;
Home / Etichette & Prodotti (pagina 50)

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

formaggi latte yogurt latticini uova

Latte e formaggi arriva l’etichetta di origine, l’avvocato Dario Dongo spiega le novità dei prodotti lattiero-caseari “Made in Italy”

Dopo il via libera di Bruxelles, si appresta a entrare in vigore il decreto italiano sull’origine del latte, che avrà impatto non solo sulle confezioni di latte ma anche sui derivati. Ricapitoliamo il contenuto delle nuove norme e i tempi per l’aggiornamento delle informazioni sulle etichette, in linea con il regolamento (UE) n. 1169/11 (vedi ebook L’Etichetta) e le ulteriori …

Continua »

Il nuovo segreto della Nutella è l’olio di palma super mitigato con pochi contaminanti cancerogeni. Perplessità sui problemi ambientali

Aggiornamento del 28 ottobre 2016: Dopo il convegno organizzata da Ferrero che si è tenuto oggi a Milano “Olio di palma: una scelta responsabile, basata sulla scienza”. Leggi l’articolo: “La Ferrero difende l’olio di palma di Nutella, sostenuta dal vice ministro dell’agricoltura. Il problema dell’olio tropicale però esiste ed è serio dice Greenpeace”. Mulino Bianco, Colussi, Pavesi, Misura, … e anche le …

Continua »

Burger vegetali: confronto tra i prodotti per vegetariani e vegani. Grandi differenze di prezzo e di apporto nutrizionale

Sono in forte crescita i prodotti destinati a vegetariani e vegani sugli scaffali dei supermercati, con un’ampia offerta di piatti alternativi ai tradizionali. Nel reparto fresco ci sono cibi pronti che spaziano dalle lasagne con ragù vegetale alle polpette o crocchette “vegan”. Uno dei segmenti più ampi e con prodotti confrontabili, per denominazione e funzione d’uso, è quello dei burger …

Continua »

Latte: Bruxelles dice sì all’etichetta d’origine, anche se il 90% del prodotto fresco da anni indica la regione e spesso anche la provincia

Dopo la Francia, arriva anche in Italia l’etichettatura d’origine per latte e latticini. L’ha annunciato Coldiretti al Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione a Cernobbio. Non essendo arrivata alcuna obiezione da Bruxelles fino ad ora in virtù della regola del silenzio-assenso, la proposta italiana di modificare le norme sull’etichettatura del latte e dei prodotti lattiero-caseari è da considerarsi approvata. In realtà, …

Continua »

Delice, un nuovo prodotto nella linea dei cereali per la prima colazione Fitness di Nestlé. Il confronto con i Choco Krave di Kell’ogg’s

E’ recente il lancio di un nuovo cereale per la prima colazione nella linea Fitness di Nestlé. Si tratta di Delice, “cereali croccanti con cuore morbido al cioccolato”, prodotto indirizzato ad un consumatore adulto, prevalentemente femminile, ma che bene si adatta, per gusto e consistenza, anche ai più giovani. Il nuovo prodotto di Nestlé è simile ad un altro “cereale …

Continua »

Prodotti naturali ma colori artificiali. Le aziende colorano oltre alla frutta e alle olive per renderle appetibili, anche le uova e la carne

Quando facciamo la spesa, il colore del prodotto gioca un ruolo fondamentale nella scelta come ben sanno gli esperti di marketing sempre molto attenti a questo aspetto. Se in molti cibi industriali confezionati i coloranti, naturali o artificiali, sono una presenza quasi costante, nei prodotti non trasformati è difficile pensare che ci sia stato un intervento per modificare le tonalità. …

Continua »

Uova, burro e gelatina: quali sono le alternative vegane? L’elenco dei sostituti per preparare dolci senza ingredienti animali

Brioche, cornetti e dolci vegan! Basta andare in rete per trovare decine di tutorial e di blogger che propongono ricette per preparare in casa questi alimenti molto delicati e particolari. Ma è davvero così facile improvvisarsi pasticceri vegan? Come e con che ingredienti sostituire uova, burro e gelatina animale (colla di pesce)? Prendiamo spunto dai prodotti che si trovano nelle …

Continua »

Vegetariani e vegani: abbiamo confrontato i piatti pronti venduti al supermercato con quelli tradizionali

