Home / Archivio dei Tag: uova

Archivio dei Tag: uova

Aggiornamento del 3/11: la Salmonella era presente nella pollina e non nelle uova. Presenza di Salmonella enteritidis: richiamate uova fresche a marchio Galantuovo e dell’Avicola Sagittario

richiamo uova galantuovo avicola sagittario salmonella

Aggiornamento del 3 novembre 2018: in un comunicato a Il Fatto Alimentare, l’azienda Avicola Sagittario rende noto che “non risultano uova contaminate da Salmonella, così come dalle ultime analisi effettuate in data 9 ottobre 2018 presso il laboratorio dell’Istituto Zooprofilattico di Teramo. Il problema si è verificato, invece, solo in 2 dei 5 capannoni attivi, nei quali è stata riscontrata nella …

Continua »

Salmonella: richiamati marlin affumicato a marchio Bernardini Gastone e uova fresche dell’Azienda Agricola Bosi Luigi

marlin affumicato richiamo salmonella

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di due lotti di marlin affumicato a marchio Bernardini Gastone per la presenza di Salmonella. Il prodotto interessato dal provvedimento è venduto a peso in pezzi singoli con i numeri di lotto 03082018 e 09082018 e la data di scadenza 02/12/2018. Il marlin affumicato richiamato è stato prodotto da Bernardini Gastone Srl …

Continua »

Salmonella, richiamate uova fresche in guscio “Rosselline” dell’azienda Avicola Peligna

Brown farm eggs with red cross in white carton. Eggs recall over salmonella. How to buy safest eggs after recall

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di alcuni lotti di uova fresche in guscio categoria A Rosselline prodotte da Avicola Peligna di Margiotta Mario per la presenza di Salmonella enteritidis in allevamento. Le uova interessate sono quelle dei lotti con scadenza dal 28/09/2018 al 05/10/2018. Le uova richiamate sono state prodotte dall’azienda Avicola Peligna di Margiotta Mario nello …

Continua »

Salmonella, richiamate le uova fresche in guscio a marchio Ovo Fucens

Salmonella bacterium drawn on eggs

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di diversi lotti di uova fresche in guscio a marchio Ovo Fucens per la presenza di Salmonella enteritidis rilevata durante le analisi di autocontrollo previste dal piano nazionale salmonellosi. Le uova interessate dal richiamo sono quelle con scadenza dall’11/09/2018 al 07/10/2018. Le uova richiamate sono state prodotte dall’azienda Ovo Fucens Soc. Sempl. nello …

Continua »

Aggiornamento: le analisi scagionano il salmone KV Nordic. Coop richiama salmone norvegese KV Nordic per Listeria. Ritirati anche dolci Sarria e acqua oligominerale Santa Croce

richiamo salmone norvegese affumicato listeria

Aggiornamento del 19/08/2018: con un comunicato a Il Fatto Alimentare, Eurofood Spa rende noto che il richiamo è stato fatto in via puramente precauzionale in seguito al rilevamento di Listeria monocytogenes in un’unica busta venduta fuori dall’Italia. Inoltre, “tutte le analisi, svolte secondo la metodologia ufficiale prevista dal Ministero, condotte sui controcampioni e anche tutte le analisi svolte sui lotti di prodotto lavorati nella stessa settimana di …

Continua »

Richiamate uova fresche dell’Avicola Peligna per la presenza di Salmonella. Aggiornamento del 10 agosto

Salmonella on Eggs

Aggiornamento del 10 agosto 2018. L’Avicola Peligna informa che al momento della comunicazione dell’esito delle analisi ha immediatamente bloccato i lotti interessati che quindi non sono stati mai messi in commercio. Le uova interessate erano destinate alla sgusciatura e non alla vendita. L’Avicola Peligna ha provveduto il 09/08 allo smaltimento di tutti gli animali interessati. L’evento ha interessato in parte solo uno dei 4 …

Continua »

Salmonella in uova biologiche dalla Germania e istamina in alici italiane… Ritirati dal mercato europeo 63 prodotti

Nella settimana n°25 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 63 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: cadmio in carne di cavallo refrigerata dal Belgio; Salmonella enterica (ser. Enteritidis) in uova biologiche dalla Germania; virus …

Continua »

“Benessere animale: la vita non è solo in gabbia” pubblicato il nuovo dossier de Il Fatto Alimentare

Sugli scaffali dei supermercati è ormai sempre più difficile trovare uova di galline allevate in gabbia: un risultato per niente scontato, perché le uova deposte delle galline costrette a vivere in piccole gabbie sono identiche alle altre, ma costano molto meno. Nonostante ciò, i consumatori preferiscono spendere di più perché non vogliono comprare prodotti di aziende agricole che non garantiscono …

