;
Home / Benessere animale (pagina 3)

Benessere animale

galline uova gabbia

Animali da allevamento, la Commissione europea proporrà l’eliminazione graduale delle gabbie per galline, polli, scrofe, vitelli…

La Commissione il 30 giugno ha deciso di dare una risposta positiva all’Iniziativa dei cittadini europei (Ice *) “End the Cage Age” (Basta animali in gabbia), sostenuta dalla raccolta firme di oltre 1,4 milioni di consumatori. Nella risposta la Commissione delinea un piano per presentare entro il 2023 una proposta legislativa volta a vietare le gabbie per una serie di animali …

Continua »
uova

Benessere Animale 2021: quest’anno i premi di Ciwf assegnati alle italiane Barilla e Galbusera

Compassion in World Farming (CIWF) ha assegnato i premi per il benessere animale 2021. Si tratta di riconoscimenti simbolici per i miglioramenti promossi dalle aziende lungo la filiera produttiva. Tra le imprese vincitrici, troviamo Barilla, per avere migliorato il benessere delle galline allevate nelle filiere globali, riducendo al tempo stesso l’uso di uova come ingrediente grazie a una riformulazione di alcuni prodotti. Oltre a …

Continua »
uova galline

Basta con le gabbie. Il Parlamento europeo esorta la Commissione a vietarne l’uso negli allevamenti entro il 2027

La fine dell’era delle gabbie nell’Unione Europea è più vicina. Il Parlamento europeo ha esortato la Commissione europea a vietare l’uso delle gabbie negli allevamenti entro il 2027, approvando una risoluzione sull’iniziativa dei cittadini europei End the Cage Age con una maggioranza schiacciante, 558 membri a favore, 37 contro e 85 astensioni. La risoluzione esorta a rivedere l’obsoleta direttiva europea sugli …

Continua »
vacche

Animali vivi, stop ai lunghi viaggi per trasportarli in località dove dovranno essere macellati. Petizione di We Move

La Nuova Zelanda ha già vietato le esportazioni di animali vivi e il Regno Unito ha in programma la stessa misura. Di fronte alle pressioni per ottenere un divieto globale, l’UE valuta le regole attualmente in vigore sull’esportazione di animali vivi, che potrebbero portare a un divieto a tutti gli effetti. [1] We Move (*) associazione di cittadini europei ha …

Continua »

Eurovo dice stop alla galline allevate in gabbia. Entro il 2025 la completa riconversione

Il Gruppo Eurovo, leader nella produzione di uova e ovoprodotti in Europa, si è impegnato ad abbandonare le gabbie nei propri allevamenti italiani entro il 2022 e i cosiddetti “sistemi combinati”, voliere multipiano che non garantiscono sufficiente possibilità di movimento alle galline, entro il 2025. Continua l’onda di cambiamento che sta coinvolgendo sempre più aziende italiane a convertire gli allevamenti in gabbia in sistemi cage free. Negli ultimi 4 anni, il rapporto fra …

Continua »
Chinese typical fish and living animals market

Animali vivi: stop alla vendita nei wet market. Animal Equality consegna 569 mila firme all’Onu

L’organizzazione internazionale per la protezione degli animali Animal Equality ha presentato oltre mezzo milione di firme alle Nazioni Unite insieme a una petizione che chiede la fine della vendita di animali vivi nei wet market di tutto il mondo. La vendita di animali vivi in questi luoghi sta causando grande preoccupazione agli esperti. Ad aprile, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), …

Continua »
allevamenti, mucche al pascolo

Alle vacche piace la musica classica. Negli animali sono stati evidenziati cambiamenti di stato d’animo

Che gli animali siano influenzati dalla musica non deve stupire. Come nell’uomo le note musicali generano un’espressione di stati d’animo ed emozioni, così anche negli animali sono stati documentati effetti sul comportamento. C’è di più, la letteratura disponibile indica che esiste una variazione tra gli animali per la preferenza musicale e il loro modo di comportarsi. Molti autori hanno esaminato …

Continua »
animali vacca manzo allevamento

Animali vivi: 150 associazioni e ong nel mondo dicono no ai trasferimenti su lunghe distanze

Ieri, 14 giugno 2021, è stata la sesta Giornata di mobilitazione internazionale contro l’esportazione di animali vivi. In Italia, Animal Aid, Animal Equality Italia, Animal Law, Animalisti Italiani, Compassion in World Farming, ENPA, LAC, Legambiente e OIPA e hanno lanciato un’azione social per far crescere la consapevolezza sulle condizione di milioni di animali che soffrono nel trasporto a lunga distanza. …

Continua »

Animali riconosciuti come esseri senzienti nel Regno Unito. Annunciate anche nuove misure per il benessere animale

Il Regno Unito riconoscerà gli animali come esseri senzienti. L’introduzione della legge – ribattezzata Animal Welfare (Sentience) Bill – è stata annunciata dal governo britannico come parte del piano d’azione per il benessere animale. Una strategia che, con una serie di interventi legislativi, si occuperà delle condizioni degli animali in allevamento, esportazione di animali vivi e importazione di trofei di …

Continua »

Benessere animale: quale certificazione in etichetta. Le perplessità delle associazioni

Ciwf, Essere Animali, LAV e Legambiente esprimono forte preoccupazione dopo aver partecipato alla presentazione online organizzata da Accredia, Ministero della Salute e Ministero delle Politiche Agricole sul Sistema di Qualità Nazionale Benessere Animale che ha l’obiettivo di certificare, con un apposito logo volontario, i prodotti che derivano da allevamenti attenti al benessere animale. “Chiediamo ai Ministri Stefano Patuanelli e Roberto …

Continua »
controlli veterinari allevamento bovini vacche latte

Migliorare le condizioni degli allevamenti e ridurre le emissioni di gas serra si può

Gli allevamenti intensivi, è noto, sono responsabili di quasi la metà delle emissioni dei gas serra e, sul totale, quelli di bovini contribuiscono per il 78%. Ma migliorare il loro impatto sull’ambiente si potrebbe, adottando pratiche che hanno dimostrato, in tutto il mondo, di modificare a volte anche radicalmente la situazione attuale. Per sintetizzarle in 12 consigli fondamentali, un gruppo …

Continua »

Wet market e commercio di carni proibite in Africa: uno studio prova a identificare chi sono i trafficanti e i bracconieri

Pochi giorni fa l’Oms, insieme ad altre agenzie internazionali, ha ribadito con forza il pressante invito lanciato già nelle prime settimane successive all’inizio della pandemia: bisogna al più presto porre fine al commercio illecito di animali e chiudere i mercati, spesso illegali, in cui si vendono animali vivi, i cosiddetti wet market. L’appello, che segue la missione della stessa Oms a Wuhan, …

Continua »
polli galline carne allevamento gabbie

L’iniziativa dei cittadini europei contro le gabbie negli allevamenti riceve un eccezionale sostegno all’audizione

Oggi 15 aprile 2021 il Parlamento europeo ha tenuto un’audizione pubblica di tre ore per discutere dell’Iniziativa dei Cittadini Europei (Ice) che chiedono lo stop agli allevamenti nelle gabbie “End the Cage Age”. Molti europarlamentari sono intervenuti e, nel complesso, l’Ice ha ricevuto un sostegno schiacciante. L’iniziativa è stata lanciata l’11 settembre 2018 e si è chiusa esattamente un anno …

Continua »
Salmonella bacterium drawn on eggs

Uova, il 60% proviene da galline non più allevate in gabbia. Ma c’è ancora molto da fare

Secondo la banca dati nazionale del ministero della Salute, nel dicembre 2020 il 60% delle galline in Italia erano allevate in sistemi senza gabbie (a terra, biologico e all’aperto). Per capire meglio il dato basta ricordare che nel dicembre del 2016 il rapporto era invertito. Si tratta di un’inarrestabile transizione spinta dall’interesse dei consumatori, che con le loro scelte d’acquisto …

Continua »
aviaria, allevamento

Benessere animale: Barilla guadagna una posizione le altre imprese mantengono inalterato il giudizio

È stata pubblicata la nona edizione sulle prestazioni globali in m materia di benessere degli animali d’allevamento da parte delle grandi aziende alimentari. Si tratta di uno strumento riconosciuto per valutare politiche, performance e trasparenza delle comunicazioni in tema di benessere animale dei principali leader dell’industria alimentare globale. Il dossier realizzato da Compassion in world farming analizza le comunicazioni rese pubbliche …

Continua »