Home / Sara Rossi (pagina 9)

Sara Rossi

Sara Rossi
giornalista redazione Il Fatto Alimentare

“Non mangiate più Nutella, contiene olio di palma che causa la distruzione delle foreste”, l’invito rivolto dal ministro francese dell’Ecologia, Ségolène Royal. Poi si scusa

“Non mangiare più la Nutella per salvare il pianeta”. E’ l’ultima battaglia del ministro francese dell’Ecologia, Ségolène Royal, che intervistata dal programma del canale televisivo francese Grand Journal di Canal +, ha invitato i consumatori   a non mangiarne più per contribuire a salvare il pianeta. Royal ha detto  che “la deforestazione massiccia che come conseguenza ha anche il riscaldamento climatico”. …

Continua »

Interrogazione parlamentare del Movimento 5 Stelle sulla lobbying a favore dell’olio di palma promossa dall’industria alimentare

olio di palma

La deputata Chiara Gagnarli del Movimento 5 Stelle ha depositato un’interrogazione parlamentare rivolta al Ministro della sanità Beatrice Lorenzin contestando la legittimità dell’iniziativa di lobbying portata avanti dall’industria alimentare a favore dell’olio di palma. intenzionati a dimostrare che  si tratta di un prodotto eccellente, buono per la salute e rispettoso delle foreste tropicali.   L’interrogazione prende spunto dalla notizia riportata …

Continua »

La pasta non sempre parla italiano, oltre il 40% prodotta con grano straniero. Le aziende non lo dicono. Corriere della sera rilancia la campagna de Il Fatto Alimentare

La pasta non sempre parla italiano, oltre il 40% prodotta con grano che arriva dall’estero. E’ il titolo del filmato realizzato da Francesco de Augustinis per il sito del Corriere della sera. Il servizio  rilancia i temi portati avanti da diverse inchieste firmate da Il Fatto Alimentare che evidenziano la scarsa trasparenza delle aziende ostili ad indicare sulle etichette l’origine della materia …

Continua »

Caffeina: dove si nasconde e qual è il limite consigliato. L’Efsa pubblica un dossier con le valutazioni per donne incinte, bambini e adulti

caffè

Cinque tazzine di caffè espresso al giorno sono la quantità  consigliata per un adulto! È l’Efsa a dirlo nel dossier sulla caffeina appena pubblicato. Il documento prende in considerazione anche il problema della presenza della sostanza nelle da bibite zuccherate come la Coca-Cola o in quelle  energetiche come Red Bull o Monster e in altri alimenti come cioccolato, tè… (*). …

Continua »

Carapelli contesta le prove sull’olio extravergine della rivista Test che declassano Sasso, Bertolli e lo stesso Carapelli. Ma le prove sono corrette!

I risultati delle prove condotte dalla rivista il Test sull’olio extravergine di oliva che hanno portato al declassamento di 9 marche su 20, non sono piaciuti a Carapelli che annovera tre sue marche nella lista dei bocciati (Carapelli il Frantoio, Bertolli Gentile e Sasso Classico). La nota di lamentela è stata pubblicata il 23 maggio nella rubrica “Lettere” del quotidiano …

Continua »

Olio extravergine: declassate 9 bottiglie su 20 dalla rivista Test. Nella lista dei bocciati Bertolli, Cirio, Carapelli, De Cecco, Sasso, Santa Sabina, Carrefour, Lidl

Il secondo numero della rivista Test ha preso in esame 20 bottiglie di olio extra vergine  declassandone quasi la metà a olio vergine per la presenza di difetti organolettici e di alcuni parametri chimici critici. Le prove sono state condotte dal laboratorio chimico di Roma dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, uno dei più qualificati in Italia. La norma sull’olio …

Continua »

È iniziata la campagna di Aidepi per dire che l’olio di palma fa bene. Ma 15 catene di supermercati decidono di cambiare le ricette. Avanti con la petizione

olio di palma

È iniziata la campagna per convincere milioni di consumatori che l’olio di palma fa bene e non distrugge le foreste. L’operazione è promossa dalle aziende che aderiscono all’associazione  dei produttori  di dolci e prodotti da forno (Aidepi). Il documento utilizza una buona e convincente narrazione per descrivere i vantaggi del grasso tropicale. L’effetto sul mondo dei media è stato quasi …

Continua »

Il consumo di soia di un europeo? 61 kg l’anno. Il 93% proviene indirettamente dai mangimi, gli altri 4 kg li introduciamo nella dieta senza saperlo

