Home / Redazione Il Fatto Alimentare (pagina 146)

Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Come dovrebbe essere e com’è invece la pubblicità alimentare

marketing puzzle

La pubblicità è il più importante mezzo di comunicazione a disposizione delle aziende alimentari per fare conoscere i loro prodotti: attraverso di essa possono mettere in evidenza gli aspetti salienti che caratterizzano tali prodotti in termini di qualità nutrizionale e di sicurezza alimentare. In un articolo dal titolo La comunicazione commerciale dei prodotti alimentari. Considerazioni critiche, pubblicato sulla rivista ALIMENTA, …

Continua »

Lobbisti: serve un registro ufficiale per garantire trasparenza. La scelta del Mipaaf

registro uomini

Recentemente il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf) ha deciso di implementare una nuova linea di condotta sulla trasparenza della pubblica amministrazione verso i cosiddetti lobbisti. Il cuore pulsante dell’iniziativa consiste in un registro ufficiale di lobbisti, adeguatamente registrati, soggetto a pubblica visibilità e scrutinio da parte di cittadini e media. L’obiettivo è  garantire se non l’indipendenza di …

Continua »

Biologico: l’UE propone un questionario per raccogliere idee e proposte

Tutti i cittadini interessati  sono invitati a compilare il questionario messo a punto dell’Ue sull’agricoltura biologica e sulla  legislazione.   I principali temi affrontati sono: – semplificare il quadro giuridico, garantendo norme incisive in grado di gestire la coesistenza delle colture geneticamente modificate con l’agricoltura biologica – migliorare i sistemi di controllo e gli accordi commerciali per i prodotti biologici …

Continua »

Prezzi record per il caffè ricavato dalla cacca di elefante. È il migliore del mondo

La pubblicità del caffè è ambientata in località esotiche oppure viene affidata a personaggi  famosi come George Clooney. C’è però chi per valorizzare la propria miscela si affida alle deiezioni animali, vantandosi di ottenere il miglior caffè del mondo. Qualche anno fa la mia amica blogger “Cialtrona“, aveva fotografato e presentato il caffè ricavato dai chicchi di caffè della cacca …

Continua »

Paleo-dieta e malattie infiammatorie: la lettera di un blogger e la risposta dell’esperto

alimenti

Riceviamo una lettera dal blogger Leonardo Rubini, in relazione a un articolo da noi pubblicato a proposito delle paleo-diete.   Ho letto l’interessante articolo del dott. Spisni, nel quale viene citato il mio blog relativo alle Malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI) e mi sembra utile fornire alcune informazioni, sempre nel rispetto della ricerca scientifica (che, bisogna ricordarlo, è un “work …

Continua »

Che cosa ci fa il biossido di titanio nel nostro cibo? E soprattutto: è dannoso per la salute? Ecco gli ultimi studi in materia

L’impiego principale del biossido di titanio (TiO2) è nella produzione di vernici; lo si trova anche in numerosi altri prodotti, tra cui cosmetici (filtri solari), prodotti per l’igiene personale (dentifrici) e negli alimenti, ed è quest’ultimo il caso che ci interessa.   Come additivo alimentare, colorante per la precisione, il biossido di titanio compare sotto la sigla E171. Le particelle …

Continua »

Le paleo-diete e la (in)sostenibilità alimentare. Tanta carne e pesce per la dieta alla moda più vecchia del mondo

uomo primitivo

Le paleo-diete, molto in voga su web e riviste, sono regimi alimentari che si rifanno in modo più o meno rigoroso, all’alimentazione dell’uomo preistorico, definito anche come raccoglitore-cacciatore. L’idea di base, non certo sbagliata, è che il nostro apparato digerente è evoluto, cioè si è adattato per moltissimo tempo in quelle condizioni di alimentazione. Di conseguenza, l’alimentazione tipica dell’uomo raccoglitore-cacciatore …

Continua »

Acqua Uliveto e Rocchetta, la pubblicità arriva negli studi dei medici. Il disappunto degli ordini professionali

uliveto medici

Cosa ci fa, in uno studio medico, un manifesto che invita a consumare acqua minerale Uliveto e Rocchetta, definite “acque della salute” elencandone le qualità con toni simili a quelli di uno spot? Uliveto è indicata come “utile contro la stipsi e per digerire bene“, l’acqua Rocchetta è invece consigliata perché “aiuta la diuresi e previene la ritenzione idrica”. L’iniziativa …

