Home / Archivio dei Tag: pesce (pagina 3)

Archivio dei Tag: pesce

Greenpeace: gli italiani favorevoli al pesce sostenibile. Il 91% degli intervistati è disposto a cambiare abitudini

pesce Mediterraneo

Pesce più sostenibile? Gli italiani dicono sì.  Secondo l’ultimo sondaggio di Greenpeace condotto dall’Istituo Ixè il 91% degli intervistati si dice disposto a cambiare abitudini alimentari per evitare lo sfruttamento eccessivo delle risorse ittiche. Alla domanda: “Quanto sarebbe disposto a spendere di più, rispetto a un prodotto standard, per acquistare, in casa o fuori casa, un prodotto ittico pescato nel …

Continua »

Tutto sulle conserve di pesce: i consigli dell’Istituto Superiore di Sanità per scongiurare lo sviluppo di muffe, batteri e botulino

L’Istituto Superiore di Sanità ha redatto un vademecum di 116 pagine con le regole da seguire per scongiurare lo sviluppo di muffe, batteri e botulino nelle conserve fatte in casa. Dopo avere esaminato le indicazioni generali da seguire per evitare seri rischi alimentari (leggi articolo), adesso è il momento delle conserve di pesce Conservare il pesce azzurro (alici, in particolare) …

Continua »

Data di scadenza della carne e del pesce fresco. Quando vanno consumati se in etichetta non è indicato?

Food high in protein on a wooden background.

Il varo della nuova legge per la limitazione dello spreco ha rilanciato il discorso sul ruolo e l’importanza del termine minimo di conservazione  da non confondere con la data di scadenza. Secondo le stime più accreditate l’8% circa della spesa alimentare delle famiglie italiane finisce nel cestino dei rifiuti, e in alcuni casi questo gesto potrebbe essere evitato perché si …

Continua »

Pesce e molluschi: tutti i consigli per valutarne la freschezza in un video dell’IZSVe

Come facciamo a capire se il pesce che abbiamo acquistato al supermercato o in pescheria è ancora fresco? Quali sono i campanelli d’allarme che possono far capire che è meglio rinunciare all’acquisto? Le risposte a queste ed altre domande si trovano in un video dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie della serie “Sale, Pepe & Sicurezza” di cui abbiamo già pubblicato …

Continua »

Microplastiche e nanoplastiche in pesci e molluschi, per Efsa necessario valutare i rischi per la salute

La contaminazione da microplastiche e nanoplastiche degli alimenti è al centro di una dichiarazione pubblicata dall’Efsa, su richiesta dell’Istituto federale tedesco per la valutazione dei rischi (BfR). Per gli esperti dell’agenzia europea per la sicurezza alimentare la presenza di plastiche, soprattutto nel pesce e nei molluschi, è un potenziale rischio per la salute dei consumatori. Le conoscenze sull’argomento sono però …

Continua »

Mercati rionali: troppi i banchi di ortofrutta, carne e pesce non espongono tutte le informazioni

acquisto mele

Il 70% dei banchi dei mercati rionali non rispetta  le regole sull’etichettatura dei prodotti. È questo il risultato di una ricerca curata dal Movimento Difesa del Cittadino (MDM) esaminando 110 bancarelle adibite alla vendita di: frutta, verdura, pesce e carne in otto città: Milano, Siena, Ascoli Piceno, Roma, Avellino, Cagliari, Crotone e Reggio Calabria. Per quanto riguarda l’ortofrutta solo il …

Continua »

Omega 3: guida al consumo degli acidi grassi essenziali molto presenti nel pesce azzurro e nel salmone e pochissimo nei filetti di sogliola

Gli omega 3 sono acidi grassi essenziali per il metabolismo umano con un ruolo chiave nel funzionamento delle cellule, in particolare dei neuroni. Il problema è stabilire quanti omega 3 servono all’organismo per mantenersi in forma. Secondo la AHA (American Health Association), un adulto sano dovrebbe assumerne attraverso il cibo una quantità massima pari a 2 g al giorno.  Questa dose …

Continua »

