Home / Archivio dei Tag: salumi

Archivio dei Tag: salumi

L’indicazione di origine obbligatoria per salumi e insaccati vuol dire qualità? La lista dei prodotti con l’obbligo

Dalla metà del mese di novembre 2020 i prosciutti, gli insaccati e tutti gli altri salumi dovranno riportare in etichetta l’indicazione di origine della materia prima. È quanto prevede il decreto del 6 agosto 2020, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 16 settembre 2020, che fissa l’entrata in vigore 60 giorni dopo la pubblicazione. Il nuovo decreto è importante perché i …

Continua »

È vero che la carne rossa fa venire il cancro? Una questione complessa spiegata da Issalute

Three cuts of Raw fresh meat Steaks and seasonings on dark backg carne rossa

Uno degli alimenti più discussi degli ultimi anni, vuoi per le implicazioni etiche e ambientali dell’allevamento intensivo, vuoi per gli effetti sulla salute legati al suo consumo, è la carne rossa. E nell’ambito delle obiezioni di carattere salutistico, una delle convinzioni più diffuse è quella che la carne rossa faccia venire il cancro. È davvero così? In realtà, la questione …

Continua »

Richiamati i salamini Bon-Ton Salumi: presenza di Salmonella nel prodotto

salamini

Il ministero della Salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di salamini stagionati Bon-Ton Salumi per presenza di Salmonella. Il prodotto coinvolto è venduto in filze da quattro salamini dal peso totale di circa 1 kg, con il numero di lotto 03/09/20. I salamini richiamati sono stati prodotti per Bon-Ton Salumi di Barabino Santino & Co. Sas dal Salumificio …

Continua »

Origine della carne suina trasformata in etichetta: via libera al decreto italiano. Provenienza obbligatoria per prosciutti, salumi & co.

prosciutto crudo affettati carne salume

L’origine delle carni suine nei prodotti trasformati come prosciutti e salumi diventa obbligatoria. Il decreto italiano ha ricevuto il via libera con il silenzio assenso della Commissione europea, dopo che è trascorso il periodo di tre mesi dalla notifica della proposta, ed è alla firma dei ministri delle Politiche agricole, dello Sviluppo economico e della Salute. Il provvedimento, come già …

Continua »

Maxi-focolaio di Salmonella in Francia, sospetti su coppa italiana: 83 persone colpite dal batterio, 13 ricoverate

Coppa piacentina

In Francia è scoppiato un maxi-focolaio di Salmonella Typhimurium: almeno 83 persone sono state colpite dall’infezione, di cui 13 ricoverate. Nelle indagini sulle cause del contagio tutti i sospetti si sono concentrati sulla coppa a marchio Di Vittorio prodotta in Italia con materie prime di origine francese e tedesca e commercializzata oltralpe da Castelli France, un’azienda specializzata nella distribuzione di cibi …

Continua »

Presenza di Listeria monocytogenes: richiamato il salame del Salumificio Bianco Angelo

salame affettati insaccati

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di salame del Salumificio Bianco Angelo per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato è venduto intero con un peso di 700 grammi circa e con il numero di lotto 28/05/2019, che coincide con la data di produzione. Il salame richiamato è stato prodotto dal Salumificio Bianco Angelo Snc …

Continua »

Ma i salami tagliati a metà come si conservano? Dipende da tipo e stagionatura. I consigli di Antonello Paparella, microbiologo alimentare

French salami and walnuts on craft paper background

Quando dal salumiere compriamo un salame intero, come facciamo a conservarlo nel modo giusto una volta tagliato? La risposta è “dipende”, come spiega Antonello Paparella, microbiologo alimentare dell’Università di Teramo, che fa il punto sulle diverse tipologie di salami presenti sul mercato, per i quali esistono centinaia di ricette e metodologie di produzione: è proprio a causa di questa enorme varietà, …

Continua »

Prosciutti e salumi “senza conservanti e senza nitriti artificiali”? Quando l’etichetta è ingannevole. La risposta dell’esperto

salami

Ho notato che nei banchi dei supermercati si trovano sempre più salumi e affettati “senza conservanti artificiali” o “senza nitriti artificiali”. Quindi questi prodotti contengono “conservanti naturali”? In etichetta leggo solo “aromi naturali” ma nessuna traccia di altri conservanti: è regolare tutto questo? Lettera firmata Per rispondere ai quesiti del lettore, abbiamo chiesto un parere a Fabrizio De Stefani, direttore …