Da qualche anno, in tutti i supermercati, una parte del banco frigo è dedicata ad alimenti adatti a vegetariani e vegani. Si tratta di sostituti della carne e dei formaggi, di salse e piatti pronti, destinati alle persone  che – sempre più numerose – hanno eliminato dalla dieta carne e pesce (vegetariani), o tutti i prodotti di origine animale (vegani). …

Continua »
tichette, alimentari, cibo, italian sounding 105938384

Francia, parte la sperimentazione di quattro etichette nutrizionali. Polemiche sulle ingerenze dell’industria e della grande distribuzione

Il 26 settembre, in Francia partirà la sperimentazione  per l’uso di quattro etichette nutrizionali, aggiuntive a quelle obbligatorie. Il governo dovrà scegliere il modello più efficace per far capire velocemente ai consumatori la qualità nutrizionale. La sperimentazione riguarderà 1.300 prodotti per un totale di oltre due milioni di etichette nutrizionali, verrà fatta in 40 supermercati di grandi catene in varie …

Continua »
biscotti dolci zucchero colazione

Fuga dall’olio di palma. Dopo Colussi, Balocco, Esselunga, Carrefour, Unes buon ultimo arriva Mulino Bianco. Spesi 10 milioni per dire che l’olio tropicale è buono e salutare

Dopo avere speso 10 milioni di euro per spiegare agli italiani che l’olio di palma fa bene alla salute e all’ambiente, adesso le aziende alimentari fanno a gara per dire ai consumatori che non lo usano più. L’avventura dell’olio tropicale spinta fino all’esasperazione da Aidepi (a nome di tutta l’industria del settore che lo impiegava per il 95% dei biscotti e merendine) …

Continua »
A close up view of cured weed buds along with a marijuana plant that has a flower growing.

Anche la cannabis ha una data di scadenza. Un problema da affrontare per i paesi che l’hanno legalizzata.

Bisogna redigere linee guida per stabilire la data di scadenza della cannabis utilizzata come ingrediente dei prodotti alimentari. La questione è stata posta negli Stati Uniti, dove 9 stati si apprestano a votare norme che  legalizzazione la marijuana a scopo medico ma anche ricreativo come ingrediente di dolci e specialità culinarie. La cannabis  in realtà è già autorizzata a scopo …

Continua »

Etichette alimentari: “da oggi scatta l’obbligo dello stabilimento di produzione” dice il Ministro Martina. Non è proprio così spiega Dario Dongo

Ieri 15 settembre il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina ha postato un messaggio sui  Facebook  che annunciava l’entrata in vigore dell’obbligo di indicare la sede dello stabilimento sulle etichette dei prodotti alimentari. Avendo il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade lanciato a suo tempo una petizione al riguardo,  la notizia avrebbe dovuto essere accolta con soddisfazione. Ma non …

Continua »
latte in polvere

Via l’olio di palma dal latte in polvere: Steril Farma annuncia la sostituzione da tutti i tipi di latte formulato

La petizione su Change.org per chiedere alle aziende produttrici di latte in polvere di sostituire l’olio di palma presente nella formula perché contiene sostanze cancerogene e genotossiche (come ha precisato l’Efsa in un documento datato 3 marzo 2016) ha raccolto 24 mila firme nella prima settimana. Ieri Steril Farma ci ha comunicato ufficialmente la decisione di sostituire l’olio di palma da …

Continua »

Nestlé cambia l’etichetta della zuppa Maggi “Sapore antico”: successo della petizione francese di Foodwatch

Nestlé dopo una petizione lanciata due anni fa in Francia dall’associazione Foodwatch, che accusava la multinazionale di ingannare i consumatori per  l’immagine e le  scritte sull’etichetta  della sua zuppa  Maggi, ha cambiato confezione. L’accusa era riferita alla scritta “Sapore antico”, accompagnata dall’immagine di una fetta di manzo. La confezione risultava in evidente contrasto con la ricetta “antica”, vista la scarsa …

Continua »

Gocciole Pavesi, Gocciolotti Balocco e biscotti Carrefour tre frollini a confronto: prezzo, qualità, ingredienti. Sparito l’olio di palma

In questo periodo stiamo assistendo al cambiamento degli ingredienti di numerosi biscotti che stanno eliminando l’olio di palma. La sostituzione del grasso tropicale con altri oli come il girasole, è un cambiamento di rotta dettato dalla necessità di venire  incontro alle richieste di consumatori sempre più sensibili ai problemi nutrizionali e ambientali. Il cambiamento si rende necessario tanto più se …

Continua »