Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 147)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Che cosa ci fa il biossido di titanio nel nostro cibo? E soprattutto: è dannoso per la salute? Ecco gli ultimi studi in materia

L’impiego principale del biossido di titanio (TiO2) è nella produzione di vernici; lo si trova anche in numerosi altri prodotti, tra cui cosmetici (filtri solari), prodotti per l’igiene personale (dentifrici) e negli alimenti, ed è quest’ultimo il caso che ci interessa.   Come additivo alimentare, colorante per la precisione, il biossido di titanio compare sotto la sigla E171. Le particelle …

Continua »

Le paleo-diete e la (in)sostenibilità alimentare. Tanta carne e pesce per la dieta alla moda più vecchia del mondo

uomo primitivo

Le paleo-diete, molto in voga su web e riviste, sono regimi alimentari che si rifanno in modo più o meno rigoroso, all’alimentazione dell’uomo preistorico, definito anche come raccoglitore-cacciatore. L’idea di base, non certo sbagliata, è che il nostro apparato digerente è evoluto, cioè si è adattato per moltissimo tempo in quelle condizioni di alimentazione. Di conseguenza, l’alimentazione tipica dell’uomo raccoglitore-cacciatore …

Continua »

Acqua Uliveto e Rocchetta, la pubblicità arriva negli studi dei medici. Il disappunto degli ordini professionali

uliveto medici

Cosa ci fa, in uno studio medico, un manifesto che invita a consumare acqua minerale Uliveto e Rocchetta, definite “acque della salute” elencandone le qualità con toni simili a quelli di uno spot? Uliveto è indicata come “utile contro la stipsi e per digerire bene“, l’acqua Rocchetta è invece consigliata perché “aiuta la diuresi e previene la ritenzione idrica”. L’iniziativa …

Continua »

Red Bull: la pubblicità sul sito Esselunga che invita a preparare un cocktail con vodka è stata ritirata

Energy drink e alcolici non devono essere mescolati tra loro. Per questo stupisce la scelta di Esselunga di inserire un cocktail a base di Red Bull e vodka come suggerimento di consumo nel catalogo dei prodotti che si possono acquistare facendo la spesa on line (basta cliccare sulla lattina per trovarsi sullo schermo la ricetta). Si tratta di un suggerimento …

Continua »

I prezzi del pandoro al supermercato variano tantissimo. A Milano si può spendere anche il triplo. Marca privata o firma famosa?

pandoro

Dopo la rilevazione sui prezzi dei panettoni venduti nei supermercati di Milano Il fatto alimentare insieme a Klikkapromo – sito on line specializzato nella ricerca delle offerte promozionali – il 3 e 4 dicembre ha realizzato la medesima indagine sui listini del pandoro.   Anche questa volta è stato fatto un confronto tra i dolci firmati: Bauli, Balocco, Maina, Melegatti, …

Continua »

Panettone e pandoro: stessi produttori per grandi firme e marche del supermercato. Cambiano i prezzi

panettone

Il conto alla rovescia per il prezzo di panettoni e pandori è iniziato. I dolci natalizi firmati da: Bauli, Motta, Maina, Paluani, Vergani… a Milano sono venduti a circa quattro euro (come abbiamo rilevato in un’indagine prezzi che Il fatto alimentare ha realizzato con Klikkapromo il 3 e 4 dicembre), mentre quelli con il marchio dei supermercati (Coop, Auchan, Carrefour, Esselunga…) …

Continua »

Tata Lucia e Nutella: Ferrero cambia la pubblicità e si auto-censura dopo le varie segnalazioni

Lo spot di Tata Lucia è cambiato anche se  pochi se ne accorgeranno. L’Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha censurato il messaggio, dopo avere ricevuto richieste da parte de Il fatto alimentare e  Altroconsumo, che si sommano alle prese disposizionedel Movimento difesa consumatori. L’Istituto di autodisciplina  ha risposto dicendo che il telecomunicato è stato esaminato senza ravvisare profili di contrasto con le …

Continua »

Acqua Lete: la pubblicità dice che è povera di sodio, ma serve davvero berla o è solo fumo negli occhi?

