Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 31)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Acrilammide: come ridurre la sostanza cancerogena che si forma nel pane, patate fritte e caffè? I consigli per consumatori e professionisti in vista del nuovo Regolamento europeo

L’11 aprile 2018 entrerà in vigore il Regolamento (Ue) 2017/2158, che obbliga cuochi, pasticceri ed industrie a ridurre i livelli di acrilammide nei loro prodotti. Per evitare questa sostanza, infatti, non basta acquistare prodotti biologici o caratterizzati da altre certificazioni alimentari, come quelli senza glutine o vegani, né acquistando prodotti integrali. Anzi, in quest’ultimo caso, la produzione di acrilammide in …

Continua »

Norovirus in mirtilli congelati dalla Francia e migrazione di melamina da vassoio cinese… Ritirati dal mercato europeo 57 prodotti

Nella settimana n°3 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 57 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: norovirus (genogruppo GII) in mirtilli selvatici congelati dalla Francia; norovirus in ostriche vive (Crassostrea gigas) dalla Francia. Nella …

Continua »

Le diete di Panzironi sono una bufala. La denuncia dell’Adi (Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica). Intervenga il Ministero

panzironi

Aggiornamento del 2 ottobre 2018 Per Adriano Panzironi e le sue società multa di 476 mila euro dall’Antitrust per pubblicità occulta. Condannate anche 24 tv  leggi l’articolo clicca qui   A seguito dell’appello inviato la settimana scorsa alle società scientifiche che si occupano di alimentazione registriamo con piacere questa presa di posizione dell’Adi nei confronti di Adriano Panzironi. Dopo l’ennesima …

Continua »

Istamina in salsa di acciughe italiana e norovirus in ostriche dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 46 prodotti

Nella settimana n°2 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 46 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: presenza di istamina in salsa di acciughe italiana; mercurio in squalo mako congelato (Isurus oxyrinchus) dalla Spagna; norovirus …

Continua »

Insetti a tavola? In Italia non ancora. Tra richieste e autorizzazione bisognerà aspettare ancora del tempo

Per poter mangiare insetti, in Italia, bisognerà aspettare ancora qualche tempo. I titoloni dei giornali che fissavano come data di libera vendita il primo gennaio si sono rivelati imprecisi. Infatti all’inizio di quest’anno è entrato in vigore il Regolamento (UE) 2015/2283 sui nuovi alimenti (novel food), che dovrebbe snellire la burocrazia per introdurre in Europa nuovi alimenti. La semplificazione riguarda …

Continua »

Cercare di curare il diabete tipo 1 con fantasiose diete è rischioso e può portare anche alla morte. L’appello della Società Italiana di Diabetologia

Cercare di “curare” il diabete tipo 1 seguendo una dieta che prevede la sospensione dell’insulina è rischioso e può portare anche alla morte. È questo il fulcro dell’appello lanciato in questi giorni dalla Società Italiana di Diabetologia che, assieme alle associazioni di pazienti, scende in campo contro chi afferma di poter curare il diabete tipo 1 con una dieta e …

Continua »

Alcol in gravidanza: un logo in etichetta segnala i rischi per le donne incinte. Regole diverse per ogni Paese: Roberto Pinton spiega come funzionano

Pubblichiamo di seguito il quesito di un lettore sulle indicazioni in etichetta per donne in gravidanza presente su alcuni alcolici . Nelle bevande alcoliche spesso si trova il logo barrato della donna gravida che beve. Questo logo è in qualche modo normato o obbligatorio? Per rispondere a questa Risponde Roberto Pinton, esperto di normativa in ambito agroalimentare, in particolare nell’ambito dell’etichettatura. …

Continua »

The Harvest, arriva nei cinema il docu-musical che racconta lo sfruttamento degli indiani Sikh nelle campagne italiane

È arrivato al cinema The Harvest, il film che unisce il linguaggio dei documentari con quello dei musical per raccontare lo sfruttamento degli indiani di religione Sikh che lavorano come braccianti nelle campagne dell’Agro Pontino. Originari della regione indiana del Punjabi, i lavoratori Sikh lavorano nei campi fino a 14 ore al giorno, tutti i giorni del mese, per un …

