Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 165)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Allerta Listeria: sequestrata in tutta Italia ricotta Frescolina accusata di avere provocato la morte di tre persone negli USA. Scatta l’allerta anche in Europa e nel mondo

Il  procuratore della repubblica di Bari ha disposto il sequestro su tutto il territorio nazionale della ricotta Frescolina  in seguito all’attività condotta dal Ministero della salute con la collaborazione dell’Istituto superiore di sanità e del Comando carabinieri per la tutela della salute-Nas, per determinare le cause di listeriosi umana verificatesi negli Stati Uniti che ha causato tre morti. Anche  livello …

Continua »

Kiwi: tutti i segreti del frutto che arriva dall’altra parte del mondo conservando intatta forma, aroma e sapore

kiwi frutta

Migliaia di italiani che ogni giorno mangiano kiwi neozelandesi, forse si domanderanno come fanno ad arrivare dopo un viaggio di 18.000 km, con un aspetto e un sapore ancora ottimi. La riposta si trova nell’articolo che ci ha inviato il nostro corrispondente Alessandro Tarentini. Forse non tutti sanno che l’Italia, con le sue 410 tonnellate annue, è il primo produttore …

Continua »

Dove sono i fast food in America? Una mappa li ha fotografati tutti

mappa-fast-food

La catena di fast food McDonald in America può contare su una clientela giornaliera di 28 milioni di persone. Stephen Von Worley l’anno scorso ha creato una mappa (vedi cartina sotto)  che visualizza oltre 12 mila punti vendita. Quest’anno il lavoro è andato avanti e ha creato Beefspace una nuova mappa degli Stati Uniti  dove sono localizzati tutti i locali …

Continua »

Ricotta italiana contaminata causa tre morti negli Usa. Allerta Listeria in Europa. L`azienda invia una precisazione

Tre morti e undici persone sono state ricoverate negli ospedali Usa a causa di una partita di ricotta salata italiana contaminata da Listeria monocytogenes. A lanciare l’allarme due giorni fa è stato il Cdc (Centers for Disease Control and Prevention) americano, che dopo mesi di ricerche ha focalizzato i sospetti della contaminazione su “Frescolina” una ricotta importata prodotta dall’azienda pugliese …

Continua »

Tv e cibo: i bambini svizzeri davanti al piccolo schermo vedono scorrere 18 spot di cibo spazzatura ogni ora

bambini tv

I bambini svizzeri quando guardano la televisione sono bombardati da 18,5 spot ogni ora. Un terzo della pubblicità che scorre sul piccolo schermo è dedicata al cibo. Questo uno dei dati emersi dall’indagine KIWI 2 condotta da diverse associazioni elvetiche, e pubblicata sul numero di agosto del mensile La borsa della spesa, pubblicato dall’Associazione Consumatrici e Consumatori della Svizzera Italiana. …

Continua »

Allerte alimentari in Europa: nel 2011 il sistema ha diramato 3.812 notifiche e 635 ritiri. L’anno prossimo tutto diventa più rapido ed efficace

sicurezza degli alimenti

Nel 2011, l’anno dell’epidemia di Escherichia coli e dei cibi contaminati dal disastro di Fukushima il sistema di allerta rapido per gli alimenti e i mangimi dell’Ue (Rasff), ha diramato  3812 nuove notifiche, di cui 3139 relative a prodotti alimentari, 361 a mangimi e 312 a materiali che vengono a contatto con gli alimenti. I casi segnalati con più frequenza …

Continua »

Biscotti Digestive: la frase "senza colesterolo" sulla confezione e nella pubblicità va tolta: inganna i consumatori. Sanzione di 80 mila euro

I biscotti Digestive McVitie’s sono stati condannati a pagare una sanzione pecuniaria di 80.000 euro, per avere riportato sulla confezione, all’interno del sito e in alcuni spot televisivi la scritta “senza colesterolo”. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha sanzionato l’azienda dolciaria inglese United Biscuits che produce anche i famosi biscotti McVitie’s, per aver presentato agli acquirenti i biscotti …

Continua »