L’acqua minerale Lete propone una pubblicità comparativa dove confronta il contenuto di sodio di cinque acque effervescenti naturali (Lete, Ferrarelle, Uliveto, Santagata e Gaudianello). La grande tabella occupa quasi metà  pagina ed evidenzia lo scarso contenuto di sodio dell’acqua Lete (5 milligrammi per litro), rispetto alle altre bottiglie che ne contengono da 4 a 26 volte di più (da 49 …

Continua »

Contraffazioni e truffe: "Italia a Tavola 2012", il IX Rapporto sulla sicurezza alimentare del MDC e Legambiente

Mozzarella di Bufala Campana DOC prodotta a Milano o con latte vaccino proveniente dall’estero, olio extra vergine di oliva confezionato con olio di semi, colorato e deodorato per trarre in inganno gli occhi e i nasi dei compratori, pesce abusivamente decongelato e presentato come fresco, mitili allevati in acque inquinate, prodotti congelati cinesi scaduti e rietichettati, conserve di San Marzano …

Continua »

“Assieme” e “Fai” sono i nuovi marchi dell’extra vergine 100% italiano a filiera corta, proposti da Coop e Sisa

olive olio

L’olivicoltura italiana, attraverso le associazioni del produttori Unaprol e Cno, ha siglato delle intese per promuovere e commercializzare con alcune insegne della Grande Distribuzione dell’ottimo olio extra vergine d’oliva 100% italiano a un prezzo equo, tanto per l’acquirente quanto per olivicoltori e frantoiani. Si tratta di due progetti che sono stati presentati a breve distanza di tempo uno dall’altro.   …

Continua »

Quando il cibo diventa un gioco i bambini mangiano più frutta e verdura. La storia di “Funky lunch”

funky-lunch2

La necessità di far mangiare le verdure al figlio Oscar di quattro anni, ha aguzzato l’ingegno e la creatività del webdesigner inglese Marck Northeast. Prima ha inventato piatti veramente piacevoli da guardare e poi ha scritto un libro illustrato, Funky lunch, e un sito, dando vita a un vero e proprio business: quello delle verdure e dei cibi sani divertenti …

Continua »

Allerta Listeria: sequestrata in tutta Italia ricotta Frescolina accusata di avere provocato la morte di tre persone negli USA. Scatta l’allerta anche in Europa e nel mondo

Il  procuratore della repubblica di Bari ha disposto il sequestro su tutto il territorio nazionale della ricotta Frescolina  in seguito all’attività condotta dal Ministero della salute con la collaborazione dell’Istituto superiore di sanità e del Comando carabinieri per la tutela della salute-Nas, per determinare le cause di listeriosi umana verificatesi negli Stati Uniti che ha causato tre morti. Anche  livello …

Continua »

Dove sono i fast food in America? Una mappa li ha fotografati tutti

mappa-fast-food

La catena di fast food McDonald in America può contare su una clientela giornaliera di 28 milioni di persone. Stephen Von Worley l’anno scorso ha creato una mappa (vedi cartina sotto)  che visualizza oltre 12 mila punti vendita. Quest’anno il lavoro è andato avanti e ha creato Beefspace una nuova mappa degli Stati Uniti  dove sono localizzati tutti i locali …

Continua »

Ricotta italiana contaminata causa tre morti negli Usa. Allerta Listeria in Europa. L`azienda invia una precisazione

Tre morti e undici persone sono state ricoverate negli ospedali Usa a causa di una partita di ricotta salata italiana contaminata da Listeria monocytogenes. A lanciare l’allarme due giorni fa è stato il Cdc (Centers for Disease Control and Prevention) americano, che dopo mesi di ricerche ha focalizzato i sospetti della contaminazione su “Frescolina” una ricotta importata prodotta dall’azienda pugliese …

Continua »

Allerte alimentari in Europa: nel 2011 il sistema ha diramato 3.812 notifiche e 635 ritiri. L’anno prossimo tutto diventa più rapido ed efficace

sicurezza degli alimenti

Nel 2011, l’anno dell’epidemia di Escherichia coli e dei cibi contaminati dal disastro di Fukushima il sistema di allerta rapido per gli alimenti e i mangimi dell’Ue (Rasff), ha diramato  3812 nuove notifiche, di cui 3139 relative a prodotti alimentari, 361 a mangimi e 312 a materiali che vengono a contatto con gli alimenti. I casi segnalati con più frequenza …

Continua »