Home / Etichette & Prodotti (pagina 30)

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

Al supermercato comprereste due uova sode sgusciate pronte da mangiare al prezzo di 1,00 €?

Al supermercato comprereste una confezione composta da due uova sode sgusciate pronte da servire a tavola? Le risposte in redazione sono state molto diverse. Alberto e Marzia hanno detto subito sì e proposto la ricetta : due uova, una busta di insalata pronta,  una scatoletta di mais e una di tonno il tutto condito con extra vergine di oliva e …

Continua »
acquisto mele

Mercati rionali: troppi i banchi di ortofrutta, carne e pesce non espongono tutte le informazioni

Il 70% dei banchi dei mercati rionali non rispetta  le regole sull’etichettatura dei prodotti. È questo il risultato di una ricerca curata dal Movimento Difesa del Cittadino (MDM) esaminando 110 bancarelle adibite alla vendita di: frutta, verdura, pesce e carne in otto città: Milano, Siena, Ascoli Piceno, Roma, Avellino, Cagliari, Crotone e Reggio Calabria. Per quanto riguarda l’ortofrutta solo il …

Continua »

Croissant al bar: come riconoscere la qualità degli ingredienti, la preparazione e i prodotti surgelati

Ogni mattina milioni di persone in Italia fanno colazione al bar, ma trovare brioche e dolci lievitati di buona qualità può essere difficile. Molti esercenti scelgono cornetti surgelati, pronti da mettere in forno e servire ancora caldi. Qualche anno fa il livello era scadente, oggi invece ci sono aziende leader del settore che offrono un valido prodotto industriale o semi …

Continua »

Calorie al posto del nome del prodotto: il simpatico progetto di due giovani per aiutare il consumatore

La Nutella, le vostre patatine preferite, il burro di arachidi, la barretta Mars, i cereali per la colazione: immaginate cosa succederebbe se al posto del nome o della marca del prodotto comparisse il numero di calorie. La famosa crema di nocciole Ferrero si chiamerebbe 4520, il Kinder Bueno si trasformerebbe in 122 e un tubo di Pringles diventerebbe 1320. L’idea …

Continua »

Macine Mulino Bianco: (quasi) senza olio di palma. Barilla rompe gli indugi e abbandona l’olio tropicale

La notizia dell’addio dell’olio di palma nei biscotti Macine Mulino Bianco non si trova da nessuna parte. Barilla non ha diffuso un comunicato stampa, il sito riporta ancora la vecchia ricetta, l’ufficio stampa si rifiuta di rispondere alle domande. L’unica speranza è affidarsi al numero verde che però promette una risposta entro 2-3 giorni! Basta però recarsi nel supermercato sotto …

Continua »

Mr Day: via l’olio di palma da tutte le merendine. In arrivo le nuove ricette senza il grasso tropicale

Le merendine Mr Day da oggi saranno senza olio di palma. Con un comunicato di questi giorni il marchio del Gruppo Vicenzi, ha annunciato che il grasso tropicale scomparirà da tutte le ricette. Si tratta solo dell’ultima famosa marca che rinuncia al discusso ingrediente, dopo le analoghe decisioni di Plasmon, Coop e Colussi, solo per citarne alcune. Una decisione presa da …

Continua »

Arriva il gelato Kinder. La nuova linea di prodotti da passeggio Ferrero contiene olio di palma

Ferrero ha introdotto il marchio Kinder nel settore dei gelati da passeggio. Le referenze della nuova linea di gelati a marca Kinder sono tre in porzioni da 50 g e tutte sono “adatte anche per i più piccoli”  . Stiamo parlando di: Milk Biscuit, sandwich di biscotti ai cereali farcito di gelato al latte, Konito, cono gelato al latte con …

Continua »

Plasmon dice addio all’olio di palma per tutti i prodotti. La posizione dell’azienda in un comunicato. In arrivo i biscotti per tutta la famiglia

Un lettore ci ha segnalato le presenza di olio di palma “sostenibile” tra gli ingredienti del biscottino granulato Plasmon, un preparato al gusto di biscotto in forma granulare perfettamente solubile nel latte, adatto per  bambini dal quarto mese. La notizia è poco in sintonia con la scelta presa qualche mese fa da Plasmon, annunciando la sostituzione dell’olio di palma con olio …

