Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 30)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Cadoro richiama un lotto di vellutata di zucca e carote Bellavita per presenza di Listeria monocytogenes

I supermercati Cadoro hanno diffuso il richiamo di un lotto di vellutata di zucca e carote surgelata biologica a marchio Bellavita per la presenza di Listeria monocytogenes. Il provvedimento è stato disposto in via precauzionale dall’azienda produttrice, Pagan Srl. Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo solo il 2 gennaio 2018, oltre 10 giorni dopo la diffusione. La vellutata …

Continua »

Granarolo richiama 19 lotti di latte senza lattosio Accadì per presenza di grumi. Nessun rischio per la salute dei consumatori

Granarolo ha richiamato in via del tutto precauzionale numerosi lotti di latte senza lattosio Accadì perché, a seguito di controlli a campione, è stata evidenziata la presenza di grumi e di instabilità al riscaldamento e bollitura del latte. Il richiamo è stato diffuso anche da Bennet, Iper, Coop, Decò e Carrefour, mentre Esselunga ha pubblicato un avviso di richiamo nei punti vendita della catena. …

Continua »

Panettoni: il test di Altroconsumo premia Vergani, Carrefour e Esselunga. Battuto il celebre Cova (Montenapoleone) anche nel prezzo

È dedicato al panettone, il dolce tipico natalizio, l’ultimo test di Altroconsumo. L’associazione dei consumatori ha messo alla prova 18 marchi acquistati online, nella grande distribuzione e in pasticceria, per capire quale fosse il migliore. I prodotti sono stati portati in laboratorio per valutare gli ingredienti, l’etichetta e l’eventuale presenza di microrganismi come muffe e lieviti. Non poteva mancare anche …

Continua »

Auchan richiama un lotto di colatura di alici per istamina oltre i limiti. Coinvolti cinque ipermercati Auchan e i punti vendita Carrefour e Decò

Aggiornamento dell’11 gennaio 2018: a scopo precauzionale sono stati richiamati tutti i lotti di colatura di alici con i marchi Iasa, Sapori di Mare, Decò e Riunione Industrie Alimentari dal numero 01/2016 al 12/2017 per la possibile presenza di istamina. Il richiamo interessa tutti gli ipermercati Auchan, e i punti vendita Coop, Iper e Decò. Auchan ha pubblicato il richiamo …

Continua »

Niente enzimi di origine animale nell’impasto dei prodotti da forno. Uno studio del Cnr assolve i “miglioratori del pane”

pane del supermercato

Il pane e i prodotti da forno che acquistiamo nei supermercati o nelle panetterie contengono davvero soltanto acqua, farina, lievito e sale? Se lo sono chiesto un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Scienze dell’Alimentazione – CNR di Avellino che ha analizzato i “miglioratori del pane”, dei preparati spesso aggiunti agli impasti in quantità variabile tra l’1 e il 2%, ma …

Continua »

Salmone di allevamento, il biologico più contaminato del convenzionale. Il test della trasmissione svizzera Patti Chiari

Il salmone è senza ombra dubbio uno dei pesci più amati dei consumatori. La maggior parte del pesce in commercio proviene dall’acquacoltura convenzionale, mentre solo un numero ridotto di allevamenti è biologico. Per valutare la presenza di contaminanti nel pesce, i giornalisti della trasmissione Patti Chiari in onda sull’emittente ticinese RSI, nella puntata del 15 dicembre 2017 hanno fatto analizzare in …

Continua »

Contaminante industriale in acqua minerale naturale dall’Italia e norovirus in ostriche vive… Ritirati dal mercato europeo 54 prodotti

Nella settimana n°50 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 54 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: presenza di contaminante industriale (diclorometano – DCM) in acqua minerale naturale dall’Italia; norovirus in ostriche vive dalla Francia. …

Continua »

Prodotti OGM: ne abbiamo trovato uno al supermercato. La presenza va indicata in etichetta. Segnalateci altri prodotti geneticamente modificati

Un lettore ci ha segnalato la presenza sugli scaffali di un supermercato di una farina di mais  ottenuta da ingredienti OGM. Si tratta di una farina precotta di mais bianco a marchio PAN proveniente negli Stati Uniti. Come  risulta dall’etichetta, è stata “prodotta con mais geneticamente modificato”. Il prodotto si trova più di freqente nei negozi di alimenti etnici e …

Continua »

Video. Panettone: al supermercato si compra sottocosto. Questione di qualità o marketing?

