Video. Si può mangiare la buccia di arance e limoni? Come scegliere i frutti non trattati

arance sacchetti video copertina

Si può mangiare la buccia di arance e limoni? La domanda è tutt’altro che banale, visto che spesso gli agrumi dopo la raccolta vengono trattati con sostanze spruzzate sulla superficie per migliorare l’aspetto e la conservazione. C’è quindi la possibilità che la spremuta servita a bar possa contenere, anche se in minima quantità, additivi usati per il trattamento. Lo stesso …

Continua »

Prodotti vegani: tanti additivi, aromi e zuccheri per un prezzo esagerato. L’indagine di 60 Millions de consommateurs sulle etichette dei cibi veg

Veggie burger

Continua a crescere l’offerta di prodotti vegani, acquistati sempre più spesso anche dai consumatori che non abbracciano uno stile di vita senza carne, pesce e derivati, nella convinzione che si tratti di cibi più sani e soprattutto naturali. Ma è davvero così? Se lo sono chiesto i giornalisti della rivista francese 60 Millions de consommateurs, che hanno analizzato le liste …

Continua »

Microbi e alimentazione: tutti i segreti dei batteri che vivono nel nostro intestino e come variano in funzione della dieta. Gli additivi potrebbero creare problemi per la salute

Numerose ricerche hanno ormai dimostrato che il nostro organismo accoglie miliardi di batteri, che non sono semplici “ospiti” ma hanno un forte impatto sulla salute, anche in modi inaspettati. Si parla di solito di microbioma, o di microbiota. Quest’ultimo termine è più preciso quando si intende l’insieme dei microrganismi, mentre il microbioma indica piuttosto i geni (il genoma) degli organismi …

Continua »

Scandalo della carne importata dal Brasile: cento rinviati a giudizio, 38 arresti, 21 aziende coinvolte e blocco delle esportazioni

Lo scandalo della carne infetta, avariata e addizionata con sostanze sospette scoppiato in Brasile (primo produttore al mondo di carne bovina e di pollami) probabilmente è il più grande  scandalo alimentare verificatosi a livello globale. Il panico non è ancora scattato ancora, perché probabilmente non ci sono state vittime accertate né infezioni diffuse. La preoccupazione delle autorità sanitarie è grande, …

Continua »

Pesce surgelato: consumi in crescita ma attenzione agli additivi e alla provenienza indicata sull’etichetta

Gli italiani nel 2015 hanno consumato 13,5 kg di surgelati a testa. Il 60% dei prodotti è stato acquistato per un uso casalingo. Nell’elenco delle preferenze, dopo i vegetali (3,7 kg) troviamo i prodotti ittici (1,47 kg) che rappresentano il 17% circa del totale del pesce consumato in Italia. Nel periodo gennaio-settembre 2016 il consumo di prodotti ittici freschi è …

Continua »

Salumi e insaccati: esistono alternative a nitriti e nitrati? Aziende e ricercatori propongono una lista di possibili sostituti tra estratti naturali e nuove tecnologie

I cibi “senza” spopolano nei supermercati e le aziende si sono ben presto adeguate, sfornando una moltitudine di nuove proposte senza zucchero, grassi, colesterolo, sale, coloranti, aromi artificiali, glutine, lattosio e, più recentemente, senza olio di palma. Più difficile trovare aziende impegnate nella ricerca di alternative all’uso di nitriti e nitrati nella produzione di salumi e insaccati.  I consumatori che …

Continua »

Mangiare più sano? Gli italiani cercano il cibo salutare, spesso “senza” – grassi, zucchero, sale – e stanno attenti a origine e composizione

Gli italiani vogliono mangiare in modo sano, e chiedono alle aziende alimentari maggiori informazioni e chiarezza. Sono i primi dati che emergono dall’Indagine Nielsen su Alimentazione e salute (Global Health and Ingredient Sentiment) che ha coinvolto 30.000 individui di 61 paesi tra cui l’Italia. Il 67% della popolazione – due italiani su tre – si preoccupa degli additivi contenuti nei …

Continua »