Continua »

Salame romagnolo senza lardello Natural Salumi richiamato per Salmonella

salame romagnolo senza lardello natural salumi richiamo salmonella

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di salame romagnolo senza lardello a marchio Natural Salumi per la possibile presenza di Salmonella spp. Il prodotto interessato è venduto in forme intere da 900 grammi circa e a metà da 450 grammi sottovuoto, con il numero di lotto 30209D e scadenza 02/07/2018. Il salame romagnolo richiamato …

Continua »

Troppa carne sulla tavola degli italiani? Si tratta di 110 grammi al giorno. Ridurre i salumi dice il nutrizionista

Da alcuni anni in Italia aumenta il numero di vegetariani e vegani e diminuisce il consumo di carne. Si tratta di un andamento in armonia con le indicazioni dell’OMS, che raccomanda di ridurre la carne rossa e i salumi, perché il consumo eccessivo è correlato all’insorgenza di malattie cardiovascolari e ad alcune forme di cancro. Ma cosa significa eccessivo? Secondo …

Continua »

Legumi, cibi integrali e olio di noci: le nuove raccomandazioni dell’Anses per l’alimentazione degli adulti. Grandi cambiamenti rispetto alle precedenti versioni

L’Agenzia francese per la sicurezza alimentare (Anses) ha pubblicato le nuove raccomandazioni per la dieta dei francesi adulti, evidenziando grandi cambiamenti rispetto alle precedenti versioni. Le novità riguardano il consumo regolare di legumi (come lenticchie, fave o ceci), la necessità di dare la preferenza a prodotti a base di cereali meno raffinati (come pane, pasta e riso integrali o semi-integrali), …

Continua »

Avvertenze per donne in gravidanza e immunodepressi sulle schede tecniche dei salumi? Risponde l’avvocato Dario Dongo⁩

salame affettati insaccati

Cosa ne pensate del fatto di indicare in scheda tecnica di salumi come salame, soppressa, pancetta stagionata e coppa stagionata, nell’area destinata alla destinazione di consumo, la seguente indicazione: “Prodotto destinato al largo consumo. Sconsigliato a persone immunodepresse, lattanti e donne in gravidanza”? Benché i prodotti siano messi in vendita con valori di pH e acqua libera (aw) sfavorevoli alla crescita …

Continua »

Salumi e insaccati: esistono alternative a nitriti e nitrati? Aziende e ricercatori propongono una lista di possibili sostituti tra estratti naturali e nuove tecnologie

I cibi “senza” spopolano nei supermercati e le aziende si sono ben presto adeguate, sfornando una moltitudine di nuove proposte senza zucchero, grassi, colesterolo, sale, coloranti, aromi artificiali, glutine, lattosio e, più recentemente, senza olio di palma. Più difficile trovare aziende impegnate nella ricerca di alternative all’uso di nitriti e nitrati nella produzione di salumi e insaccati.  I consumatori che …

Continua »

Nitriti e salumi. La TV francese denuncia la presenza di nitriti nei salumi solo per ragioni commerciali. Ma le cose stanno davvero così?

Lo scorso settembre, il programma televisivo francese Cash Investigation (1) in onda su France 2 – una sorta di Report d’oltralpe – ha trasmesso una lunga inchiesta sull’uso di nitriti (E249-E250) e nitrati (E251-E252) nella produzione del prosciutto cotto. Secondo gli autori del programma l’industria alimentare continua a usare questi additivi perché sono in grado di mantenere il colore rosato che …

Continua »

Prosciutto cotto: addio al termine minimo di conservazione stabilito per legge. Sarà il produttore a fissare liberamente l’intervallo

ham prosciutto - selective focus

Il prosciutto cotto confezionato in vaschetta non ha più un termine minimo di conservazione prestabilito dalla legge. Lo stabilisce l’articolo 5 del decreto del Ministero dello sviluppo economico del 26 maggio 2016, che modifica il  decreto del Ministero delle attività produttive del 21 settembre 2005  sulla produzione e la vendita di alcuni salumi. L’articolo 7 disciplina in modo particolare le …

Continua »