Il consumo di pesce di allevamento non è sempre positivo: spesso gli omega 3 sono insufficienti e la dose di mercurio elevata. Meglio scegliere pesce di piccola taglia

pesce pescheria

Il pesce è consigliato a tutti, per l’apporto di acidi grassi omega 3 e altri preziosi nutrienti, ma non viene forse sottolineato con sufficiente forza che bisogna fare attenzione al tipo di pesce. Il rischio è di assumere contemporaneamente pochi acidi grassi omega 3  e  troppo mercurio. Non solo. L’aumento esponenziale del pesce di allevamento degli ultimi anni ha causato …

Continua »

Mediterraneo troppo sfruttato: stock ittici a rischio per l’eccesso di pesca. La situazione è molto critica con un serio rischio per la biodiversità

pesce Mediterraneo

Il 96% degli stock ittici dell’UE nel Mediterraneo è troppo sfruttato, e la pressione  supera fino a nove volte il rendimento massimo sostenibile (RMS ovvero numero di catture possibili  senza compromettere la sopravvivenza della specie). In particolare merluzzo, triglia, rana pescatrice e melù, oltrepassano la soglia di sostenibilità di ben sei volte. Sono queste le conclusioni raggiunte da MedReAct (organizzazione che promuove …

Continua »

Nel 2050 nei mari ci sarà più plastica che pesci. Nasce la plastisfera un’area dove vivono indisturbati super batteri pericolosi

microplastiche

I materiali polimerici, più comunemente conosciuti come plastiche, grazie alle loro  proprietà funzionali e al basso costo sono utilizzate in ogni campo. Il loro impiego è aumentato  di venti volte negli ultimi 50 anni e si prevede il raddoppio nei prossimi 20. Uno studio durato tre anni firmato  dalla Ellen MacArthur Foundation,  evidenzia i molti vantaggi della plastica ma anche …

Continua »

Sicurezza alimentare: arrivano le linee guida per la pesca. A ciascuno le sue responsabilità

Il sito del Ministero della Salute ha definito le linee guida che disciplinano il settore della pesca (anche ricreativo e sportivo) e i controlli ufficiali. La pubblicazione fornisce un glossario con i termini più utilizzati, in modo da rendere omogenea la comprensione del discorso, delinea i campi di applicazione e riporta regole valide per tutta la filiera, dal trasporto del …

Continua »

Frodi sul pesce, il 30% dei ristoranti di Bruxelles inganna i clienti. Indagine in oltre 150 locali e mense della capitale belga

Nei ristoranti, mense e sushi bar di Bruxelles, il 30% del pesce servito non corrisponde a quello ordinato. Lo rivela una ricerca condotta dall’Università Cattolica di Lovanio per conto dell’ong Oceana, durante la quale è stato analizzato il DNA di oltre 280 esemplari di pesce raccolti in 150 locali, compresi quelli delle sedi istituzionali Ue. La causa principale della frode ai …

Continua »

Gravidanza e alimentazione: il decalogo con i consigli di Alberto Mantovani per ridurre il rischio di malformazioni

Durante la gravidanza l’alimentazione e i comportamenti consapevoli nella preparazione e nel consumo dei cibi svolgono un importante ruolo per ridurre al minimo problemi alla gravidanza e al feto, tra cui in primo luogo la possibilità di sviluppare malformazioni congenite. Parliamo di malformazioni* perché non sono rare come si pensa (incidenza complessiva del 3% sui nati, World Health Organization, 2012). …

Continua »

Conserve fatte in casa. Tutte le regole da seguire raccomandate dall’Istituto superiore di sanità per evitare contaminazioni e botulino. Seconda parte

Per aiutare chi si sta cimentando nella preparazione di conserve tra le mura domestiche in fatto di sicurezza alimentare, l’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Università di Teramo e il Centro antiveleni di Pavia, ha redatto tempo fa un vademecum di 116 pagine con le linee guida da seguire per scongiurare lo sviluppo di muffe, batteri e botulino. Abbiamo …

Continua »

I ristoranti di New York dovranno surgelare il pesce servito crudo. In Europa la normativa è in vigore dal 2004

pesce bambina

I ristoranti di New York che servono pesce crudo dovranno preventivamente congelarlo per un periodo compreso tra 15 ore e una settimana, per neutralizzare parassiti e batteri. La disposizione era stata approvata in marzo dal Dipartimento della salute della città e verrà attuata a partire dal mese di agosto. Sono esclusi dalla decisione i frutti di mare e il pesce …

Continua »