Home / Archivio dei Tag: carne (pagina 3)

Archivio dei Tag: carne

I piatti preferiti e quelli meno graditi dai bambini a scuola. In testa gli straccetti di pollo in fondo le polpettine di ceci. La classifica di Milano Ristorazione

Milano Ristorazione ha pubblicato la lista dei piatti preferiti e dei meno apprezzati dagli alunni delle scuole milanesi. La classifica – inclusa nel bilancio sociale 2015 – è stata compilata grazie al “Laboratorio dei sapori”, il progetto di Milano Ristorazione che permette a bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di esprimere la propria opinione sulla qualità dei piatti. I …

Continua »

Mangiamo troppa carne: tutti gli effetti collaterali su salute e ambiente in un video di Data Gueule

“Se la carne è debole, il suo impatto ambientale è forte”. Comincia così il breve video di 5 minuti realizzato dai francesi di Data Gueule e sottotitolato in italiano, sull’allevamento degli animali a scopo alimentare e sul consumo eccessivo di carne. Nel filmato  viene detto  che solo nel 2015,  sono state prodotte ben 318,7 milioni di tonnellate di carne, allevando 66 …

Continua »

Data di scadenza della carne e del pesce fresco. Quando vanno consumati se in etichetta non è indicato?

Il varo della nuova legge per la limitazione dello spreco ha rilanciato il discorso sul ruolo e l’importanza del termine minimo di conservazione  da non confondere con la data di scadenza. Secondo le stime più accreditate l’8% circa della spesa alimentare delle famiglie italiane finisce nel cestino dei rifiuti, e in alcuni casi questo gesto potrebbe essere evitato perché si …

Continua »

Antibiotico in carne di maiale dalla Polonia e colorante non autorizzato in concentrato di frutta… Ritirati dal mercato europeo 51 prodotti

carne suina maiale

Nella settimana n°31 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 51 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: mercurio in lombi di pesce spada fresco (Xiphias gladius) dalla Spagna; presenza oltre i limiti di residui di …

Continua »

Burger di bovino “Black Angus”: perché non è indicata l’origine della carne? Risponde l’avvocato Dario Dongo

Ho comprato una confezione di burger di bovino “Black Angus”. Ho notato però che in etichetta non è indicata la provenienza, come mai? Vi allego le foto. Salvatore Abbiamo chiesto un parere all’avvocato Dario Dongo esperto di diritto alimentare Come abbiamo evidenziato in diverse occasioni (vedi articolo sull’origine delle carni), le previsioni in tema d’indicazione d’origine a tutt’oggi si applicano alle …

Continua »

In sovrappeso e con più carne a tavola: ecco come siamo cambiati negli ultimi 100 anni. I risultati del dossier Coop

Identikit, statistiche, ricerche e analisi sui consumi alimentari degli italiani, è quanto promette italiani.coop.it, il nuovo progetto curato dall’Ufficio Studi Coop, che cerca di esaminare i cambiamenti e ipotizzare nel futuro. Il primo lavoro intitolato “Un secolo di italiani”, analizza gli ultimi 100 anni e riflette sulle cose che dci differenziano rispetto al passato? L’italiano medio è passato da una …

Continua »

Schwarzenegger e Cameron chiedono di ridurre il consumo di carne. Campagna pubblicitaria in Cina e Usa per contenere le emissioni di gas serra

L’attore ed ex-governatore della California Arnold Schwarzenegger, il regista James Cameron e la più famosa attrice cinese, Li Bingbing, sono i protagonisti di una campagna pubblicitaria che sarà lanciata alla fine dell’estate in Cina e negli Stati Uniti, con spot e cartelloni stradali, per sensibilizzare a un minor consumo di carne, al fine di contenere le emissioni di gas serra …

Continua »

Una dieta sostenibile per riuscire a sfamare tutti nel 2050, limitando l’impatto ambientale. Bastano pochi cambiamenti, senza dover diventare vegani