Continua »

Kinder Sorpresa vietato in Cile e niente più giochi insieme all’Happy Meal di McDonald’s: una manovra per contrastare l’obesità infantile

Il 27 giugno, in Cile, entrerà in vigore una nuova legge sull’etichettatura degli alimenti, sulla vendita e la pubblicità ai minori di 14 anni, finalizzata a combattere l’obesità dilagante. Per quanto riguarda l’etichettatura, quando calorie, grassi, sale o zuccheri superano la soglia raccomandata, dovrà essere apposta la scritta “Alto en…”. Gli alimenti che hanno questa indicazione non potranno contenere o …

Continua »

Olio di palma addio: gli italiani non lo vogliono e le aziende cambiano le ricette. Plasmon dice addio. Mulino Bianco continua la sostituzione. Silenzio dalle istituzioni

In Italia non c’è futuro per l’olio di palma. Questo concetto, ormai chiaro anche agli studenti di economia dopo il primo esame di marketing, non piace all’industria alimentare che cerca disperatamente di arginare la fuga delle aziende dall’olio tropicale. L’operazione viene portata avanti con argomentazioni inconsistenti e prive di fondamento scientifico. Il lavoro della lobby è cominciato un anno fa …

Continua »

Lion Cioccolato & Caramello: i cereali per la prima colazione della marca del noto snack della Nestlé. Quasi il 30% di zuccheri per porzione

Snack e cereali per la prima colazione spesso condividono ingredienti e marca. E’ infatti piuttosto comune la creazione di uno snack a base di cereali per la prima colazione con la stessa marca. Per Lion Nestlè il caso è esattamente opposto: sono i cereali da colazione a declinare l’omonimo snack a base di cioccolato e caramello. Per la prima colazione si …

Continua »

No all’olio di palma nel latte per neonati: la rivista Test il Salvagente lo trova in 25 marche e chiede che venga sostituito

La rivista mensile Test – Il Salvagente ha misurato la concentrazione del 3-Mcpd – classificata come una sostanza altamente tossica – nell’olio di palma,  impiegato anche come ingrediente nel latte in polvere dei lattanti. I risultati sono incredibili: in seguito alla raffinazione, il contenuto di 3-monocloropropandiolo (3-Mcpd) nell’olio di tropicale passa da 31 mcg/kg (microgrammi per kg) a 2.920 mcg/kg. …

Continua »

Gelati artigianali o industriali? Antonello Paparella ne parla alla trasmissione Geo&Geo del 16 maggio

Quali caratteristiche deve avere il gelato per essere artigianale? Il quesito sembra semplice eppure è difficile trovare una risposta chiara. Il motivo è che in Italia non esiste una normativa che regoli questo alimento stabilendo caratteristiche univoche e precise. Una legge è presente solo a Bolzano. Per il resto, in Italia possiamo trovare gelaterie che utilizzano preparati di base a …

Continua »

Arriva Oikos nuovo yogurt alla greca di Danone che sostituisce Danio Snack

Nel 2013 Danone aveva fatto l’ingresso nel mercato italiano dello yogurt colato, meglio conosciuto come yogurt greco, con il vasetto marchiato Danio Snack. Da qualche mese nel banco frigo dei supermercati non si vedono più i contenitori bianchi con la scritta colorata Danio, perchè sono stati sostituiti da Oikos, una nuova marca sempre Danone. Oikos ha preso il posto di …

Continua »
etichette nutrizionali

USA: cambiamento radicale delle etichette nutrizionali. Numeri riferiti a porzioni e obbligo di indicare gli zuccheri aggiunti

Ventidue anni dopo il loro esordio, le etichette nutrizionali degli Stati Uniti cambiano. L’annuncio delle nuove regole decise dalla Food and Drug Administration (FDA) è stato dato dalla First Lady, Michelle Obama. I numeri relativi ai vari ingredienti fanno riferimento a quelli contenuti in una porzione che sono state a loro volta aggiornate, tenendo conto dei cambiamenti avvenuti nei comportamenti …

Continua »