Continua »

Uova al fipronil, nuovo scandalo in Germania. Le autorità tedesche richiamano 73.000 uova provenienti dall’Olanda. Indagini in corso

uova fipronil

In Germania e Olanda è di nuovo allarme per le uova contaminate dal fipronil, l’insetticida utilizzato contro gli acari rossi ma che in Europa è vietato negli allevamenti avicoli. Sei Lander tedeschi hanno ritirato dal mercato circa 73 mila uova, che secondo le autorità della Bassa Sassonia provengono da un’azienda agricola biologica olandese. La Germania è il principale mercato delle …

Continua »

Nanoparticelle di argento al posto degli antibiotici negli allevamenti di polli: quali sono i rischi per i consumatori? Lo studio dell’IZSVe

pollo crudo tagliere macellaio

L’abuso di antibiotici negli allevamenti intensivi e i sempre più frequenti allarmi sull’antibiotico-resistenza hanno spinto i ricercatori di tutto il mondo a cercare soluzioni alternative. Tra i metodi proposti per sostituire i farmaci antibatterici negli allevamenti intensivi figurano anche le nanoparticelle di argento, di cui però mancano ancora gli studi di sicurezza. Per questo motivo, l’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie …

Continua »

Fipronil nelle uova: dopo otto mesi pubblicato il resoconto dell’Efsa sullo scandalo della contaminazione con l’insetticida vietato

sicurezza degli alimenti

Nel luglio del 2017 era esploso lo scandalo del fipronil rinvenuto in alcuni lotti di uova. La sostanza, un acaricida non autorizzato negli allevamenti di pollame, era stata trovata delle autorità belghe e aveva portato al ritiro di milioni di uova dal mercato dell’Unione europea (leggi articolo). In seguito all’individuazione di residui di fipronil nelle uova, a fine agosto è …

Continua »

Oltre 200 milioni di uova richiamate dagli scaffali dei supermercati USA per salmonella. L’epidemia ha colpito 22 persone finora

uova contaminate pericolo allerta

Oltre 206 milioni di uova sono state richiamate a scopo precauzionale negli Stati Uniti in seguito a un’epidemia di Salmonella, che per ora ha coinvolto 22 persone nella costa orientale del Paese e su cui sta investigando la Food and Drug Administration (FDA), che ha diffuso la notizia. Tutti gli individui ricoverati sono stati colpiti dal ceppo batterico Salmonella Braenderup, …

Continua »

Perché le uova che ho comprato hanno il guscio rugoso? Sono sicure? Risponde il fornitore di Esselunga, Nuova Coccodì

Questa mattina ho comprato una confezione di uova bio Esselunga e con una certa sorpresa ho scoperto che la superficie non è liscia, ma tutta bitorzoluta. Si tratta di un fenomeno normale? Perché il guscio è così? Mi domandavo se comunque posso consumarle. Grazie, Rossana. Abbiamo inoltrato la domanda a Esselunga. Ecco la risposta che il fornitore Nuova Coccodì srl ha …

Continua »

Ovito, lo Iap censura gli spot in tv: sfruttano la paura dei consumatori. Contestati i messaggi “no fipronil, no aviaria”

ovito uova

L’Istituto di autodisciplina pubblicitaria, con l’ingiunzione n°12/2018, ha censurato gli spot televisivi delle uova Ovito di Fattorie Novelli Srl Agricola andati in onda sulle reti Mediaset nel gennaio 2018 perché contrari all’articolo 8 del Codice di autodisciplina pubblicitaria, sull’uso di “superstizione, credulità, paura”. Le pubblicità censurate erano accompagnate dal messaggio “No fipronil, no aviaria, filiera garantita, alimentazione vegetale, 100% italiano. Nelle …

Continua »

La Francia vieta le gabbie per le galline ovaiole, dal 2022 solo uova fresche deposte all’aperto. Il divieto solo per le uova vendute al dettaglio, ma non per i prodotti trasformati

Mantenendo fede a quanto aveva promesso in campagna elettorale il presidente Emmanuel Macron, il ministro dell’Agricoltura francese ha dichiarato che dal 2022 nel paese transalpino sarà vietata la vendita al dettaglio di uova provenienti da galline allevate in gabbia e sarà consentita solo quella di uova da galline allevate all’aperto. Nelle parole del ministro (En 2022, les œufs dit «coquilles» …

Continua »