Continua »

Red Bull: la pubblicità sul sito Esselunga che invita a preparare un cocktail con vodka è stata ritirata

Energy drink e alcolici non devono essere mescolati tra loro. Per questo stupisce la scelta di Esselunga di inserire un cocktail a base di Red Bull e vodka come suggerimento di consumo nel catalogo dei prodotti che si possono acquistare facendo la spesa on line (basta cliccare sulla lattina per trovarsi sullo schermo la ricetta). Si tratta di un suggerimento …

Continua »

I prezzi del pandoro al supermercato variano tantissimo. A Milano si può spendere anche il triplo. Marca privata o firma famosa?

pandoro

Dopo la rilevazione sui prezzi dei panettoni venduti nei supermercati di Milano Il fatto alimentare insieme a Klikkapromo – sito on line specializzato nella ricerca delle offerte promozionali – il 3 e 4 dicembre ha realizzato la medesima indagine sui listini del pandoro.   Anche questa volta è stato fatto un confronto tra i dolci firmati: Bauli, Balocco, Maina, Melegatti, …

Continua »

Panettone e pandoro: stessi produttori per grandi firme e marche del supermercato. Cambiano i prezzi

panettone

Il conto alla rovescia per il prezzo di panettoni e pandori è iniziato. I dolci natalizi firmati da: Bauli, Motta, Maina, Paluani, Vergani… a Milano sono venduti a circa quattro euro (come abbiamo rilevato in un’indagine prezzi che Il fatto alimentare ha realizzato con Klikkapromo il 3 e 4 dicembre), mentre quelli con il marchio dei supermercati (Coop, Auchan, Carrefour, Esselunga…) …

Continua »

Tata Lucia e Nutella: Ferrero cambia la pubblicità e si auto-censura dopo le varie segnalazioni

Lo spot di Tata Lucia è cambiato anche se  pochi se ne accorgeranno. L’Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha censurato il messaggio, dopo avere ricevuto richieste da parte de Il fatto alimentare e  Altroconsumo, che si sommano alle prese disposizionedel Movimento difesa consumatori. L’Istituto di autodisciplina  ha risposto dicendo che il telecomunicato è stato esaminato senza ravvisare profili di contrasto con le …

Continua »

Acqua Lete: la pubblicità dice che è povera di sodio, ma serve davvero berla o è solo fumo negli occhi?

L’acqua minerale Lete propone una pubblicità comparativa dove confronta il contenuto di sodio di cinque acque effervescenti naturali (Lete, Ferrarelle, Uliveto, Santagata e Gaudianello). La grande tabella occupa quasi metà  pagina ed evidenzia lo scarso contenuto di sodio dell’acqua Lete (5 milligrammi per litro), rispetto alle altre bottiglie che ne contengono da 4 a 26 volte di più (da 49 …

Continua »

Contraffazioni e truffe: "Italia a Tavola 2012", il IX Rapporto sulla sicurezza alimentare del MDC e Legambiente

Mozzarella di Bufala Campana DOC prodotta a Milano o con latte vaccino proveniente dall’estero, olio extra vergine di oliva confezionato con olio di semi, colorato e deodorato per trarre in inganno gli occhi e i nasi dei compratori, pesce abusivamente decongelato e presentato come fresco, mitili allevati in acque inquinate, prodotti congelati cinesi scaduti e rietichettati, conserve di San Marzano …

Continua »

“Assieme” e “Fai” sono i nuovi marchi dell’extra vergine 100% italiano a filiera corta, proposti da Coop e Sisa

olive olio

L’olivicoltura italiana, attraverso le associazioni del produttori Unaprol e Cno, ha siglato delle intese per promuovere e commercializzare con alcune insegne della Grande Distribuzione dell’ottimo olio extra vergine d’oliva 100% italiano a un prezzo equo, tanto per l’acquirente quanto per olivicoltori e frantoiani. Si tratta di due progetti che sono stati presentati a breve distanza di tempo uno dall’altro.   …

Continua »