Home / Dario Dongo (pagina 15)

Dario Dongo

Dario Dongo
Avvocato, giornalista. Twitter: @ItalyFoodTrade

Obesi adulti: sempre più numerosi in Europa, soprattutto nel Regno Unito. In Italia va meglio, ma la prevenzione è cruciale. Il rapporto Eurostat

sovrappeso obesita pancia

Gli europei adulti obesi sono tra l’8 e il 25% della popolazione: il rapporto pubblicato il 24 novembre da Eurostat conferma l’incidenza endemica dell’obesità nel nostro continente. Il dato si riferisce al periodo 2008/2009. Poca è la differenza tra uomini e donne, mentre ci sono ampie variazioni da un Paese all’altro. La percentuale cresce con l’avanzare dell’età e diminuisce dove …

Continua »

In Somalia muore un bambino ogni 6 secondi. Il mondo è indifferente ma noi possiamo fare la nostra parte

bambini africa

In Somalia e Corno d’Africa è la rovina. Anche se le notizie scarseggiano, come il cibo e l’acqua da parecchi mesi ormai. Nella sola Somalia un bambino ogni 6 secondi viene trucidato dalla fame, la più stupida delle disgrazie, e tutt’attorno è silenzio e indifferenza. Almeno 750 mila persone sopravvivranno ancora pochi mesi, se la situazione non cambia, perché la …

Continua »

In Europa la povertà aumenta, ma nonostante ciò i governi aggiungono tasse sul cibo

Povertà e ostacoli all’accesso al cibo sono problemi attuali anche in Europa . Ma “quando il piatto piange” i croupier dei casinò di Stato allungano i rastrelli sulle tasche più piccole, come sta accadendo in questi giorni in Italia. Secondo l’ultimo studio dell’Insee www.insee.fr («Institut national de la statistique et des études économiques»),la povertà in Europa ha ripreso ad salire: …

Continua »

Somalia e Corno d’Africa affrontano la peggior crisi umanitaria del 2011, ma gli appelli vengono ignorati

bambini africa

Servono 2,5 miliardi di dollari per affrontare la tragedia umanitaria nel Corno d’Africa, secondo le Nazioni Unite. La fame in Somalia anzitutto. Ma gli aiuti internazionali scarseggiano e le parole non bastano a sfamare né i bambini né le loro famiglie. A oggi, 1 settembre, manca 1 miliardo di dollari. Il “World Food Program” riporta che solo il 20% dei …

Continua »

Il cibo viene sprecato in ogni fase della produzione e del consumo: in Europa fino a 115 kg a testa all’anno. Il Parlamento UE cerca soluzioni

Il 22 giugno l’onorevole Salvatore Caronna (gruppo socialisti e democratici) ha presentato alla Commissione per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale del Parlamento Europeo la sua relazione “Evitare lo spreco di alimenti: strategie per migliorare l’efficienza della catena alimentare nell’UE”, in vista di una risoluzione dell’Assemblea. Lo spreco alimentare ha risvolti negativi di ambito non solo etico, ma anche economico, ambientale, …

Continua »

Etichette alimentari, nuove regole europee per: origine, allergeni, oli vegetali, carne, pesce, insaccati e diciture. Tutte le indicazioni in anteprima su ilfattoalimentare

Il 6 luglio il Parlamento europeo, nella sessione plenaria di Strasburgo, ha adottato in seconda lettura il testo sulle nuove diciture che dovranno essere presenti sulle etichette dei prodotti alimentari. Il Fatto Alimentare in questi mesi ha seguito con attenzione il travagliato iter del regolamento1 e vi propone le parti salienti di un testo destinato a rinnovare in modo significativo …

Continua »

Approvato il nuovo regolamento UE sulle etichette alimentari e sulla pubblicità degli alimenti. I commenti di De Castro e Sommer

parlamento europeo

Dopo tre anni e mezzo di dolorosi travagli, il 6 luglio è finalmente venuto alla luce il nuovo regolamento UE sulle etichette dei prodotti alimentari. L’Assemblea plenaria ha ratificato l’accordo – realizzato il 22 giugno tra i suoi rappresentanti e quelli di Consiglio e Commissione – con 605 voti a favore, 45 contrari e 26 astensioni. Soddisfazione generale, con un …

Continua »