Perché il prezzo del panettone venduto nei supermercati oscilla da 3 a 13 €/kg? Il listino è correlato alla qualità degli ingredienti o prevalgono altri fattori legati al marketing? Giustificare queste differenze è complicato. La cosa certa è che il panettone è uno dei migliori prodotti della pasticceria industriale, preparato con una lievitazione naturale a base di lievito madre  che …

Continua »

Gli italiani a tavola: un popolo di tradizionalisti che non è pronto a cambiare abitudini. La cucina etnica snobbata da metà dei cittadini. Lo studio Demos analizzato da Teatro Naturale

Gli italiani restano tradizionalisti in cucina. Secondo uno studio Demos per la fondazione Barilla Center for Food and Nutrition, tre quarti degli intervistati non si sento pronti a cambiare abitudini alimentari e preferiscono il cibo italiano. Ne parla un articolo di Teatro Naturale che ripubblichiamo con piacere. Quanto cibo “etnico”, è entrato a far parte a tutti gli effetti della …

Continua »

Panettone industriale: la qualità è assicurata dal lievito madre e dagli ingredienti. Il prezzo è sottocosto

Perché il prezzo del panettone venduto nei supermercati oscilla da 2,70 a 13,00 €/kg? Il listino è correlato alla qualità degli ingredienti o prevalgono altri fattori legati al marketing? Giustificare queste differenze è complicato perché la produzione del dolce tipico natalizio è regolamentata dal Decreto 22 luglio 2005, che prevede l’impiego di farina, burro, uova, uvetta e canditi. Solo chi rispetta …

Continua »

Tornano a crescere le infezioni da Salmonella in Europa dopo 10 anni. Salgono anche i casi di Listeria e Campylobacter. Il rapporto Ecdc-Efsa sulle malattie trasmesse da alimenti nel 2016

Dopo 10 anni di costante diminuzione, tornano a salire le infezioni da Salmonella in Europa. Lo certifica il rapporto congiunto sulle zoonosi e le malattie trasmesse dagli alimenti redatto dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) sulla base dei dati raccolti dai 28 Stati membri nel corso del …

Continua »

Richiamato pepe nero macinato Cucina e Sapori per presenza di Salmonella. L’avviso del Ministero della salute

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di pepe nero macinato a marchio Cucina e Sapori per la presenza di Salmonella spp. Il prodotto coinvolto è venduto in vasetti da 35 grammi e fa parte del lotto numero EU 17823 con scadenza al 10/10/2020. Il lotto di pepe nero in questione è commercializzato dal Consorzio …

Continua »

Richiamata provola a marchio F.lli Gentile per la presenza di Listeria monocytogenes

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di provola a marchio F.lli Gentile per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto coinvolto, denominato “formaggio a pasta filata di latte di mucca”, è venduto in forme da circa 1.5 kg e appartiene al lotto 27 con scadenza al 27/01/2018 (vedi etichetta sopra). La provola richiamata è prodotta …

Continua »

Salmonella enterica in carne di pollo dalla Francia e sostanza non autorizzata in formaggio Manchego… Ritirati dal mercato europeo 82 prodotti

Nella settimana n°49 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 82 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: presenza di Salmonella enterica (ser. Typhimurium) in carne di pollo separata meccanicamente, congelata, dalla Francia; mercurio in squalo …

Continua »