Home / Giulia Crepaldi (pagina 7)

Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Piombo oltre i limiti: richiamata la farina di ceci ‘Valore al Territorio’ Life. Coinvolti i supermercati Coop e Gros Cidac

farina di ceci life piombo richiamo

Coop e Gros Cidac hanno pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di farina di ceci ‘Valore al Territorio’ Life per la presenza di livelli di piombo superiori ai limiti di legge. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 350 grammi con il numero di lotto 116.19 e il termine minimo di conservazione 04/2020. La farina di ceci richiamata …

Continua »

Le 20 specie più pericolose per l’agricoltura: da Xylella al tarlo asiatico, ecco i peggiori nemici delle piante

La Commissione europea ed Efsa dichiarano guerra agli organismi più dannosi per le piante e l’agricoltura, pubblicando una lista delle 20 specie da combattere con urgenza a causa dell’ingente impatto economico, ambientale e sociale che rischiano di esercitare sul territorio europeo. L’elenco comprende batteri come la famigerata Xylella fastidiosa, funghi come la Phyllosticta citricarpa responsabile della macchia nera degli agrumi e molti insetti …

Continua »

Trippa precotta ‘La Tripa ‘d Muncalè’ richiamata per un errore di etichettatura. Coinvolti alcuni supermercati Coop

trippa precotta tagliata

Coop e il ministero della Salute hanno diffuso il richiamo di un lotto di trippa precotta tagliata a marchio ‘La Tripa ‘d Muncalè’ per un errore di etichettatura: sulle confezioni coinvolte sono sbagliate sia la data di produzione (03/11/2019) che la scadenza (18/11/2019). Il prodotto interessato è venduto in vaschette da 500 grammi con il numero di lotto 276S. La …

Continua »

Le cattive abitudini degli adolescenti italiani: saltano la colazione e mangiano poca frutta e verdura. Allerta sul binge drinking

Girl with coffee is yawning.

Saltano la colazione, fanno poca attività fisica, non mangiano abbastanza frutta e verdura e consumano troppo alcol: insomma, le abitudini di molti adolescenti italiani lasciano un po’ a desiderare. Sono queste le conclusioni del Sistema di sorveglianza HSBC (Health Beahviour in School-aged Children), promosso dal ministero della Salute e coordinato dall’Istituto superiore di sanità, che ha diffuso i dati dell’indagine …

Continua »

Brodo vegetale Klare Suppe Rapunzel richiamato: possibili frammenti di vetro nei vasetti. Interessata la provincia di Bolzano

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di brodo vegetale in polvere Klare Suppe Rapunzel per la possibile presenza di frammenti di vetro nei vasetti. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 250 grammi con il termine minimo di conservazione 18/09/2020. Il brodo vegetale richiamato è stato prodotto Rapunzel Naturkost GmbH, nello stabilimento di Rapunzelstraße …

Continua »

Mercurio oltre i limiti: richiamate le trance di smeriglio Brasmar

trance smeriglio brasmar mercurio

Il ministero della Salute ha pubblicato l‘avviso di richiamo di un lotto di trance di smeriglio Brasmar per il superamento dei limiti stabiliti per il mercurio. Il prodotto interessato è venduto in cartoni da 8 kg con il numero di lotto 1900498 e la data di scadenza 25/02/2020. Le trance di smeriglio richiamate sono state prodotte da Brasmar nello stabilimento …

Continua »

Acqua minerale, dai tappi delle bottiglie migliaia di microplastiche. La scoperta dei ricercatori dell’Università di Milano

The girl is holding a plastic cap. Close-up.

C’è bisogno di una ragione in più per abbandonare l’acqua in bottiglia e passare a quella del rubinetto? Ogni volta che svitiamo il tappo si liberano microplastiche che si depositano sul bordo della bottiglia e vengono  ingerite dall’organismo insieme all’acqua. Lo hanno scoperto i ricercatori del Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università Statale di Milano, mentre cercavano la fonte …

Continua »

Scarti delle arance: nuovo metodo del Cnr per recuperare oli essenziali, antiossidanti e pectine

Citrus sinensis Appelsin Arance Naranjo Πορτοκαλιά Նարնջենի Buccia Orange ಕಿತ್ತಳೆ Portakal Arancia peel Portocal Pomarańcza chińska

