Home / Archivio dei Tag: soia

Archivio dei Tag: soia

Al bando l’olio di soia per i biocarburanti: troppo pesante l’impatto sull’ambiente. L’articolo di Valori

Soya harvesting

L’olio di soia potrebbe presto sostituire quello di palma per la produzione di biocarburanti, esacerbando la deforestazione in Sud America. Per questo l’Unione Europea dovrebbe metterlo al bando come ha fatto con il grasso tropicale. Ne parla Valori in un articolo firmato da Rosy Battaglia, che vi proponiamo. Messo al bando l’olio di palma come biocombustibile entro il 2030, se non …

Continua »

Soia, in 10 anni meno deforestazione in Amazzonia grazie a una moratoria

Nel 2006 Greenpeace ha lanciato una campagna per mettere fine alla distruzione dell’Amazzonia brasiliana, causata dalla continua espansione delle colture di soia, che solo nell’anno precedente aveva portato all’eliminazione di 1.600 km quadrati di foresta. L’appello era stato accolto dai grandi rivenditori, che avevano sottoscritto la Amazon Soy Moratorium o Asm, un impegno formale a interrompere la deforestazione e a …

Continua »

Richiamo di Crema di riso per bambini Primi anni Selex per presenza di allergene: soia

Il ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo precauzionale di due lotti di crema di mais riso e tapioca biologica della marca Primi Anni Selex, commercializzato dalla catena di supermercati Selex. Il motivo è da ricercare nella presenza di eventuali contaminanti a base di soia che potrebbero creare problemi alle persone allergiche. Il prodotto interessato è confezionato da Gittis Aturprodukte …

Continua »

La deforestazione nel piatto: carne, soia e caffè tra le maggiori cause di distruzione delle foreste. Il report WWF

“Quanta foresta avete mangiato oggi?” È una domanda scomoda quella che pone il WWF nel suo ultimo report. Molti alimenti tipicamente italiani sono infatti legati a doppio filo con la deforestazione: carne, soia, olio di palma, caffè e cacao, sono solo alcuni dei prodotti che l’Italia importa in grandi quantità e la cui produzione spesso e volentieri causa il disboscamento …

Continua »

Soia e mais Ogm, pochissime le sementi irregolari in Italia. Solo 11 campioni positivi nei controlli del ministero delle Politiche agricole

Quante sementi Ogm arrivano in Italia? Pochissime, meno dell’0,2% dei campioni di mais e appena l’1,4% della soia. Lo rivelano i risultati del programma di controllo del ministero delle Politiche agricole sulla presenza di semi geneticamente modificati destinati alla semina 2020 condotto da Crea-DC (difesa e certificazione), ispettorato per la repressione frodi (Icqrf) e Agenzia delle dogane e dei monopoli. Per …

Continua »

Presenza accidentale di tracce di soia: richiamati cookie all’avena Giusto Senza Glutine. Due i gusti interessati

richiamo cookie avena giusto senza glutine

Il ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di cookie all’avena cocco cioccolato arancia a marchio Giusto Senza Glutine per la presenza accidentale di tracce di soia non dichiarata in etichetta. Per lo stesso motivo, l’azienda Giuliani ha diffuso il richiamo anche di un lotto di cookie all’avena mirtilli rossi e cioccolato. Il prodotto interessato è …

Continua »

Esselunga richiama zuppa di verdure per sospetto botulino. Via dagli scaffali Iper la crescia sfogliata Il Viaggiator Goloso per soia non dichiarata. Aggiornamento del 3/6: nessuna traccia di botulino nella zuppa, rende noto l’azienda

richiamo esselunga zuppa botulino viaggiator goloso crescia allergeni

Aggiornamento del 3 giugno 2020: Zerbinati, l’azienda produttrice della zuppa di verdure con legumi e cereali a marchio Esselunga che era stata richiamata per sospetta presenza di botulino, rende noto che le analisi svolte sul prodotto dall’Istituto zooprofilattico sperimentale del Piemonte hanno accertato “la totale assenza di contaminazione microbiologica e nello specifico la totale assenza di spore e tossine botuliniche.” Inoltre, …

Continua »

