Home / Elena Mattioli

Elena Mattioli

Elena Mattioli

Che rischio chimico c’è nel piatto? Al di sotto del limite, nessuno. Lo spiega l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie

Attribuire alla parola “chimica” un significato dispregiativo o di danno è un’abitudine comune ma non corretta. Tutto è chimica. Noi stessi siamo chimica: siamo fatti di atomi e molecole, più o meno complessi. Così come lo sono i cibi che mangiamo. Esistono sostanze buone e salutari, o addirittura indispensabili, e altre potenzialmente tossiche. L’ossigeno che respiriamo è necessario per la …

Continua »

Etichette nutrizionali: Nutri-Score vince ovunque. La classifica di uno studio sperimentale svolto in 12 Paesi del mondo

loupe nutri-score - nutriscore - indice A

Le etichette nutrizionali sulla confezione degli alimenti sono un metodo efficace per aumentare la consapevolezza dei consumatori sulle caratteristiche del cibo che stanno per comprare. Nel mondo ne esistono di vari tipi, con diverso design e contenuto informativo. Uno studio internazionale pubblicato in ottobre sulla rivista Nutrients rivela le forti differenze di efficacia tra un tipo di etichetta e l’altro. …

Continua »

Educazione alimentare in tutte le scuole: la petizione di un lettore su change.org

Educazione alimentare in tutte le scuole: è partita una petizione online su change.org. A lanciarla è Lorenzo Montemagno Ciseri, docente di Scienza e Cultura dell’Alimentazione di scuola secondaria superiore e lettore de Il Fatto Alimentare. “I nostri ragazzi soffrono di analfabetismo alimentare, nonostante siano bombardati da ogni lato da trasmissioni che parlano di cibo e da reality sulla cucina. In …

Continua »

Galline felici? In Emilia Romagna solo il 20% vive in capannoni con spazi all’aperto. Nella maggior parte dei casi sono allevamenti bio

galline

In Emilia-Romagna sono presenti numerosi allevamenti avicoli, oltre a centri di imballaggio delle uova, macelli e industrie di trasformazione della carne di pollo. Secondo stime di mercato un quinto della produzione avicola italiana proviene da questa regione. In particolare sul territorio sono presenti 229 allevamenti di galline ovaiole che producono il 21% delle uova italiane, per un totale di 2,7 miliardi …

Continua »

Diossine e PCB negli alimenti. L’Efsa abbassa il livello di assunzione settimanale tollerabile

Il gruppo di esperti sulla contaminazione alimentare dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), ha confermato le conclusioni di precedenti valutazioni sull’esposizione correlata alla dieta di diossine e PCB (policlorbifenili diossina-simili). Queste sostanze, presenti a bassi livelli nel cibo e nei mangimi per animali da allevamento, restano un elemento di preoccupazione per la salute. I dati provenienti dai paesi europei …

Continua »

Come evitare il soffocamento da cibo nei bambini? Convegno il 22 novembre all’Istituto superiore di sanità

soffocamento

1000 bimbi all’anno finiscono in ospedale per rischio di soffocamento da cibo. Per ridurre gli incidenti ed evitare problemi gravi esistono tecniche di taglio del cibo appositamente studiate e manovre di disostruzione da eseguire quando va un bambino va qualcosa “di traverso”. L’Istituto superiore di sanità (Iss) dedica a questo importante tema un incontro il 22 novembre presso la sede …

Continua »

Latte e derivati mettono a rischio la salute umana? No. Il Crea smonta i falsi miti che circolano in rete

formaggi latte yogurt latticini

Circolano ancora  false credenze sul consumo di latte e dei derivati, per questo motivo il Centro di ricerca alimenti e nutrizione (CREA) ha voluto rispondere alle fake news e alle affermazioni inesatte che circolano in molti siti, dedicando una giornata di studio sull’argomento . Un tema molto dibattuto riguarda la questione sull’opportunità di  continuare a dare il latte ai bambini …

Continua »