Pensate che solo vegetariani e appassionati di cucina giapponese contribuiscano al consumo di soia? Non è così. Secondo il WWF ognuno di noi contribuisce all’utilizzo della soia attraverso il consumo di carne, uova e prodotti lattiero-caseari. Si tratta di 61 kg pro capite l’anno misurati nell’Unione Europea, il 93% dei quali è in realtà un consumo “indiretto”  dovuto ai mangimi …

Continua »

Israele o Cisgiordania? 16 ministri europei chiedono che venga indicata in etichetta l’origine dei prodotti dai territori occupati illegalmente da Tel Aviv

“Made in Israel” o in “Made in Cisgiordania”? 16 paesi dell’Ue, tra cui l’Italia, hanno scritto all’Alto rappresentante della politica estera europea, Federica Mogherini, perché venga indicata in etichetta l’origine dei prodotti provenienti dai Territori occupati da Israele. I ministri di Italia, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Belgio, Svezia, Malta, Austria, Irlanda, Portogallo, Slovenia, Ungheria, Finlandia, Danimarca, Paesi Bassi e Lussemburgo …

Continua »

Patatine fritte: multa di un milione dell’Antitrust per pubblicità ingannevole. Non sono “fatte a mano”. Sanzione anche per la Rustica promossa da Carlo Cracco

cracco cracco patatine san carlo

Aggiornamento del 14 maggio 2019 Il Consiglio di Stato ha accolto  il ricorso di Pata  contro il provvedimento dell’Agcm sul caso delle diciture  scorrette relative alle patatine fritte, annullando la  sanzione di 250.000 euro decisa nella sentenza dell’Antitrust. Il provvedimento riteneva ingannevole la dicitura “artigianale” proposta sul packaging delle patatine fritte Pata. In primo grado il TAR Lazio Roma aveva …

Continua »

Bimby contro Moulinex: Altroconsumo analizza i due robot ed evidenzia pregi e difetti. Le regole per scegliere

Il dilemma è sempre lo stesso: spendere 1200 euro per acquistare l’ultimo modello del mitico Bimby TM5, oppure scegliere un robot simile come Moulinex Cuisine Companion che costa poco più della metà? La prima cosa da valutare  é capire se vale la pena comprare un piccolo elettrodomestico abbastanza  ingombrante e costoso, se  il destino è di essere utilizzato saltuariamente. La …

Continua »

Nessuna crisi per il biologico: consumi in aumento del 17%. Le uova il prodotto più acquistato e cresce anche la superficie agricola

bambino verdura

Il biologico non conosce crisi: nei primi cinque mesi del 2014, i consumi nel mercato italiano del biologico sono cresciuti del 17,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. È quanto emerge dall’anteprima del rapporto “Bio in cifre 2014”, elaborato dal Sistema d’Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica (Sinab) e da Ismea. Le uova risultano essere il prodotto bio più acquistato, con un’incidenza …

Continua »

Pesce e mercurio: quelli di grossa taglia possono avere elevate quantità di metallo dannoso per le donne in gravidanza. Cosa fare? I consigli dell’Efsa

La quantità di sequestri di pesce di grossa taglia come pesce spada, tonno, squali, smeriglio a causa di un’eccessiva presenza di metilmercurio aumenta continuamente soprattutto in Italia. Nei primi 5 mesi di quest’anno sono stati confiscati 40 lotti, e i numeri sono raddoppiati rispetto all’anno precedente. Il Fatto Alimentare si era già occupato di questo problema, focalizzando l’attenzione sulle  modalità …

Continua »

Un pesce di nome Tinto: il nuovo programma di Rai 2 con Tinto e Valentina Tepedino che spiega come riconoscere e apprezzare il pesce del mare italiano

A partire dal 28 giugno 2014, ogni sabato mattina dalle 8.30,  Rai 2 ci offrirà un nuovo programma dedicato al mondo della pesca: “Un Pesce di Nome Tinto” (su Twitter: @pescetinto). L’idea nasce dalla creatività di Fede e Tinto, conduttori di “Decanter”, programma cult per l’agricoltura e l’enogastronomia italiana in onda da 10 anni sullo stesso canale. “Un pesce di …

Continua »

Prodotti in scadenza? Una app ti avvisa e ti dice come conservarli meglio o in quale ricetta consumarli subito

  Salvacibo: è una app per smartphone che avvisa tempestivamente quando alcuni prodotti in scadenza sono presenti nella nostra dispensa e offre informazioni su come conservarli – per procrastinarne la scadenza – oppure consumarli, suggerendo ricette che contengono l’ingrediente. Il progetto è stato presentato da Riccardo Rossano, Sara Parodi, Matteo Battiston, Manuela Capelli in occasione del contest Edison Start. Questa …

Continua »