Eurospin, richiamata pasta fresca Tre Mulini per possibile presenza di soia non dichiarata in etichetta

richiamo eurospin pasta fresca fusilli tre mulini

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di pasta fresca Fusilli a marchio Tre Mulini di Eurospin per la possibile presenza di soia non dichiarata in etichetta. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 500 grammi con il numero di lotto 200215 e la data di scadenza 15/05/2020. La pasta fresca richiamata è stata prodotta …

Continua »

Coop richiama gelato alla mandorla Fior Fiore: possibile presenza di tracce di soia

Coop ha richiamato tre lotti di gelato alla mandorla d’Avola a marchio Fior Fiore per la possibile presenza di tracce di soia non dichiarata in etichetta. Il prodotto coinvolto è venduto in vaschette da 300 grammi con i numeri di lotto L6270629 con il termine minimo di conservazione 06/2021, L6110629 con il Tmc 06/2021, L4060929 con Tmc 09/2021 e L1250529 …

Continua »

Richiamata farina di farro integrale ‘Le Farine Magiche’ Lo Conte per presenza di soia non dichiarata in etichetta

farina farro farine magiche lo conte richiamo soia

Il ministero della Salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di farina di farro integrale a marchio ‘Le Farine Magiche’ Lo Conte per la presenza di soia non dichiarata. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 400 grammi con il numero di lotto 18339 e il termine minimo di conservazione 31/12/2020. La farina di farro richiamata è …

Continua »

Da dove arriva la soia che mangiamo? I consumatori italiani chiedono più trasparenza sull’origine e la tracciabilità della filiera

latte di soia veg

Gli italiani amano la soia: uno su tre ne mangia un po’ una volta alla settimana – valore che sale molto tra chi ha scelto una dieta vegetariana o vegana – e il 72% pensa che abbia proprietà benefiche. I consumatori più affezionati preferirebbero però maggiore trasparenza: uno su due ritiene la tracciabilità molto importante, il 96% pensa che conoscere tutti i …

Continua »

Soia non dichiarata in etichetta: richiamata la farina di grano tenero tipo 00 Cuore Mediterraneo e Selex. Aggiornamento del 20/03: revocato il richiamo della farina Selex: la dicitura “può contenere tracce di soia” è conforme

farina grano tenero 00 cuore mediterraneo selex allergeni soia

Aggiornamento del 20/03/2019: il ministero della Salute ha revocato il richiamo della farina a marchio Selex perché “la dicitura può contenere tracce di soia è conforme”. Resta ancora valido il richiamo del prodotto a marchio Cuore Mediterraneo di Todis, che reca invece la dicitura “prodotto in uno stabilimento in cui si utilizza soia”. Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo …

Continua »

Brasile, un tribunale annulla la sospensione delle autorizzazioni all’utilizzo del glifosato

Un tribunale brasiliano ha annullato la decisione con cui a inizio agosto un giudice di Brasilia aveva disposto la sospensione dell’utilizzo dell’erbicida glifosato, stabilendo anche che non avrebbero potuto essere registrati nuovi prodotti contenenti questa sostanza e che le autorizzazioni esistenti avrebbero dovuto essere sospese entro 30 giorni. Il divieto, che riguardava anche l’insetticida abamectin e il fungicida thiram, avrebbe dovuto …

Continua »

Brasile, un giudice sospende le autorizzazioni all’utilizzo del glifosato in attesa di una nuova valutazione sulla sua sicurezza

pesticidi erbicidi campi agricoltura soia

In Brasile, un giudice ha disposto la sospensione dell’utilizzo dell’erbicida glifosato, stabilendo che non potranno essere registrati nuovi prodotti contenenti questa sostanza e che le autorizzazioni esistenti dovranno essere sospese entro 30 giorni. Il divieto, che riguarda anche l’insetticida abamectin e il fungicida thiram, resterà in vigore sino a che l’Agenzia brasiliana di vigilanza sanitaria (Anvisa) non avrà completato il riesame …

Continua »

Carrefour richiama pizzette surgelate per soia non dichiarata in etichetta. Decò ritira piani cottura a gas per motivi di sicurezza

richiamo pizzette surgelate carrefour piani cottura deco

Carrefour ha diffuso il richiamo di un lotto di pizzette crude di pasta sfoglia surgelate per la presenza dell’allergene soia non dichiarato in etichetta. Il provvedimento è stato segnalato anche dal Ministero della salute. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 300 grammi recanti il numero di lotto L8089 con scadenza 30/09/2019. Le pizzette surgelate sono state prodotte per Carrefour …

Continua »