Home / Video / 75 mila varietà di pomodori per ogni esigenza: dai datterini al pomodoro Bayer senza succo. I racconti di Coltura & Cultura e Patti Chiari

75 mila varietà di pomodori per ogni esigenza: dai datterini al pomodoro Bayer senza succo. I racconti di Coltura & Cultura e Patti Chiari

Esistono 75 mila varietà di pomodori per rispondere a tutte le esigenze

Ogni anno agronomi e agricoltori selezionano varietà sempre nuove di frutta e ortaggi e i pomodori non fanno eccezione. Come racconta Duccio Caccioni in un video di Coltura & Cultura, le varietà attualmente esistenti sono almeno 75 mila. Il numero enorme di qualità di pomodoro a disposizione è sorprendente, se pensiamo che derivano tutte dallo stesso antenato, un frutto grande come una ciliegia.

Oggi esistono pomodori per ogni clima e suolo, che richiedono meno acqua e meno trattamenti di una volta, si conservano più a lungo e sono stati creati anche per ogni esigenza culinaria, dall’insalata alla salsa, dall’aperitivo alla pizza e  in decine di forme e dimensioni.

Tra le tante varietà in commercio, esiste un pomodoro dalle caratteristiche particolarmente allettanti per i produttori di insalate pronte: perde pochissimo succo e, quando viene tagliato, permette di ottenere fette intere esteticamente perfette. In questo modo  non si riversa succo nel contenitore e la confezione si mantiene più a lungo. Si tratta del pomodoro Intense™, di cui esistono già 6 varietà, come racconta la trasmissione ticinese Patti Chiari. Questo pomodoro senza succo è stato sviluppato dai ricercatori della Nunhems, la sezione sementiera della Bayer attraverso l’ibridazione. Tuttavia il prezzo della comodità è molto alto: il pomodoro Intense™ costa alle aziende che lo mettono nelle proprie insalate il doppio rispetto a quello convenzionale .

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Quando il panettiere non c’è, i topi ballano. A Madrid ratti vengono filmati in vetrina mentre mangiano i panini imbottiti

A Madrid la notte tra il 9 e il 10 dicembre due persone che passavano …