Home / Roberto La Pira (pagina 4)

Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista professionista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

L’indicazione di origine obbligatoria per salumi e insaccati vuol dire qualità? La lista dei prodotti con l’obbligo

Dalla metà del mese di novembre 2020 i prosciutti, gli insaccati e tutti gli altri salumi dovranno riportare in etichetta l’indicazione di origine della materia prima. È quanto prevede il decreto del 6 agosto 2020, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 16 settembre 2020, che fissa l’entrata in vigore 60 giorni dopo la pubblicazione. Il nuovo decreto è importante perché i …

Continua »

Stili di vita nell’Italia post-Covid. La fotografia del Rapporto Coop sui consumi 2020

uomo barba mascherina spesa supermercato coronavirus

È stato presentato giovedì mattina il Rapporto Coop 2020 sui consumi e gli stili di vita degli italiani focalizzando l’attenzione sulla situazione creatasi dopo lo shock della pandemia che ha provocato la più grande recessione dal secondo dopoguerra. Sull’altare del Covid si sono volatilizzati 12.500 miliardi di dollari di Pil mondiale in un anno. Per l’Italia le ultime previsioni si attestano …

Continua »

Troppo sale nella dieta. I consigli per diminuire la quantità nel documento di Eufic

close up of male hands seasoning food by salt mill

Tutti abbiamo bisogno di un po’ di sale per la nostra salute, ma consumarne troppo può far alzare i valori della pressione arteriosa, aumentando il rischio di malattie cardiache. In questo articolo Eufic (Consiglio europeo di informazione sull’alimentazione) evidenzia le criticità collegate all’eccesso di sale nella dieta, con riferimenti al rapporto tra sale e pressione arteriosa e ai consigli utili …

Continua »

Gamberi di allevamento, quali scegliere? Quelli freschi, decongelati interi o sgusciati? Intervista a Valentina Tepedino di Eurofishmarket

gamberi

Crudi o cotti, interi o sgusciati, decongelati o surgelati, i gamberi sono sempre più presenti nei banchi frigorifero dei supermercati e anche in pescheria. Si tratta spesso di crostacei allevati nelle aree tropicali del Sud-Est Asiatico, dell’America Latina e in minor misura da India e Madagascar dove le acque calde facilitano la crescita rapida. In questi decenni si è registrato un …

Continua »

Esselunga, fare la spesa in Giallo con i prodotti Smart costa la metà, ma la qualità è diversa

esselunga linea smart

“Sono oltre 400 i prodotti con le confezioni gialle della linea Smart esposti sugli scaffali dei supermercati Esselunga”. Lo annuncia un volantino diffuso nei punti vendita che sottolinea la validità di una proposta “che non teme confronti”. Osservando i prezzi c’è di che rimanere stupiti. Nel supermercato preferito dai consumatori milanesi si può fare tranquillamente la spesa in giallo, spendendo meno …

Continua »

Servono più regole per il gelato industriale in Francia, ma anche in Italia. Fino a 20 ingredienti per una vaschetta

gelato vaschetta

Servono più regole per il gelato industriale. È la conclusione di un test realizzato dalla rivista francese 60 Millions de consommateurs che ha esaminato 30 vaschette di gelato alla vaniglia, al cioccolato e alla fragola vendute nei supermercati. Il primo elemento che emerge dalla lettura dell’etichetta è la differenza del numero di ingredienti soprattutto per il sorbetto alla fragola. Ci …

Continua »

Io mangio italiano! Chi vuole può fare questa scelta, ma in molti casi non è possibile

Italian Food Flag made in italy

Gli spot dei prodotti alimentari e di altri beni di consumo da diverse settimane invitano a consumare italiano e a ripartire scommettendo sull’Italia. Nel panorama troviamo un po’ di tutto, dai latticini ai salumi, dall’olio alle marmellate. Anche alcune catene di fast food evidenziano la matrice 100% nazionale dei loro prodotti. La cosa è del tutto comprensibile e giustificabile, anche …

Continua »