G20-Agricoltura, tanta fame ma pochi impegni

campo contadini

La volatilità dei prezzi alimentari era in cima all’agenda della prima riunione dei ministri dell’agricoltura del G20 organizzato a Parigi il 22-23 giugno 2011. Ma l’incontro si è concluso con un nulla di fatto, l’ennesimo pugno di mosche per quel miliardo di esseri umani che soffrono la fame e di ben altro avrebbero bisogno. Premesse. Il Relatore Speciale ONU per …

Continua »

Novità per le etichette alimentari: tabella nutrizionale, origine, scadenza, acidi trans, oli, grassi… Ecco l’accordo tra Parlamento Europeo, Consiglio e Commissione

supermercato etichetta Francia indicazione di origine

  Il 6 luglio verrà votato dall’Assemblea di Strasburgo il nuovo regolamento europeo sulle etichette dei prodotti alimentari, frutto  dell’accordo tra Parlamento europeo, Consiglio degli Stati membri e Commissione. La proposta  di regolamento conosciuta anche con il termine inglese “food information to consumer” è stata decisa il 22 giugno, in occasione del quarto incontro tra i rappresentanti del Parlamento europeo …

Continua »

Prodotti dietetici: la Commissione propone di ridimensionare la categoria. Proteste dei celiaci

a gluten free breads on wood background

Blitz della Commissione europea per eliminare la categoria dei prodotti destinati a un’alimentazione particolare. Questa notizia è rimbalzata con una certa vivacità negli uffici di Bruxelles che non si aspettavano questo provvedimento. Gli alimenti destinati a regimi dietetici speciali e quelli rivolti a lattanti e bambini con meno di 36 mesi, sono stati sottoposti a una rigorosa disciplina europea a …

Continua »

Crisi alimentare e G20 Agricoltura a Parigi: le priorità del Relatore speciale ONU per il diritto al cibo e l’intervento di Romano Prodi

I ministri dell’agricoltura del G20 si sono riuniti a Parigi il 22-23 giugno per discutere come ridurre la volatilità dei prezzi agricoli, limitare le speculazioni finanziarie e definire un piano globale per affrontare la crisi alimentare. Il relatore speciale ONU per il Diritto al cibo Olivier De Schutter, e l’ex Presidente della Commissione europea, Romano Prodi, offrono alcuni utili spunti. …

Continua »

Continua il land-grabbing in Etiopia, guidato da investitori indiani: Obang Metho, direttore del Movimento di solidarietà per la nuova Etiopia, scrive ai “fratelli indiani” per chiedere la fine della rapina

etiopia villaggio

Caro Popolo dell’India, sono lieto di sapervi in pace e spero che Voi brave persone in India, che vi siete affrancate dai vincoli del colonialismo solo 63 anni fa, vogliate unirvi ora con gli etiopi e gli altri africani nel confronto con le centinaia di società indiane che, in collusione con i dittatori africani, stanno rubando alle persone la loro …

Continua »

Frodi alimentari: vendere cibi mal conservati è reato. La Cassazione smentisce la bufala dell’abrogazione della legge

Il Fattoalimentare.it ha a suo tempo segnalato la “bufala” sulle frodi alimentari relativa alla presunta abrogazione della legge 283/1962. Un giudice di Benevento aveva ritenuto che tale normativa – che, all’articolo 5, punisce con sanzione penale una serie di condotte illecite in materia alimentare, come la detenzione per la vendita di alimenti non idonei al consumo umano – dovesse intendersi abrogata …

Continua »

Pesca in Mauritania: un accordo europeo per evitare l’esaurimento delle risorse ittiche

Il 12 maggio il Parlamento europeo ha adottato in seduta plenaria una risoluzione sul rinnovo dell’Accordo di Pesca con la Mauritania (“EU-Mauritania Fisheries Partnership Agreement”, Fpa). Lo spirito della risoluzione è stato ben espresso da un intervento dell’eurodeputato Guido Milana, vicepresidente della Commissione Pesca: bisogna «sottolineare la misurazione degli effetti degli accordi di pesca, perché questi non siano solo meri …

Continua »

Sicurezza alimentare: per piatti e bicchieri di plastica cinesi scattano controlli più severi. Analisi e certificazioni per tutti i lotti

ciotole bicchieri melamina plastica

Il 12 aprile é entrato in vigore il regolamento UE n. 284/2011 della Commissione “che stabilisce condizioni particolari e procedure dettagliate per l’importazione di utensili per cucina in plastica a base di poliammide e di melammina originari della Repubblica popolare cinese e della regione amministrativa speciale di Hong Kong, Cina, o da esse provenienti”. Si tratta di nuove regole necessarie …

Continua »