Continua »

“Panino all’olio” venduto da Eurospin è fatto con lo strutto. Segnalato nel 2017 da un consumatore, dopo un anno niente è cambiato

Pubblichiamo di seguito la mail di un nostro lettore, su una vicenda iniziata quasi un anno fa, marzo 2017, e non ancora conclusa. All’inizio dello scorso anno, era marzo 2017, facendo la spesa presso il negozio Eurospin di C.da Cozzaro, Marsala, ho acquistato, oltre ad altre cose, una confezione di quattro pezzi di “PANINO ALL’OLIO”. Una volta a casa, leggendo …

Continua »

Pezzetti di plastica nello yogurt “Pascoli italiani” venduto dai supermercati Eurospin: richiamati vasetti in tutta Italia

Aggiornamento del 26 gennaio 2018: il Ministero della salute precisa che sono stati richiamati tutti i lotti di yogurt richiamati fino alla data di scadenza del 01/03/2018. Il Ministero della Salute ha dato comunicazione del richiamo da parte della catena di supermercati Eurospin Italia di alcuni yogurt con il marchio “Pascoli italiani”per la possibile presenza di frammenti di plastica dura …

Continua »

Olio extra vergine di oliva a 2,99 €/l, com’è possibile? Teatro Naturale si interroga sulle incredibili offerte dei supermercati e sulla qualità del prodotto

Com’è possibile vendere al supermercato un litro di olio extra vergine di oliva a meno di 3 €/litro? I motivi di questa miracolosa proposta sono spiegati dal direttore di Teatro Naturale Alberto Grimelli in un articolo che ha pubblicato pochi giorni fa sul sito. Quando nel periodo compreso fra settembre e ottobre 2017 il prezzo minimo all’ingrosso dell’olio extra vergine oscillava fra …

Continua »

Master in Nutrizione Culinaria di Art Joins Nutrition Academy: aperte le iscrizioni per le edizioni 2018 di Milano e Parma

master culinary nutrition

Sono aperte le iscrizioni per le due nuove edizioni, che si terranno a Milano e Parma, del Master in “Culinary Nutrition e Cucina Antiaging”, un corso di formazione destinato a cuochi, pasticceri e altri professionisti della cucina, ma anche a medici, nutrizionisti e dietisti. L’obiettivo del corso è coniugare le più aggiornate conoscenze nel campo della nutrizione, con la tradizione …

Continua »

Lidl richiama un lotto di coni gelato vegani My Best Veggie per la presenza di proteine del latte. Rischio per i consumatori allergici

Lidl ha richiamato un lotto di coni gelato alla soia al gusto vaniglia a marchio My Best Veggie per la presenza di tracce di proteine del latte, riscontrate in seguito ad analisi effettuate in autocontrollo. I coni gelato vegani sono prodotti per Lidl Italia dall’azienda Casa del Gelato Srl. Il prodotto interessato dal richiamo è venduto in confezioni da 4×75 grammi …

Continua »

Contaminanti nell’olio di palma, Efsa raddoppia i limiti giornalieri di assunzione del 3-MCPD. L’ Autorità conferma i possibili rischi per la salute di bambini e neonati

olio di palma Oil palm fruit and cooking oil

Aumenta la dose giornaliera tollerabile (DGT) stabilita da EFSA per il 3-MCPD, uno dei contaminanti di processo degli oli vegetali, in particolare del palma, accusato di causare danni ai reni e alla fertilità maschile. L’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha deciso di rivedere la sua valutazione al ribasso, portando il limite giornaliero dagli 0,8 µg/kg (microgrammi per chilo di …

Continua »

Listeria: dove si trova, quali sono gli alimenti a rischio e come ridurre il rischio di infezione. Lo spiega un video di Efsa

La listeriosi è un’infezione alimentare causata dal batterio Listeria monocyotgenes. Si tratta di una malattia che nella maggior parte dei casi richiede il ricovero delle persone colpite (nel 2016 il 97% delle persone affette) e può causare gravi conseguenze, anche fatali, alle persone più a rischio: neonati, donne in stato di gravidanza, anziani e persone con sistema immunitario compromesso. Efsa, …

Continua »