I nuovi prodotti sul mercato delle aziende alimentari che diversificano con nuove proposte: Mulino Bianco, Rigoni di Asiago, Pedon…

Mentre gli italiani erano in casa in quarantena alcune aziende hanno messo a punto nuovi prodotti alimentari che ora si trovano sugli scaffali dei supermercati. Non stiamo parlando di piccole realtà ma, come scrive Emanuela Soressi su Il Sole 24 ore, di nomi come Rigoni di Asiago, Barilla e San Bernardo che propongono novità di rilievo. La marca Mulino Bianco, …

Continua »

Il destino del cibo, il libro di Agnese Codignola che esplora il futuro della produzione alimentare, tra carne coltivata e fattorie idroponiche

agnese codignola il destino del cibo dettaglio

Nel 2030 ci saranno dieci miliardi di esseri umani che devono mangiare almeno due volte al giorno, assumendo proteine, vitamine, sali minerali, fibre, zuccheri, acqua e molto altro. Per raggiungere questo obiettivo è impossibile seguire il modello agro-alimentare attuale che sfrutta le risorse della natura nel modo sbagliato. L’unica soluzione è modificare radicalmente il modo di mangiare e di produrre …

Continua »

Il Fatto Alimentare: 10 anni di notizie su sicurezza e qualità dei prodotti, realizzate da una redazione di giornalisti indipendenti

A maggio di dieci anni fa vedeva la luce la prima pagina de Ilfattoalimentare.it con l’intento di diventare un quotidiano online caratterizzato da inchieste e servizi focalizzati su tematiche riguardanti la sicurezza alimentare, le etichette, la nutrizione, l’analisi dei prodotti oltre ad approfondimenti su prezzi, consumi, legislazione… Oltre a questi articoli, il sito aveva una sezione sui documenti elaborati dalle agenzie …

Continua »

Panzironi: Agcom spegne per 6 mesi il programma televisivo “Il cerca salute”. Sottovalutato il rischio coronavirus

Panzironi Adriano

Aggiornamento del 12 maggio 2020: Il Tar del Lazio ha sospeso la delibera dell’Agcom che aveva ordinato lo stop per sei mesi del programma “Il cerca salute” e dello speciale “Quello che non vi hanno detto sul Corona-virus” relativa al metodo Life 120 di Adriano Panzironi. Per saperne di più, clicca qui. L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha ordinato la sospensione …

Continua »

Mascherine in vendita da Unicoop Firenze in 104 supermercati della Toscana

Dal 10 aprile in tutti i punti vendita Unicoop Firenze sono disponibili mascherine di tipo chirurgico a tre veli al prezzo di 80 centesimi l’una. Per il momento è possibile acquistare una confezione alla volta per soddisfare il maggior numero di clienti ed evitare scorte esagerate. Ogni confezione contiene 16 pezzi e viene venduta a 12,80 €.  Il primo lotto …

Continua »

Pasquetta: la lista dei supermercati aperti per fare la spesa

Molte persone pensano che i supermercati abbiano programmato la chiusura nei giorni di Pasqua e Pasquetta. Non è così. Se domenica 12 aprile pochissime catene hanno tenuto i punti vendita aperti, lunedì 13 fare la spesa non dovrebbe essere un problema. La maggior parte delle insegne ha deciso di tenere aperti i negozi anche in virtù di ordinanze regionali che …

Continua »

Coronavirus: guanti e mascherine obbligatorie nei supermercati di tutto il Veneto. Il parere del microbiologo Paparella

Young person with protective face mask buying groceries/supplies in the supermarket.Preparation for a pandemic quarantine due to coronavirus covid-19 outbreak.Choosing nonperishable food essentials

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia per contrastare il coronavirus ha deciso l’obbligo di utilizzo di mascherine e guanti non solo per i lavoratori ma anche per i clienti che fanno la spesa al supermercato. A questo punto sorge spontanea la domanda se siano veramente necessari i guanti per fare compere al supermercato o nel negozio sotto casa. “Allo …

Continua »