;
Home / Etichette & Prodotti / Barilla sigla un accordo con Algida ed entra nel settore dei gelati

Barilla sigla un accordo con Algida ed entra nel settore dei gelati

gelati dolceBarilla entra nel mercato dei gelati, grazie a un accordo siglato in questi giorni con Algida (gruppo Unilever). A partire dal gennaio 2022 l’intesa sarà operativa e le due società intendono lanciare ogni anno nuove referenze. L’iniziativa giunge a pochi mesi di distanza dal lancio di cinque nuove gelati da parte dell’azienda concorrente Ferrero, avvenuto lo scorso aprile (vedi Il Fatto Alimentare). L’accordo con Algida assicurerà ai marchi del settore biscotti e snack di Barilla una presenza più consistente anche durante la stagione estiva. Per quanto riguarda Algida, questa partnership consentirà al big dei gelati di ampliare la propria offerta con referenze ispirate ad alcuni tra i prodotti Barilla più conosciuti nel nostro paese.

Non è però ancora stato reso noto con quali nuovi lanci sarà inaugurata la partnership. È invece chiaro che riguarderà sia il canale dei consumi domestici, e quindi l’acquisto nella grande distribuzione, sia quello dei consumi fuori casa. Si tratta, per Barilla, di un’opportunità importante di presidiare in maniera più consistente anche il canale dei bar e dei pubblici esercizi, nel quale Algida vanta una lunghissima esperienza e una presenza già capillare. L’alleanza non prevede infatti solamente il lancio sul mercato di nuovi gelati con i brand del gruppo emiliano, ma anche la distribuzione nel ‘fuori casa’ di snack Barilla dolci e salati in monoporzione già presenti sul mercato. In una prima fase – ha dichiarato Francesco Del Porto, presidente di region Italy Barilla – il progetto riguarderà in particolare l’Italia, ma abbiamo l’ambizione di allargarlo presto anche ad altri paesi europei”.

© Riproduzione riservata; Foto: Fotolia

Il Fatto Alimentare da 11 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Veggie burger

I burger vegetali sono molto diversi l’uno dall’altro, attenzione agli ingredienti e alle tabelle nutrizionali

I burger vegetali non sono più salutari di quelli di bovino, inoltre sono più processati …

Un commento

  1. Avatar

    Vorrei ricordare che Barilla era già nel campo del gelato un decennio fa circa con l’acquisto del marchio Sanson , grazie al quale lanciò il Ringo gelato e più tardi il Pan di Stelle gelato, continuando la produzione fino a poco tempo fa con accordo della Sammontana che rilevò proprio da Barilla la Sanson Gelati in Prov. di Verona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *