;
Home / Etichette & Prodotti / Pesce: tutte le indicazioni che devono essere presenti sulle etichette in pescheria, al supermercato e al ristorante

Pesce: tutte le indicazioni che devono essere presenti sulle etichette in pescheria, al supermercato e al ristorante

pesceL’etichetta del pesce è forse una delle più articolate nel panorama dei prodotti alimentari, perché deve rispondere sia alla normativa generale sia a quella specifica per i prodotti della pesca e dell’acquacoltura. Lo scopo è di mettere in condizioni il consumatore di distinguere il pesce fresco da quello congelato o surgelato, di individuare la zona di pesca e di avere altri elementi importanti di valutazione. L’etichetta varia a seconda delle categorie, e il venditore deve presentarle sempre in modo trasparente e chiaro poiché sono gli strumenti principali di informazione sulle caratteristiche qualitative e quantitative del prodotto.

Il servizio sanitario dell’Emilia-Romagna ha realizzato un opuscolo sui prodotti ittici per aiutare le persone a capire quali sono le informazioni obbligatorie da riportare sulle etichette e sui menù dei ristoranti e per comprenderne appieno il significato (nell’opuscolo non sono descritte le preparazioni a base di pesce e le conserve). Le informazioni obbligatorie richieste in generale sono inferiori nel caso in cui i prodotti siano venduti sfusi per la distribuzione immediata alla clientela (pescherie) mentre per il pescato venduto confezionato (preimballato) sono previste etichette più dettagliate. Anche sui menù dei ristoranti sono obbligatorie una serie di informazioni come ad esempio la specifica quando il pesce è scongelato o surgelato oltre all’elenco di eventuali allergeni.

Diversi sono gli aspetti poco noti al grande pubblico evidenziati nell’opuscolo come ad esempio l’obbligo di indicare nell’elenco degli ingredienti gli additivi utilizzati come ad esempio antiossidanti, acido citrico … e l’elenco delle sostanze che creano allergie.

© Riproduzione riservata Foto: depositphotos.com, servizio sanitario dell’Emilia-Romagna

Il Fatto Alimentare da 11 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Two pretty female sisters go shopping together, stands in grocer`s shop, select fresh milk in paper container, read label, carry rucksacks, have serious expressions. People and commerce concept supermercato etichetta allergeni

Le etichette a semaforo aiutano a fare scelte alimentari più salutari. Ancora una conferma dalla ricerca

Non ci sono più molti argomenti, per chi vuole continuare a negare l’utilità della segnalazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *