Home / Lettere (pagina 11)

Lettere

Gli ingredienti nelle etichette delle merendine Iron Teg non corrispondono. L’azienda Dal Colle risponde: errore di confezionamento

Una lettrice ci ha segnalato una discrepanza nelle etichette delle merendine Iron Teg dell’azienda Dal Colle che ha rilevato leggendo le indicazioni riportate sull’incarto esterno e su quello interno (vedi foto). Qualche giorno fa ho acquistato presso l’ipermercato Iper Rubicone di Savignano Sul Rubicone (FC) una confezione di merendine Dal Colle. Cerco di essere sempre molto attenta a non acquistare prodotti …

Continua »

Libro degli ingredienti: come devono farlo ristoranti, pizzerie e bar? Risponde l’avvocato Dario Dongo

Sono un fedele lettore del vostro sito, e interessandomi all’alimentazione (sana…) vi seguo costantemente da ormai qualche anno. Ho visto che rispondete ad alcune domande dei lettori, e vorrei sottoporvene una anch’io, in merito a un problema capitatomi personalmente relativamente al libro degli ingredienti. Abbiamo intenzione, con alcuni amici, di aprire una pizzeria a taglio, e abbiamo iniziato a interessarci anche …

Continua »

Coop ha ritirato davvero i suoi prodotti con olio di palma? La risposta della catena di supermercati a un lettore

Un lettore ci scrive in merito alla decisione di Coop di eliminare l’olio di palma dai suoi prodotti a marchio. Buongiorno, in riferimento al Vs articolo: “Olio di palma: Coop ritira dagli scaffali 120 prodotti a marchio che contengono l’olio tropicale” devo segnalare che, la notizia, non sembra corrispondere al vero. Proprio ieri, 26 maggio, mi sono recato al punto …

Continua »

Il cibo in televisione: lettera di due chimici sulla divulgazione scientifica nel programma DiMartedì su La7

Il cibo e l’alimentazione sono argomenti ormai di casa nei talk show televisivi. Ne parla regolarmente Giovanni Floris nel programma DiMartedì su La7, e anche Massimo Giannini a Ballarò propone temi come l’acqua, l’olio di palma, il fast-food. Non meno agguerrita è la programmazione di Gianluigi Paragone su La7 con La gabbia, per non parlare di certe infelici uscite de Le Iene. …

Continua »
etichettatura etichetta iStock_000020942722_Small

Data sugli alimenti preincartati: è corretto scrivere “prodotto messo in vendita il…”? Risponde l’avvocato Dario Dongo

Seguo sempre le informazioni che mettete sul vostro sito, che trovo molto interessante e benfatto, soprattutto quando si affronta la correttezza delle etichette che vi segnalano i lettori. Sono una commissaria mensa di una scuola primaria, e mi incuriosisce un’etichetta che trovo regolarmente sul pane (vi allego foto) e mi chiedo: è giusto scrivere “prodotto messo in vendita il …”? …

Continua »

Morire per dimagrire. Dopo l’ennesimo uso di sostanze illecite e pericolose, ecco l’appello del dietologo Marcello Ticca

Pochi giorni fa il quotidiano la Repubblica, nella pagina di cronaca dedicata a Roma, raccontava la storia di una donna desiderosa di dimagrire in fretta che in seguito a una cura con pillole a base di efedrina prescritte da un medico è deceduta. Il professionista è stato condannato a due anni di reclusione e a una multa di oltre 170 …

Continua »

Kinder CereAlè: la nuova merenda Ferrero “creata in Expo”. Una lettrice chiede quali siano i valori e gli ingredienti che la rendono “speciale”

Mi è appena capitato di vedere la pubblicità del nuovo prodotto Kinder CereAlè. Visto che lo slogan dice “Creata in EXPO” avevo buone aspettative e pensavo che forse fosse una merendina diversa dalle altre, con i pro e i contro. Ecco l’elenco degli ingredienti della versione “latte fresco delle Alpi e cioccolato fondente” (ne esiste una anche “yogurt e lampone”): Zucchero, farina …

Continua »

Quando il vino è l’ingrediente di un cibo, i solfiti vanno sempre e comunque indicati in etichetta? Risponde l’avvocato Dario Dongo

Colgo l’occasione, dopo aver letto l’articolo “Etichetta dei tarallini: una lettrice dice che non è corretta. L’avvocato Dongo scova sette errori” per chiedevi un chiarimento. Ho una domanda che continuavo a rimandare, proprio nel caso di taralli e altri prodotti che contengono “vino” tra gli ingredienti, ma nessun riferimento alla presenza o non presenza di solfiti aggiunti (potrebbe trattarsi di un …

Continua »

Etichetta dei tarallini: una lettrice dice che non è corretta. L’avvocato Dongo scova sette errori

Vorrei chiedere il parere alla vostra redazione sull’etichetta di questi “tarallini al finocchietto”. L’etichetta mi pare un po’ lacunosa e imprecisa, ma forse mi sbaglio. Per esempio di cosa è fatta la margarina utilizzata? E gli allergeni è giusto che stiano così lontano dalla lista degli ingredienti? Simona Abbiamo chiesto un parere all’avvocato Dario Dongo esperto di diritto alimentare L’etichetta …

Continua »
etichette

Etichette nutrizionali: un lettore ci spiega come dovrebbero essere scritte per essere veramente corrette

Abbiamo ricevuto e  volentieri pubblichiamo una lettera da un docente che ha insegnato chimica all’università sulle modalità scelte dal legislatore per le diciture relative alle etichette nutrizionali. Il testo evidenzia la conflittualità tra scritte e nozioni di chimica. Se è vero che le etichette nutrizionali devono “chiarire” la composizione di un alimento e che le sostanze contenute in un alimento …

Continua »

Giovanni Rana: la pasta sfoglia è prodotta in Francia. Una lettrice fa notare la dissonanza rispetto alla pubblicità. Risponde l’azienda

Mi è simpatico il signor Rana, quella sua bella pubblicità in cui signore venete di mezza età e dipendenti delle sue aziende elogiano i prodotti; mi sono quasi sembrate vere. “Io sono Giovanni Rana” dice il claim, e visto che mi sento un po’ Giovanni Rana anch’io, perché non comprare i prodotti di questa grande azienda italiana? Peccato che ieri …

Continua »
pesto salsa sugo

Pesto alla genovese: mancano gli allergeni in etichetta. Il parere dell’avvocato Dongo. La precisazione dell’azienda

Vi segnalo un’incongruenza che ho riscontrato nell’etichetta del Pesto alla Genovese Buitoni, in confezione da 140 grammi, prodotto da Nestlé Italiana SpA nello stabilimento di Moretta (Cn) via Locatelli n.6. Come risulta dalla foto allegata, tra gli ingredienti non è specificato che il formaggio Grana Padano contiene LATTE e Lisozima da UOVO. Addirittura l’allergene UOVO è indicato non come sicuramente presente …

Continua »

Esselunga: i biscotti della Food Valley di Parma contengono come primo ingrediente surrogato di cioccolato e anche olio di palma!

Un paio di settimane fa ero fermo nei pressi del banco pane & pasticceria del mio supermercato Esselunga e, mentre aspettavo la Signora K, mi sono messo a curiosare fra alcuni prodotti esposti su un’isola dedicata. Ho notato subito  i biscotti con cioccolato, Le lunette, in una scatolina che sembra cartone ed in evidenza il marchio Made in Parma – …

Continua »

Olio di palma: tantissime le botteghe artigianali che lo usano. Un consumo sconosciuto in pasticcerie, ristoranti, rosticcerie e panifici

Gentile redazione, ho apprezzato fin da subito la vostra campagna contro l’abuso dell’olio di palma e sono entusiasta degli effetti che un’iniziativa sostenuta dalle persone sta avendo sul pensiero collettivo tanto da riuscire a smuovere ogni giorno un piccolo tassello di questa catena costruita negli anni dalle multinazionali. Mi preme porre alla vostra attenzione un problema che non va sottovalutato, …

Continua »

Nesquik contiene il 75% di zuccheri ma “contribuisce al normale sviluppo cognitivo dei bambini”. Com’è possibile? Risponde Dario Dongo

Ho visto sul sito della Nestlé una serie di notizie sulle proprietà salutistiche del Nesquik Opti-star che mi sembrano esagerate. Nel testo si dice che un bicchiere al giorno “contribuisce al normale assorbimento e utilizzo del calcio e del fosforo presenti nel latte ed è necessario per la normale crescita e sviluppo  osseo nei bambini”. La lista prosegue con  frasi …

Continua »