Home / Etichette & Prodotti (pagina 26)

Etichette & Prodotti

categoria etichette e prodotti

Pasta cotta in padella in pochi minuti e “sempre al dente”: la novità di Agnesi Spadelliamo. Comodità a prezzi poco convenienti

Sulla cottura della pasta di semola di grano duro ci sono da sempre indicazioni precise, procedure “ortodosse” che contraddistinguono il culto tutto italiano del primo piatto a base di grano duro. La cottura è considerata un procedimento fondamentale per ottenere una buona pasta e tradizionalmente prevede l’utilizzo di 1 litro d’acqua ogni 100 g di pasta. Un rito, quello della cottura, …

Continua »

Biscotti Buongrano Mulino Bianco: scrivere “100% farina integrale” può essere fuorviante. Antitrust richiama Barilla che modifica la dicitura

Dire che i biscotti Buongrano Mulino Bianco sono fatti con “100% farina integrale” può “fuorviare i consumatori circa la sua esatta portata”. Questa è l’opinione dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato che nel novembre 2016 ha aperto un’istruttoria contro l’azienda di Parma, in seguito alle segnalazioni di tre consumatori. Anche Il Fatto Alimentare aveva pubblicato i dubbi di un lettore …

Continua »
gelato coni

Gelaterie artigianali vere e finte. In assenza di norme ognuno fa come vuole. Le proposte di legge del M5S. Il parere degli esperti

Le gelaterie che propongono coni dai mille gusti sono sempre più numerose e ormai diventa difficile distinguere i veri professionisti del cono da chi vende  finti gelati “artigianali”. Troppe gelaterie si limitano ad assemblare nelle vaschette un prodotto standardizzato a base di semilavorati, in cui le capacità professionali sono marginali. Tutto ciò è possibile perché manca una normativa che stabilisce …

Continua »

Frutta secca ed essiccata funzionale: ma a quale prezzo? Il caso dei mix biologici monoporzione di Noberasco

Con la bella stagione inizia la voglia di muoversi e di riprendere le attività sportive. La frutta in versione tascabile può diventare una fonte di energia interessante e, in base a quanto riportato sulle etichette, la soluzione a numerosi problemi di performance fisiche. Noberasco, leader europeo della frutta secca con risultati di vendita incredibili (una produzione di 14 mila tonnellate e …

Continua »

Cereali da colazione: Nestlé propone i Fitness Delice anche in monoporzione. Comodi per i pasti fuori casa, ma poco convenienti

Fitness Delice di Nestlé è una marca di cereali per la prima colazione e snack ideati per un target giovane-adulto, tendenzialmente femminile, come appare evidente considerando soltanto l’immagine della silhoutte in etichetta. Come si era già detto (Il Fatto Alimentare ne ha parlato qui) i Fitness Delice presentano caratteristiche positive, se confrontati con altri presenti sul mercato, per la quantità di …

Continua »

Etichetta semaforo: Il Gigante “colora” di verde, giallo e rosso la tabella nutrizionale dei suoi prodotti. Le alternative di Despar e Coop

Le etichette a semaforo che attraverso i colori  sintetizzano la valutazione della composizione nutrizionale, sono usate in Gran Bretagna su base volontaria dal 2013, e sono appena state approvate anche in Francia. In Italia, invece, diverse associazioni di consumatori e lo stesso ministro dell’agricoltura Maurizio Martina sono contrari. Qualcuno però la pensa diversamente. La catena di supermercati Il Gigante ha …

Continua »
pollame

Coop contro l’antibiotico-resistenza: polli e uova allevati senza antibiotici e con migliori standard di benessere. In futuro: suini e bovini. Presentata la campagna “Alleva la salute”

Anche Coop è entrata a far parte del crescente numero di marchi (Fileni, Guidi, Amadori), che propongono pollo allevato senza l’uso di antibiotici e non si vuole fermare qui. È stata presentata il 27 aprile 2017 a Roma in una conferenza stampa congiunta con il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina la campagna “Alleviamo la salute”, con cui Coop si impegna nel contrasto …

Continua »
olio extravergine di oliva

Promuovere e vendere l’olio extravergine al ristorante. L’iniziativa dell’Accademia Maestrod’olio in un articolo di Teatro Naturale