Secondo una ricerca del World Resources Institute (WRI), sarebbe sufficiente che l’americano medio riducesse il consumo di carne e di prodotti lattiero-caseari per dimezzare l’impatto ambientale della produzione alimentare, in termini di consumo di terra, di acqua e di impatto sul clima. Più in generale, si tratta di trovare soluzioni per sfamare una popolazione mondiale in crescita, che attualmente vede …

Continua »

Grass fed: anche in Italia arriva la carne bovina sostenibile da animali allevati al pascolo e senza mangimi

Sono sempre più insistenti le spinte verso un cambiamento del modello di allevamento dei bovini, attaccato su più fronti per le criticità collegate al cambiamento climatico, al consumo eccessivo di acqua e di mangimi a base di cereali altrimenti destinabili all’alimentazione umana. Sulla base di questi elementi che porterebbero a considerare gli allevamenti di bovini “insostenibili”, in Danimarca è stata …

Continua »

Carne: quali sono i modi migliori per conservarla? Lo spiega un video dell’IZSVe sulla sicurezza alimentare

Quali sono gli accorgimenti che dobbiamo adottare per conservare al meglio la carne? Un argomento di grande importanza, soprattutto nella stagione estiva, che ci viene spiegato dagli esperti dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie con un video della serie Sale Pepe & Sicurezza, il corso online che insegna i principi di base per conservare e cucinare gli alimenti in tutta sicurezza, …

Continua »

Nove miliardi nel 2050: sfamare tutti evitando la deforestazione, è possibile? Valutati 500 scenari alimentari

Nel 2050, quando saremo nove miliardi di persone, sarà possibile un mondo in cui ci si alimenta a “deforestazione zero”? Alcuni ricercatori del Global Institute of Social Ecology di Vienna hanno condotto uno studio, pubblicato da Nature Communications, in cui hanno valutato 500 differenti scenari alimentari, considerando anche i progressi tecnologici, le modifiche ai sistemi agricoli e i cambiamenti dei …

Continua »

Le diete dimagranti iperproteiche sono da sconsigliare. I chili persi sono uguali ai regimi dietetici con carboidrati, ma i rischi molti di più

Un recente studio pubblicato dall’università di Verona, ha evidenziato che i bambini tra gli 8 e i 13 anni obesi o in sovrappeso assumono una quantità di proteine maggiore rispetto ai coetanei normopeso che invece ingeriscono più carboidrati. Questa informazione contrasta l’idea secondo cui per perdere peso sia necessario seguire le diete che propongono l’eliminazione o la drastica riduzione dei …

Continua »

Grandi investitori contro l’abuso sistematico di antibiotici sugli animali. Rischi per la salute e per il portafoglio

farmaci veterinari

Un gruppo di 54 grandi società di investimento, che gestiscono risparmi e fondi pensione per un patrimonio complessivo di mille miliardi di dollari, hanno chiesto alle catene della ristorazione di porre fine all’eccessivo uso di antibiotici da parte dei loro fornitori di carne e pollame. Il timore è che l’abuso di questi farmaci importanti per l’uomo danneggi la salute e …

Continua »

L’uso degli antibiotici negli allevamenti intensivi è inevitabile? Gli scenari e le strategie per scongiurare un grave rischio

Come combattere la crescente presenza di batteri antibiotico-resistenti, dovuta all’uso eccessivo e improprio di farmaci, negli allevamenti intensivi di animali da reddito? L’idea che gli alimenti della  dieta quotidiana, in particolare il pollame, siamo pieni di batteri può farci paura, ma in realtà la presenza dei batteri su un organismo vivente (compreso l’uomo), è assolutamente normale. Anche se quando si tratta di …

Continua »

Ftalati nelle urine di chi mangia al fast food. Uno studio Usa evidenzia fino al 40% in più di queste sostanze chimiche pericolose

Uno studio condotto dalla George Washington University su quasi novemila persone, ha rilevato una presenza di ftalati nelle urine più alta, fino al 40%, tra i soggetti abituati a mangiare  nei fast-food  rispetto a coloro che mangiano a casa. Gli ftalati, composti chimici in grado di  danneggiare il sistema riproduttivo e provocare infertilità, sono comunemente utilizzati come plastificanti nelle confezioni di cartoncino …

Continua »