La strada verso un sistema alimentare più sostenibile passa anche dal recupero e dalla valorizzazione degli scarti di produzione, come il pastazzo, cioè le bucce e i residui di polpa prodotti dall’industria dei succhi e delle spremute di arancia. E proprio il pastazzo è finito al centro delle ricerche dell’Istituto per la bioeconomia (Ibe) e dell’Istituto per lo studio dei …

Continua »

Benessere animale, l’allevamento biologico è il più rispettoso: spazi più ampi, accesso all’aperto e mutilazioni vietate

GALLINE

Ha fatto scalpore nei giorni scorsi il video girato sotto copertura dall’associazione animalista Essere Animali che mostra i maltrattamenti subiti dalle galline confinate nelle gabbie di un allevamento industriale. E insieme all’indignazione si sono riaccese anche le discussioni sul benessere animale. Perché, anche se maltrattamenti e illegalità non sono la normalità negli allevamenti di ovaiole, è altrettanto chiaro che le …

Continua »

Rischio microbiologico: richiamati latte parzialmente scremato Milbona Lidl e gorgonzola e mascarpone Duetto Mauri

latte milbona lidl gorgonzola mascarpone duetto mauri richiamo

Lidl ha diffuso il richiamo di quattro lotti di latte parzialmente scremato pastorizzato omogeneizzato Milbona per una non conformità microbiologica rilevata in autocontrollo. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 1 litro con le date di scadenza 14/10/2019, 15/10/2019, 18/10/2019 e 20/10/2019. Il latte richiamato è stato prodotto per Lidl da Fude + Serrahn Milchprodukte GmbH & Co nello stabilimento di …

Continua »

Emergenza plastica: le soluzioni delle multinazionali? Non funzionano, è solo greenwashing. Le accuse di Greenpeace

Burger bar set craft paper blank design fast food cardboard tableware. Mockup template kraft cardboard cup coffee. Package wok box french fries potato chicken nugget. White background 3d illustration.

Le soluzioni proposte dalle grandi multinazionali per combattere l’emergenza plastica? Sono inefficaci, non sono sostenibili e distolgono risorse e attenzione da strategie migliori. Sono queste le conclusioni tratte dall’associazione ambientalista Greenpeace, che ha da poco pubblicato un rapporto dal titolo eloquente: “Il Pianeta usa e getta. Le false soluzioni delle multinazionali alla crisi dell’inquinamento da plastica”. Greenpeace accusa infatti le grandi …

Continua »

Crai richiama panna cotta al crème caramel per alterazioni organolettiche. La causa è un’elevata carica microbica

Crai Panna cotta Al Creme Caramel 2 x 100 g

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di tre lotti di panna cotta al crème caramel Crai perché, a causa di un’elevata carica microbica mesofila, si è verificata un’alterazione organolettica: il prodotto coinvolto ha infatti un odore acre e un gusto amaro. Le confezioni interessate sono quelle da 200 grammi (2×100 grammi) con le date di scadenza 31/01/2020, 29/02/2020 …

Continua »

Richiamata farina di farro integrale ‘Le Farine Magiche’ Lo Conte per presenza di soia non dichiarata in etichetta

farina farro farine magiche lo conte richiamo soia

Il ministero della Salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di farina di farro integrale a marchio ‘Le Farine Magiche’ Lo Conte per la presenza di soia non dichiarata. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 400 grammi con il numero di lotto 18339 e il termine minimo di conservazione 31/12/2020. La farina di farro richiamata è …

Continua »

Salame Stellino a marchio Nativa richiamato per presenza di Listeria monocytogenes

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di salame Stellino a marchio Nativa 2018 per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto coinvolto è venduto in confezioni da circa 1 kg, con il numero di lotto 2819 e i termini minimi di conservazione 04/12/2019, 03/01/2020, 10/01/2020, 16/01/2020, 17/01/2020, 23/04/2020, 26/04/2020, 01/05/2020. Il salame richiamato è stato …

Continua »

Il Nutri-Score conquista anche la Germania. L’etichetta a semaforo francese preferita dal 57% dei consumatori tedeschi

germania nutri-score

Anche la Germania adotterà ufficialmente il Nutri-Score. Lo ha annunciato la ministra federale per l’Alimentazione e l’agricoltura, Julia Klöckner, dopo alcuni mesi di studi commissionati dal governo. L’etichetta a semaforo francese, che utilizza cinque lettere e cinque colori – dalla ‘A’ verde scuro alla ‘E’ rossa – per dare una valutazione sulla qualità nutrizionale degli alimenti, aveva già iniziato a …

Continua »