Come fare a valorizzare l’olio extravergine di oliva al ristorante?  L’idea  innovativa viene dall’Accademia Maestrod’olio e ce la racconta Fausto Borellain un articolo pubblicato su  Teatro Naturale che vi proponiamo integralmente. Anche ieri mattina, insieme ai miei collaboratori, siamo andati a mangiare un boccone in un bistrot carino e piuttosto famoso di Lucca. I piatti erano ben fatti, l’atmosfera accogliente, il …

Continua »

Origine del latte: l’avvocato Dario Dongo spiega perché la mozzarella fatta con le cagliate importate non sarà riconoscibile dall’etichetta

Il 19 aprile 2017 è finalmente entrato in vigore il decreto sull’origine latte. Dopo la pubblicazione c’è stato un ping-pong di circolari fra due ministeri Politiche agricole e Sviluppo economico. Alla fine è  rimasta irrisolta la questione delle “cagliate”  importate e utilizzate da molti caseifici per fare la mozzarella, che non dovranno essere dichiarate in etichetta. La normativa (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del …

Continua »
wurstel

Würstel di pollo e tacchino senza carne separata meccanicamente? Ecco la lista dei prodotti fatti con vera carne bianca. Mandateci le vostre segnalazioni

La carne separata meccanicamente (CSM) è ancora oggi l’ingrediente principale di molti würstel di pollo e tacchino. Questo ingrediente, sconosciuto ai più, è composto dai ritagli di carne che rimangono attaccati alla carcassa degli animali macellati dopo aver rimosso petto, ali, fusi e sovracoscia, oltre a pelle, interiora, zampe e collo. Il recupero viene fatto utilizzando un procedimento meccanico ad …

Continua »

Granarolo Oggi Puoi: la nuova linea di formaggi a ridotto contenuto di grassi e sale

Granarolo sta lanciando in grande stile una nuova gamma di formaggi, chiamata Oggi Puoi. Il nome, le indicazioni in etichetta e la pubblicità chiariscono bene a quale domanda rispondono la mozzarella, lo stracchino e le ricottine della nuova linea. I tre formaggi hanno un contenuto di sale e di grassi ridotto rispettivamente del 30% e del 50% in confronto alle …

Continua »

Ravioli Conad o Rana? Sembrano simili, ma la ricetta è diversa. Sul prezzo incide molto la scelta degli ingredienti

Tortellini, ravioli, agnolotti, cappelletti: la pasta fresca ripiena pronta nel banco frigo è un piatto facile e veloce da preparare e incontra il favore dei consumatori. Inoltre permette di sperimentare ricette tradizionali che ormai difficilmente si preparano in casa. Le vendite aumentano e si amplia l’offerta per chi acquista. In molti casi si sceglie il prodotto con il marchio della …

Continua »

Olio di semi di mais: confronto tra Esselunga e Oleificio Zucchi. Il produttore è lo stesso e tutti e due sono OGM free, ma solo uno ha le vitamine

Quando deve acquistare un olio di semi, il consumatore sceglie spesso il prodotto con il marchio del supermercato, che rappresenta circa il 40% delle vendite nella grande distribuzione. Abbiamo confrontato l’olio di semi di mais Esselunga, fortificato con vitamine E e B6, prodotto dall’Oleificio Zucchi, con il prodotto analogo, ma non vitaminizzato, proposto con la marca Zucchi e presente nello stesso punto vendita. …

Continua »

Sughi Giovanni Rana: tre nuove varietà di pesto fresco nel banco frigo. Tutti i pro e i contro dei condimenti pronti

Il mercato dei sughi guadagna sempre più spazio nel banco frigo dei supermercati e nelle ultime settimane l’assortimento si è arricchito con  tre varianti di pesto firmato Giovanni Rana ben visibili grazie al  bollino nero con la scritta  “novità”. Sono complessivamente 12 i sughi freschi pronti,  5 dei quali sono vasetti di pesto. Nella nostra tradizione culinaria il pesto più noto è quello …

Continua »

“Stop alle etichette illeggibili”: firma la petizione di Foodwatch per ottenere informazioni chiare sulle confezioni. Raccolte 20 mila firme in due giorni

“Stop alle etichette illeggibili”: è il titolo della nuova campagna promossa da Foodwatch per ottenere informazioni chiare e immediate sulle confezioni dei prodotti alimentari. L’ONG francese si batte da anni per un mercato trasparente in cui il consumatore sia libero di decidere ciò che mangia, in modo consapevole e sicuro. Pochi giorni fa l’organizzazione ha lanciato una petizione contro le …

Continua »