Home / Valeria Nardi (pagina 7)

Valeria Nardi

Giornalista

Allergene in verdure arrostite e congelate dalla Danimarca e acrilamide in chips salate dall’Italia… Ritirati dal mercato europeo 75 prodotti

Nella settimana n°10 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 75 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada affettato e congelato dalla Spagna; presenza non dichiarata in etichetta di allergene (senape) in …

Continua »

Tisane di camomilla, finocchio o menta… Alcaloidi e pesticidi sotto osservazione

tè, tisana in bicchiere di vetro con erbe officinali intorno

Le tisane per molti sono diventate un rito quotidiano, e vengono sorseggiate per cercare un momento di relax, per digerire o per conciliare il sonno. L’Efsa però mette in guardia gli assidui consumatori di tè, infusioni di erbe e miele, sugli alcaloidi pirrolizidinici, sostanze naturalmente presenti nelle piante, ma potenzialmente cancerogeni. Queste tossine rappresentano un potenziale rischio, nel lungo termine, …

Continua »

Salmonella in carne di pollo congelata dalla Polonia, dall’Ungheria e dalla Germania… Ritirati dal mercato europeo 58 prodotti

pollo alimenti crudi

Nella settimana n°9 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 58 (di cui 10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: Salmonella enterica (ser. Enteritidis) in carne di pollo congelata, dalla Polonia; Salmonella enterica (ser. Infantis) in …

Continua »

Additivi alimentari: 400 quelli consentiti in Europa. Luci e ombre sulla sicurezza

yogurt preso dall'alto con cucchiaino

Sono quasi 400 gli additivi alimentari consentiti a livello europeo eppure i consumatori non li vorrebbero sulla tavola. A normarli è il regolamento europeo n. 1333/2008, anche se al momento è in corso una nuova valutazione da parte dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) volta a stabilire per ciascuno se esiste e a quanto ammonta una dose giornaliera accettabile. …

Continua »

Listeria in salame di maiale dall’Italia e Salmonella in alimento per cani dalla Polonia… Ritirati dal mercato europeo 56 prodotti

salame affettati insaccati

Nella settimana n°8 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 56 (di cui una inviata dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: possibile presenza di particelle di vetro (1 x 7 mm) in otto lotti di Coca-Cola Original Taste …

Continua »

THC in gomme da masticare dall’Austria e Salmonella in petto di tacchino dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 92 prodotti

Nella settimana n°7 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 92 (di cui 8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: sostanza non autorizzata (tetraidrocannabinolo – THC) in gomme da masticare dall’Austria; Salmonella enterica (ser. Bredeney e …

Continua »

Micotossine in purea di mela e Salmonella in carne di kebab congelato… Ritirati dal mercato europeo 70 prodotti

Nella settimana n°6 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 70 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: Salmonella enterica (ser. Typhimurium) in carne di vitello e tacchino di doner kebab, congelato, dalla Germania; micotossine (patulina) …

Continua »

Presenza di idrocarburi in olio di sesamo tostato da Singapore e Listeria in camembert dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 75 prodotti

Nella settimana n°5 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 75 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende otto casi: presenza di idrocarburi policiclici aromatici (IPA) in olio di sesamo tostato della marca Oh Aik Guan (in confezioni …

Continua »

Benessere animale: stop alla strage dei pulcini maschi e alla castrazione dei maialini in Francia

Ogni anno in Europa vengono soppressi circa 330 milioni pulcini maschi subito dopo la schiusa delle uova. Solo in Italia sono 40 milioni e stiamo parlando di dati probabilmente sottostimati visto che la rilevazione risale a prima del 2009. I metodi più utilizzati per eliminare i pulcini sono il soffocamento (esposizione a elevate concentrazioni di anidride carbonica), oppure la triturazione …

Continua »

Richiamato tonno Rio Mare (venduto solo a Malta) per possibile presenza di frammenti di plastica e il Belgio prosciutto crudo italiano per Listeria… Ritirati dal mercato europeo 65 prodotti

Nelle settimane n°4 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 65 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 4 casi: norovirus in ostriche vive (Crassostrea gigas) dalla Francia; Salmonella enterica (ser. Infantis) in carne di pollo marinata, congelata …

Continua »

Salmonella in fegatini di pollo dalla Romania e aflatossine in arachidi dall’Argentina… Ritirati dal mercato europeo 42 prodotti

Nella settimana n°3 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 42 (4 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Questa settimana nell’elenco dei prodotti distribuiti in Italia non compaiono casi di allerta seria. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: …

Continua »

Molluschi bivalvi con norovirus dalla Francia e solfiti in scampi dall’Irlanda… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

ostriche molluschi pesce

Nella settimana n°2 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 66 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 4 casi: ritiro di molluschi bivalvi vivi, raccolti in Francia, a causa della possibile contaminazione da norovirus; presenza di ocratossina …

Continua »

Aflatossine in fichi secchi dalla Turchia e Salmonella in germogli dalla Germania… Ritirati dal mercato europeo 40 prodotti

Nella settimana n°1 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 40 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un solo caso: Salmonella in germogli dalla Germania (vedi foto sopra. Prodotti: Bio Asia-Mix-Sprossen, Bio Glücksmischung, Bio Gourmet-Linsen-Sprossen, Bio Baby-Mungo-Sprossen; …

Continua »

Germogli con salmonella e migrazione di alluminio da pentole a pressione… Ritirati dal mercato europeo 168 prodotti

germogli

Nella settimana n°51, 52 e 53 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 168 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: Salmonella in germogli dalla Germania (vedi foto sopra. Prodotti: Bio Asia-Mix-Sprossen, Bio Glücksmischung, Bio Gourmet-Linsen-Sprossen, …

Continua »

Frammenti di metallo in bastoncini di pesce congelati e Salmonella in carne di pollo dalla Polonia… Ritirati dal mercato europeo 82 prodotti

bastoncini pesce

Nella settimana n°50 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 82 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: Salmonella enterica (ser. Enteritidis) in carne e ali di pollo, refrigerato, dalla Polonia; rischio di rottura per capsule …

Continua »