Biscotti o fette biscottate al cardamomo

Il Ministero della Salute ha segnalato il richiamo da parte dell’operatore di due lotti di biscotti Banoful Dry Cake Rusk. Il motivo indicato sull’avviso di richiamo è la presenza dell’allergene uovo non dichiarato sull’etichetta italiana per un errore di etichettatura. Il prodotto in questione è venduto in confezioni da 300 grammi appartenente ai lotti numero BN0224 14/23 con termine minimo di conservazione (TMC) 13/10/2025 e BN0124 15/23 con TMC 29/10/2025. Pur essendo datato 29/05/2024, il Ministero della Salute ha pubblicato l’avviso di richiamo solo nel pomeriggio del 12/06/2024, con due settimane di ritardo.

L’azienda Banoful ha prodotto i biscotti richiamati in Bangladesh. Il prodotto è commercializzato in Italia dall’azienda Asia Food Srl, di via del Maggiolino 169, a Roma.

Biscotti Banoful Dry Cake Rusk richiamo 12.06.2024

A scopo precauzionale, si raccomanda alle persone allergiche alle proteine delle uova di non consumare i biscotti con i numeri di lotto e i termini minimi di conservazione sopra indicati e restituirli al punto vendita d’acquisto. Le consumatrici e i consumatori che invece non sono allergici alle uova possono mangiare il prodotto senza rischi.

Dal primo gennaio 2024 Il Fatto Alimentare ha segnalato 126 richiami, per un totale di 270 prodotti. Clicca qui per vedere tutti gli avvisi di richiamo, i ritiri e le revoche.

© Riproduzione riservata Foto: Depositphotos (copertina), Ministero della Salute

Siamo un sito di giornalisti indipendenti senza un editore e senza conflitti di interesse. Da 13 anni ci occupiamo di alimenti, etichette, nutrizione, prezzi, allerte e sicurezza. L'accesso al sito è gratuito. Non accettiamo pubblicità di junk food, acqua minerale, bibite zuccherate, integratori, diete. Sostienici anche tu, basta un minuto.

Dona ora

3 2 voti
Vota
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Ci piacerebbe sapere che ne pensi, lascia un commento.x