Home / Richiami e ritiri / Penny market richiama un lotto di caramelle per la possibile presenza di un allergene non dichiarato in etichetta. Aggiornamento: richiamo revocato

Penny market richiama un lotto di caramelle per la possibile presenza di un allergene non dichiarato in etichetta. Aggiornamento: richiamo revocato

Penny market

Aggiornamento del 27 luglio 2017. Il richiamo è stato revocato poiché dalle analisi dell’Istituto Superiore di Sanità non sono state rilevate tracce di caseinati. Leggi l’approfondimento.

Penny Market ha ritirato a titolo precauzionale un lotto di Caramelle dure ripiene alla frutta, ai gusti ciliegia, mora, arancia, limone e fragola, per la possibile presenza di un allergene non dichiarato in etichetta. Il provvedimento riguarda esclusivamente il lotto L16216B5 delle Caramelle ripiene della marca Penny, nella confezione da 500 grammi con termine minimo di conservazione (TMC) 08/2018, codice EAN 8024370054830. Le caramelle sono prodotte e confezionate per Penny Market da Serra Industria Dolciaria S.r.l. Il richiamo è stato effettuato a seguito del riscontro di allergeni (caseinati – proteine del latte) non dichiarati in etichetta.

Da un punto di vista sanitario si tratta di una non conformità con un indice di rischio per gli allergici o gli intolleranti ai caseinati. Mentre non ci sono problemi per tutte le altre persone che possono utilizzare senza problemi le caramelle.

L’avviso del richiamo del lotto è stato pubblicato sul sito della catena di supermercati, e sulla nuova pagina web del Ministero della salute dedicata alle allerta alimentari.

L’azienda si scusa per il disagio e precisa che il provvedimento è stato preso in via precauzionale. Inoltre, invita i consumatori allergici o intolleranti alle proteine del latte a non utilizzare il prodotto e a riportarlo presso un punto vendita Penny Market, per il rimborso o la sostituzione. Il prodotto è stato ritirato dai Punti Vendita nelle regioni Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo.

Questo è il richiamo numero 6 de 2017 segnalato da Il Fatto Alimentare.

© Riproduzione riservata

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Il Fatto Alimentare. Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Salmonella bacterium drawn on eggs

Salmonella, richiamate le uova fresche in guscio a marchio Ovo Fucens

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di diversi lotti di uova fresche in …