Fattorie didattiche: sono 2134 le aziende agricole che cercano di avvicinare la città alla campagna

bambino fattoria

Solo in Italia le fattorie didattiche sono 2.134, e con le loro attività appassionano bambini e adulti. Sono passati 15 anni da quando, grazie ad Alimos, una società cooperativa no profit, sono cominciate anche in Italia le prime esperienze riguardo le fattorie didattiche o scuole-fattoria.   Una recente indagine che le ha censite su tutto il territorio nazionale, evidenzia la …

Continua »

Tutte le bugie di Revidox nella sentenza per pubblicità ingannevole pubblicata sul femminile del Corriere della sera

Il settimanale del Corriere della sera Io Donna,  ha pubblicato a pagamento la sentenza  decisa dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che condanna la pubblicità ingannevole dell’integratore alimentare Revidox (vedi foto) . Ilfattoalimentare.it si è occupato del prodotto a più riprese: il messaggio era stato censurato dal Garante nel novembre 2011 (con una multa di 150 mila euro, poi …

Continua »

Dieta Dukan: il nutrizionista francese sottoposto a procedure disciplinari dall’Ordine dei medici. Le criticità della sua dieta

Pierre Dukan, il nutrizionista francese autore della famosa dieta iper-proteica, si è disiscritto dall’Ordine dei medici. È stato lo stesso medico a presentare la richiesta il 19 aprile scorso, senza specificarne le ragioni. C’è da dire che contro il dietologo sono in corso alcune procedure disciplinari, per l’accusa di aver violato il codice etico dei medici. La sua dieta infatti è …

Continua »

La bufala del grano Barilla ammuffito: una storia avvincente, ma priva di fondamento

La bufala del grano Barilla ammuffito circola da qualche mese in rete e, nonostante alcuni elementi chiaramente falsi, trova ancora ospitalità in numerosi siti. Basta cliccare qui, qui e qui per rendersene conto. Come sempre avviene per le bufale, il racconto per avere successo deve essere verosimile e fornire almeno due-tre particolari che colpiscono la fantasia del lettore. In questo …

Continua »

Combattere il sovrappeso con l’aiuto del famacista. In corso la campagna Apoteca Natura per misurare l’indice massa corporea

Migliaia di italiani si sono presentati nelle 500 farmacie del network Apoteca Natura per misurare l’indice di massa corporea e chiedere consigli al farmacista nell’ambito del progetto “Bilancia il tuo peso, misura la tua salute”. L’iniziativa andrà avanti sino alla fine di maggio. Il  progetto è il frutto di una constatazione ben  nota:  il 36% delle persone ha problemi di …

Continua »

Pesce fresco: troppi additivi non dichiarati in etichetta. La lista dei più diffusi

Pochi sanno che la legge autorizza l’uso di additivi nel pesce fresco, congelato e surgelato e nei filetti non lavorati (congelati o surgelati). L’uso di additivi dovrebbe essere necessario quando si riscontra un effettivo vantaggio per i consumatori, ma in ogni caso il loro impiego non deve essere ingannevole. Nella maggior parte dei casi non ci sono pericoli per la …

Continua »

Expo 2015: un bluff, una bufala o una favola a cui tutti fanno finta di credere. Ma i soldi non ci sono

Qualche lettore ci ha chiesto perché ilfattoalimentare.it non tratta il tema dell’Expo 2015. La risposta è semplice, non sapendo se inserire questo argomento nella sezione bufale o pubblicità ingannevole, abbiamo accantonato la questione. Il dilemma non è ancora stato risolto, ma visto che il soggetto continua a rimpallare sui media forse vale la pena spiegare il perché di tanto scetticismo. …

Continua »

Aumenta la povertà in Europa, e l’aumento delle tasse sui cibi scatena la protesta nel Regno Unito

In Europa si registra un preoccupante aumento della povertà. Questa situazione rende ancora meno gradite le nuove tasse sui cibi che vengono proposte in numerosi Paesi per ridurre comportamenti alimentari errati. L’estate scorsa ilfattoalimentare.it ha mostrato i dati sul progressivo aumento della povertà in Europa [1], oltre a segnalare nuove o maggiori tasse sui cibi [2]. Otto mesi dopo la …

Continua »