Batteri resistenti agli antibiotici nelle insalate pronte. Uno studio tedesco ne segnala la presenza

imballaggi plastica insalata packging

Il mercato propone una grande varietà di insalate tagliate, pronte per l’uso e confezionate in contenitori sigillati da film di plastica. È noto che questo tipo di prodotti a base di insalata e altre verdure crude possa essere contaminato da batteri potenzialmente  pericolosi per la salute umana. Uno studio appena pubblicato su mBio, rivista della Società americana di microbiologia, ha …

Continua »

FitoBalt Monastic Tea: l’antitrust interviene e sanziona. False le proprietà antiparassitarie vantate

FitoBalt Monastic Tea

FitoBalt Monastic Tea: Altroconsumo e Agenzia italiana del farmaco (Aifa) hanno segnalato all’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) la pubblicità gravemente ingannevole di questo tè, che promette al consumatore di liberarsi di infezioni in corso e di avere effetto antiparassitario certificato contro qualsiasi parassita umano. L’azienda produttrice Digital Laboratory sia Alexander Kazachkov molto attiva nella vendita online (bollettino …

Continua »

Pubblicità ingannevole di Immuno ACTive Forte. L’ingiunzione dello Iap

Il Comitato di controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria (Iap) ha censurato la pubblicità di Immuno ACTive Forte apparsa su Famiglia Cristiana il 7 ottobre scorso con l’ingiunzione 86/2018. La frase del  messaggio : “Immuno ACTive Forte stimola le tue difese immunitarie”, contravviene alla normativa sulla pubblicità degli integratori alimentari in quanto manifestamente ingannevole (articoli 2 e 23 bis del Codice). …

Continua »

Noemi e Greenpeace: video in difesa degli oranghi. Stop alla deforestazione causata dalle coltivazioni di olio di palma

Greenpeace Italia ha realizzato un video contro la produzione indiscriminata di olio di palma causa primaria della distruzione delle foreste, habitat degli oranghi. Il cartoon,  doppiato dalla cantante Noemi, racconta in poco più di un minuto la storia di una bambina e di un piccolo orango “sfrattato” dalla foresta per dare spazio alle piantagioni di palma da olio. Il video …

Continua »

Donare il cibo in modo sicuro riducendo lo spreco. L’Efsa semplifica la normativa

donazione di cibo

  L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha sviluppato un approccio che rende più facile per i piccoli commercianti la donazione di cibo a fini umanitari a Onlus o altri enti caritatevoli. Non esiste un obbligo di una conoscenza approfondita e specifica sui rischi alimentari ,ma è necessario che i gestori sappiano alcuni semplici concetti base, ai quali non …

Continua »

Pubblicità ingannevole: censurato lo spot radio di Pack express NaturHouse. L’ingiunzione dello Iap

L’Istituto di autodisciplina pubblicitaria (Iap), con un’ingiunzione del Comitato di controllo (83/2018), ha censurato lo spot radiofonico dell’integratore alimentare Pack express NaturHouse, andato in onda  su RTL 102.5 l’11 ottobre scorso. Secondo il Comitato il messaggio è manifestamente contrario agli articoli. 2  e 23bis del Codice che riguardano la Comunicazione commerciale ingannevole in particolare di Integratori alimentari e prodotti dietetici. Lo spot …

Continua »

Vitamina D: è utile l’integrazione? Solo se c’è una carenza documentata. I consigli della nutrizionista

vitamina D

Vitamina D: è utile l’integrazione? A fare chiarezza su un argomento che ha riscosso crescente interesse negli ultimi anni arriva uno studio pubblicato in ottobre su Lancet. Secondo gli autori i benefici correlati a un farmaco prescritto dal medico o a un integratore interessano solo persone che hanno una carenza reale, rilevata attraverso gli esami del sangue. Mentre è del …

Continua »

Quale acqua bere per chi soffre di calcoli renali? “L’acqua del rubinetto – risponde l’esperto – e i sassolini non sono certo un problema”

calcoli renali

Attenzione a bere l’acqua del rubinetto, possono venire i calcoli! Questa notizia che gira spesso tra siti e social è falsa. Si tratta di una credenza popolare errata che teorizza un collegamento diretto tra l’acqua di rete e i problemi renali. Il discorso è valido anche per i rubinetti da cui sgorga acqua “dura” con un elevato residuo fisso composto …

Continua »